1. MARCHIONNE CONTINUA A NON CAPIRE CHE COSA SE NE FACCIA UN GRANDE GRUPPO ANGLO-AMERICANO-OLANDESE COME FIAT CHRYSLER DI QUELL’INVESTIMENTO DEL 20% IN RCS, CHE DÀ TANTI GRATTACAPI E SI È GIÀ SVALUTATA DELLA METÀ NEL GIRO DI UN PAIO D’ANNI 2. KAKI ELKANN PERÒ HA STORTO UNA VOLTA DI PIÙ LA BOCCA. ANCHE QUANDO MARCHIONNE GLI HA FATTO PRESENTE CHE ORMAI FIAT CHRYSLER NON HA PIÙ ALCUN INTERESSE A METTERSI A DUELLARE CON GENTE COME DIEGO DELLA VALLE. “NON È QUESTIONE DI DARGLIELA VINTA O MENO, È CHE SI TRATTA DI UN AVVERSARIO FUORI TARGET” 3. UN MODO PER FAR “CONTENTO” MARCHIONNE SAREBBE SPOSTARE LA PARTECIPAZIONE NEL ‘’CORRIERE’’ IN EXOR, MA RCS PERDE UN SACCO DI SOLDI E AVREBBE UN IMPATTO NEGATIVO SUL SISTEMA DELLE ACCOMANDITE DELLA FAMIGLIA AGNELLI. ELKANN FATICHEREBBE MOLTO AD AGGREGARE IL CONSENSO NECESSARIO TRA IL PARENTADO

1. A SAN FRANCISCO, NELLO STATO PIÙ TECNOLOGICAMENTE AVANZATO D’AMERICA, TRA I MEGAEDIFICI AVVERINISTICI DI GOOGLE, APPLE E YAHOO, TRA PICCOLI JOBS E NUOVI GATES, SORGE “THE JUNGLE”, IL PIU’ GRANDE ACCAMPAMENTO DI SENZATETTO D’AMERICA 2. IL BOOM TECNOLOGICO HA FATTO IMPENNARE IL COSTO DELLA VITA E I POVERI DELLA SILICON VALLEY SONO CRESCIUTI DEL 20%, A RITMO DI 6 MILA HOMELESS IN PIÙ OGNI ANNO 4. MA IN TUTTA LA VALLE LA SITUAZIONE STA DIVENTANTO INSOSTENIBILE: QUASI IL 55% DEI LAVORATORI NON ARRIVA AI 90.000 DOLLARI NECESSARI A MANTENERE UNA FAMIGLIA DI QUATTRO PERSONE. IL PREZZO MEDIO DI UNA CASA È 550.000 $, L’AFFITTO DI UN BILOCALE È DI 2 MILA DOLLARI AL MESE. E UN LAVORATORE MEDIO NE GUADAGNA 20 MILA L’ANNO 4. LO STATO PIÙ MODERNO D’AMERICA HA UNA POPOLAZIONE SENZA I DIRITTI FONDAMENTALI

1. ALTRO CHE “RENZUSCONI”! NON DITE AL BANANA CHE ANTONIO MURA, IL PROCURATORE DELLA CASSAZIONE CHE L’ESTATE SCORSA LO HA DEFINITO “IDEATORE DI UN SISTEMA TRUFFALDINO”, OTTENENDO LA SUA CONDANNA AL PROCESSO MEDIASET, STA PER SBARCARE AL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA COME DIRETTORE DEGLI AFFARI DI GIUSTIZIA 2. SOPRANNOMINATO IL “CARY GRANT DEL PALAZZACCIO”, MURA È STATO INDIVIDUATO DAL MINISTRO ANDREA ORLANDO COME IL MIGLIOR SOSTITUTO POSSIBILE DI SIMONETTA MATONE ALLA GUIDA DI QUELLO CHE È IL CUORE ORGANIZZATIVO DELLA MACCHINA GIUDIZIARIA 3. SE A MAGGIO STRASBURGO CI CONDANNERÀ PER GRAVI INADEMPIENZE SUL SOVRAFFOLLAMENTO NELLE CELLE, E CI ARRIVERÀ UNA MULTA MILIONARIA, IL DESTINO DI TAMBURINO, CAPO DEL DAP, SARÀ SEGNATO. E SI APRIREBBE LA STRADA, QUASI OBBLIGATA, DI UN’AMNISTIA

1. CON IL PUZZONE DI ARCORE O CON IL MAGO DALEMIX AL GOVERNO, LE INCHIESTE DI QUESTI GIORNI, DAL SISTRI-FINMECCANICA DI NAPOLI ALL’EXPO MENEGHINA DI COMUNIONE & FATTURAZIONE, PASSANDO PER I PRESTITI FACILI DI PONZELLINI, SAREBBERO TUTTE IN PRIMO SFOGLIO, CON PROFLUVIO DI INTERCETTAZIONI SQUADERNATE IN DOPPIA PAGINA. INVECE CON LA COPPIA RENZIE-DELRIO A PALAZZO CHIGI, I GIORNALONI NON SANNO CHE PESCI PRENDERE E TRATTANO TUTTO COME ROBA UN PO’ VECCHIA E IN MODO DISORDINATO 2. ALLO STESSO TEMPO E SULLO STESSO PIANO DI QUESTE INCHIESTE SU GIRI DI ALTISSIMO LIVELLO, SPUNTANO “RIVELAZIONI” SUI CUGINI DI DELRIO E APPROFONDIMENTI SU TUTTI GLI AMICI CONOSCIUTI DI RENZIE A FIRENZE. A OGNUNO IL SUO SCHELETRO, E CHE DIAMINE!

1. I SERVIZI SEGRETI INGLESI, VIA SATELLITE, ‘’SAPEVANO’’ BENISSIMO CHE IL BOEING 777 DELLA MALAYSIAN AIRLINES ERA PRECIPITATO NELLA PARTE MERIDIONALE DELL’OCEANO INDIANO 2. A LONDRA TUTTO ERA CHIARO GIÀ LA MATTINA DI SABATO 8 MARZO. I MALESI SONO STATI PERÒ INFORMATI SOLO MERCOLEDÌ 12, CI SONO VOLUTI ALTRI TRE GIORNI PRIMA CHE LA PISTA FOSSE CONDIVISA CON GLI ALTRI 25 PAESI IMPEGNATI NELLE INDAGINI E RICERCHE 3. E SCOPPIA UNA GUERRA SENZA PRECEDENTI TRA SPIE, GOVERNI E APPARATI MILITARI, CHE VEDE LA MALESIA ACCUSATA DALLA CINA DI “NASCONDERE LA VERITÀ” PER INCONFESSABILI «INTERESSI ECONOMICI, BELLICI E STRATEGICI” E HA INVIATO IN MALESIA IL VICEMINISTRO DEGLI ESTERI PER “ENTRARE IN POSSESSO DELLE PROVE” CHE AVREBBERO SPINTO LA MALESIA, DOPO 17 GIORNI, A COMUNICARE CHE IL BOEING ERA PRECIPITATO