'STRISCIA' L'AUDITEL - ''CARO DAGO, NON CE NE VOGLIA IL SIMPATICO AMADEUS, MA IL TG SATIRICO DI CANALE5 HA BATTUTO IL COMPETITOR PER 13 VOLTE, MENTRE LORO CI HANNO SUPERATO IN 10 OCCASIONI, ESCLUSI I SABATI E TRE VIRTUALI PAREGGI. E SUL TARGET COMMERCIALE, QUELLO PIÙ PREGIATO PER GLI INSERZIONISTI, ABBIAMO VINTO 35 VOLTE SU 35''

-

Condividi questo articolo

Ha scritto Giuseppe Candela su Dagospia

http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/lume-candela-rsquo-maretta-renzi-orfeo-dopo-160534.htm

 

SOLITI IGNOTI E STRISCIA LA NOTIZIA: RAI1 VINCE LA SFIDA IN SOVRAPPOSIZIONE

LE VELINE SHAILA E MIKAELA STRISCIA LE VELINE SHAILA E MIKAELA STRISCIA

 

Da una parte i Soliti Ignoti, dall'altra Striscia la notizia: che sfida in access prime time! A Rai1 gongolano confrontando i dati del programma condotto da Amadeus con Affari tuoi di Insinna, Mediaset sorride godendosi lo scarto sul target commerciale. Il programma in onda sulla prima rete inizia due-tre minuti prima del competitor che però sfora chiudendo spesso oltre cinque minuti dopo.

 

Chi si aggiudica dunque la sfida? Considerando gli orari diversi di inizio e fine emissione è necessaria la sovrapposizione, tanto cara a Mediaset nelle ultime settimane (il caso Morandi-Le tre rose di Eva vs Fazio alla domenica sera).

 

 Considerando dunque lo stesso periodo di messa in onda dal 25 settembre a oggi le vittorie per i Soliti Ignoti sono 30 mentre Striscia la notizia si ferma a 5, in cinque occasioni le due trasmissioni non si sono sfidate lasciando spazio al calcio (con Canale 5 che ha trasmesso una versione ridotta del tg satirico). Il programma di Antonio Ricci però continua a mostrare la sua forza anche dopo 30 anni di messa in onda.

 

 

Riceviamo e pubblichiamo:

 

Caro Dago,

1996 Ezio Greggio Enzo Iacchetti e le veline Lello Arena Marina Graziani Alessia Mancini 1996 Ezio Greggio Enzo Iacchetti e le veline Lello Arena Marina Graziani Alessia Mancini

 

siamo molto contenti per aver iniziato questa 30esima stagione con una serie di successi. Esclusi i sabati e tre virtuali pareggi, Striscia ha vinto per 13 volte contro il competitor di Rai 1 che si è fermato a 10. Per 13 volte, inoltre, il Tg satirico di Antonio Ricci è stato il programma più visto della giornata. Sul pubblico attivo (15-64 anni), quello più pregiato per gli inserzionisti pubblicitari, siamo sistematicamente i più seguiti (35 vittorie su 35 scontri diretti) con un incolmabile distacco di circa 7 punti di share.

 

Risultati decisamente più che positivi, soprattutto alla luce del fatto che Striscia è penalizzata da un minuto di interruzione pubblicitaria nel pieno della trasmissione e non gode di  alcun “traino”. Numeri di grande soddisfazione per il Tg satirico che, oltre a essere la trasmissione più longeva d’Italia, si conferma di anno in anno come la più seguita. Non ce ne voglia il simpatico Amadeus, che pure raccoglie risultati brillanti e che comunque è difficile immaginare come avversario.

 

amadeus soliti ignoti amadeus soliti ignoti

L’ufficio stampa di Striscia la notizia

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal