LA CANNES DEI GIUSTI - TUTTO COME PREVISTO, O QUASI: MARCELLINO FONTE VINCE PER 'DOGMAN' DI GARRONE, E NON POSSIAMO CHE ESSERE FELICI. INIZIÒ A RECITARE IN UNO SKETCH DI 'STRACULT' QUASI 20 ANNI FA - PREMIO ALLA SCENEGGIATURA EX AEQUO AD ALICE ROHRWACHER E JAFAR PANAHI ('TRE VOLTI') - PALMA D'ORO AL CAPOLAVORO DI KORE-EDA, 'SHOPLIFTERS' E NON ALLA LABAKI. FORTUNATAMENTE. CON PALMA D'ORO SPECIALE A GODARD (MA COME SI FA?)

-

Condividi questo articolo

premio a spike lee premio a spike lee

Marco Giusti per Dagospia

 

Cannes 2018. Tutto come previsto o quasi. Palma d"Oro al capolavoro di Hirokazu Kore-eda, Shoplifters, e non alla Labaki. Fortunatamente. Con aggiunta di Palma d'Oro speciale a Jean Luc Godard per Le livre d'image (ma come si fa a fare la palmetta di consolazione a Godard, siamo seri).

 

premiata alice rohrwacher per la sceneggiatura premiata alice rohrwacher per la sceneggiatura

Marcellino Fonte vince come miglior attore per Dogman di Matteo Garrone, e non possiamo che essere felici. Inoltre ha iniziato a recitare in uno sketch di Stracult quasi venti anni fa. E chissà come saranno incazzati gli attori italiani rosiconi. E vedrete le guerre che ci aspettano ai Nastri e ai David. Da ridere. Speriamo solo di non ritrovarlo in qualche commedia trashona l'anno prossimo.

marcello forte premiato a cannes per dogman 3 marcello forte premiato a cannes per dogman 3

 

Gran Premio speciale della giuria a Spike Lee per Blackkklansman. E ci sta bene. Premio speciale della giuria quindi a Nadine Labaki, e non Palma d'Oro, come si temeva. Premio per la migliore sceneggiatura ex aequo Tre volti di Jafar Panahi e alla nostra Alice Rohrwacher per Lazzaro felice.

 

Miglior regia a Pawlikowski per Cold War. Miglior attrice, a sorpresa Samal  Yeaslayamova  per Ayka. Camera d'Oro a Girl del Lukas Dhont, gia' premiato a Un Certain regard. Alla fine bene così. Il film di Kore-Eda era una meraviglia e bene hanno fatto a premiarlo. E il premio a Marcello Finte è il risultato del grande lavoro fatto fa Matteo Garrone su un personaggio che è la forza di tutto il film.

KORE EDA PALMA D ORO A CANNES KORE EDA PALMA D ORO A CANNES marcello forte premiato a cannes per dogman 2 marcello forte premiato a cannes per dogman 2 marcello forte premiato a cannes per dogman 1 marcello forte premiato a cannes per dogman 1 chiara mastroianni alice rohrwacher chiara mastroianni alice rohrwacher

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

 TUTTI I VIDEO E I TWEET DEL ''GFVIP''! ''IVAN CATTANEO HA APPENA CHIESTO ALLA MARCHESA (DE CHE?) DELUCIDAZIONI SULLO SBIANCAMENTO ANALE E IO MI SENTO MALE. BENTORNATO GFVIP'' - IL COMMENTO DI DANDOLO: ''BENEDETTA MAZZA (UN NOME UN DESTINO!) ORA IL TUO COMPITO È CERCARE IL PESCE GIUSTO IN PISCINA''. CON QUESTA ESCLAMAZIONE DI ILARY, ZINNE ALL'ARIA E COTONATA PLATINO, SI RIASSUME IL MOOD DI UN'EDIZIONE CON GRAN POTENZIALE TRASH! - PEPPI NOCERA: NEI '70 MOLTO PRIMA DEL GAY PRIDE, CATTANEO SI PRENDEVA SCHIAFFI E SPUTI AL PARCO LAMBRO FACENDO IL FROCIO PER I CULI DI MOLTI CANTANTI 'ETERO'. QUINDI: RISPETTO

politica

business

cronache

sport

cafonal