AMERICA FROM THE SKY - LE STRABILIANTI IMMAGINI DELLE STRADE STATUNITENSI SCATTATE DAL DRONE: DAI PONTI DEL TEXAS ALLE ARTERIE DESERTICHE DELL'ARIZONA, SEMBRA DI STARE SULLE MONTAGNE RUSSE O NEL FILM 'INCEPTION'

Condividi questo articolo

Sadie Whitelocks per “Mail On Line

 

vivaio texas vivaio texas

Se soffrite di mal d’auto, non guardate queste foto. L’artista turco Ayd?n Büyüktas ha percorso 10.000 chilometri attraverso l’America, scattando foto alle strade con un drone e dando loro un effetto da montagne russe.

 

La terra sembra bidimensionale e fatta di figure geometriche. Si va dai ponti del Texas ai parcheggi della California, dalle arterie nel deserto dell'Arizona ai cimiteri di macchine del New Mexico.

interstatale in texas interstatale in texas america in the road america in the road allevamenti in texas allevamenti in texas parcheggio in california parcheggio in california campo baseball in arizona campo baseball in arizona cimitero texas cimitero texas fattoria in texas fattoria in texas fra i crateri dell arizona fra i crateri dell arizona strada senza uscita arizona strada senza uscita arizona macchine abbandonate in new mexico macchine abbandonate in new mexico miniera in arizona miniera in arizona strada nel deserto dell arizona strada nel deserto dell arizona treni a riposo in texas treni a riposo in texas stadio san angelo stadio san angelo ponte in texas ponte in texas

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

‘CARO ANDREA, NON ERI PREVISTO…IO E TUA MAMMA SIAMO ANDATI IN TERAPIA DI COPPIA PER CONOSCERCI MEGLIO’: LE CONFESSIONI PRIVATE DI ALESSANDRO DI BATTISTA NEL NUOVO LIBRO - LUI E SAHRA SI FREQUENTAVANO DA POCHE SETTIMANE: ‘UNA STRAMALEDETTISSIMA PAURA: LEI TEMEVA CHE IO NON L’AMASSI DAVVERO E CHE STESSI CON LEI PER SENSO DEL DOVERE. IO AVEVO PAURA DI ESSERE ABBANDONATO. UNA SERA ME NE ANDAI DI CASA E…’ - ‘IL NO ALLE OLIMPIADI A ROMA LO HA DECISO IL MIO MECCANICO MASSIMO, RIUNENDO SUA MOGLIE MARIA, L'EDICOLANTE, IL FRUTTIVENDOLO, UN PAIO DI PARENTI E UN PENSIONATO’

business

cronache

sport

cafonal