E' ARTE, NON LSD! ALLA STAZIONE METROPOLITANA DI SYDNEY COMPARE L'OPERA 'INTERLOOP' E SEMBRA DI STARE NEL FILM 'INCEPTION': LA VECCHIA SCALA MOBILE DI LEGNO FINISCE SUL SOFFITTO E L'EFFETTO E' LISERGICO

-

Condividi questo articolo

Kastede per “Bored Panda

 

scale mobili a sydney scale mobili a sydney

L’Australia è nota per la natura selvaggia e i serpenti velenosi, ma poco per l’architettura, ad eccezione della ‘Opera house’. Questa nuova installazione vuole diventare attrazione dei fotografi e finire sui libri delle creazioni più surreali. I pendolari già la amano.

 

scala mobile a sydney scala mobile a sydney

Si tratta di una scala mobile onirica, realizzata nella stazione di Wynyard, a Sydney, chiamata “Interloop”, e sembra di stare nel film “Inception”. Pesa cinque tonnellate ed è stata progettata dal docente di architettura Chris Fox, utilizzando la vecchia scala mobile di legno, che ora è in volo sul soffitto.

la metro di sydney come inception la metro di sydney come inception installazione surreale a sydney installazione surreale a sydney installazione metropolitana sydney installazione metropolitana sydney installazione metro sydney installazione metro sydney installazione metro a sydney installazione metro a sydney architettura metro sydney copia architettura metro sydney copia architettura metro sydney architettura metro sydney i lavori per l installazione i lavori per l installazione i lavori per la installazione i lavori per la installazione scala mobile a sydney copia scala mobile a sydney copia

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

IL “CORRIERE” AVVISA IL PREZZEMOLINO SALVINI CHE PASSA PIU’ TEMPO AI PARTY E AGLI EVENTI CHE AL MINISTERO: “PER DIRLA CON ROBERTO D'AGOSTINO, AVVISO AI NAVIGANTI DEL NUOVO POTERE: ATTENTI AI SALOTTI ROMANI E ALLE FESTE DELLA COSIDDETTA ‘ROMANELLA MONDANA’, PERICOLOSI QUANTO UNA SCOGLIERA ACUMINATA PUÒ ESSERLO DI NOTTE PER GLI YACHT. IL RICHIAMO È FORTE, QUASI IRRESISTIBILE PER I POLITICI CHE SI TROVANO IMPROVVISAMENTE AL CENTRO DI COCCOLE, LUSINGHE E UN GRAN NUMERO DI INVITI…”

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute