1- DONNE, È ARRIVATO ER BOIA TOSCANI: “SIETE TUTTE TROIE, BESTIE DA SESSO, FATE SCHIFO” - 2- FORSE IL CREATIVO DE’ NOANTRI SI È SENTITO IN DIFETTO CON I NAZI-DELIRI DELL’INGLESE JOHN GALLIANO, E SI SCAGLIA CON TUTTO IL GENERE FEMMINILE NAZIONALE: “PER FORTUNA NON HO MAI AVUTO MOGLI ITALIANE. CULI BASSI, GAMBE CORTE E ASCELLE PELOSE. MI STATE SULLE PALLE, È UN PAESE MASCHILISTA E VI STA BENE COSÌ” - 3- TUTTO PER UN CULO IN UNA PUBBLICITÀ AFFISSA ACCANTO A UNA SCUOLA ELEMENTARE -

Condividi questo articolo

P.Al. per \"ilSecoloXIX.it\"

IlIl cartellone col culo di fuori accanto alla scuola elementare

Genio dell\'immagine e della provocazione, Oliviero Toscani entra da par suo nella querelle sulle donne nude in pubblicità, scatenata a Milano (ma anche a Genova) da un gigantesco cartellone pubblicitario di Silvan Heach, dove, in una foto scattata da Terry Richardson, una modella mostra il sedere senza pudore: «Le prime a fare schifo sono le donne. Tutte».

Le donne fanno schifo?
«Fanno schifo. Preferiscono puntare sulla bellezza, anziché sull\'intelligenza. Povere donne ».

Tutto qui?
«Le intelligenti non lo sono abbastanza. O non hanno abbastanza forza per opporsi. Per cambiare. Prenda un giornale femminile».

Non va?
«Incostituzionale sin dal genere. Diretto da donne, ovvio. Che ha in prima come \"strillo\"? Chirurgia estetica, sesso, orgasmo, diete. Siete bestie da sesso, ecco cosa siete».

BambiniBambini vanno a scuola col cartellone sullo sfondo

Vabbé, la provocazione. Però...
«Mi fate schifo. Tutte tr...».

I pubblicitari, invece?
«Donne così io non le fotografo. Io documento le condizioni umane come l\'anoressia. Volevo preparare degli scatti sulla chirurgia plastica. Nessuna ha voluto».

Insomma, colpa delle donne?
«Certo. Anche per la storia. Siamo un Paese dominato dagli uomini, ma le donne ci sguazzano. Siamo un Paese sottosviluppato. Ha mai visto una madre che non sia fiera del figlio \"sciupafemmine\"? Chi li alleva, così? È un pianto... E poi avete il coraggio di lamentarvi»?

OLIVIEROOLIVIERO TOSCANI nudo da Vanity Fair

Be\'...
«Un pianto».

Come se ne esce?
«Per fortuna non ho mai avuto mogli italiane. Culi bassi, gambe corte e ascelle pelose. Mi state sulle palle. D\'altronde, con un premier così, che cosa si aspetta? Il grande problema è la mancanza di una destra intelligente. Prendiamo esempio dalla Libia, piuttosto».

In che senso?
«Loro si sono ribellati.Una rivoluzione si dovrebbe fare anche qui».

 

 

Condividi questo articolo



media e tv

politica

business

Angela Merkel: "Nessuna ipotesi di un terzo salvataggio per la Grecia, come proposto da Atene, prima dell'esito del referendum di domenica prossima" - Tsipras ha inviato una lettera al presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem chiedendo un prestito di due anni per fronteggiare 'esclusivamente' gli oneri del debito esterno…

cronache

sport

I GIORNI DELL'IBRA - "GRAZIE DI TUTTO E ARRIVEDERCI": IL SETTIMANALE “FRANCE FOOTBALL” ESORTA IL PSG A VENDERE IL BOLLITO SVEDESE: "E’ SOLO UN OSTACOLO ALLE AMBIZIONI DELLA SQUADRA” - NUOVE SPERANZE PER IL MILAN E LA ROMA?

L'autorevole settimanale francese France Football, nell'edizione in edicola domani, lancerà una crociata contro la permanenza dello svedese a Parigi: “Zlatan Ibrahimovic non è più il giocatore che era, in grado di trascinare il Paris Saint-Germain, nella scorsa stagione ha perso lustro. Quindi arrivederci e grazie di tutto"...

cafonal

1. MASSÌ, CHI DI CAFONAL FERISCE, DI CAFONAL PERISCE! E MILANO HA FESTEGGIATO CON 15 CANDELINE L’INGRESSO DI DAGOSPIA NELLA PIENA “ADOLESCENZA” SCODELLANDO, CON IMPREVEDIBILE FACCIA TOSTA, L’ALTO E IL BASSO, IL MEGLIO E IL PEGGIO, IL SOPRA E IL SOTTO, MESCOLANDOSI CON LA STESSA NATURALEZZA DI UNA MIGNOTTA IN CAMERA DA LETTO 2. IN 600 SI SONO SCAPICOLLATI AL BYBLOS PER UNA NOTTE CON POCHISSIME CHIACCHIERE E MOLTA, TANTA MUSICA: DAGO ALLA CONSOLLE E LA ROCKBAND STATALE 66 SUL PALCO