CELENTANO-FOLIES - “C'È QUALCOSA CHE BISOGNA CAMBIARE: I COGLIONI” – DOPO I MISTERI, IL BLITZ SUL PALCO DEL MOLLEGGIATO IN SCENA PER 3 MINUTI. POI IL CARTOON TRA EROS E UTOPIA - LO SKETCH (TROPPO LUNGO) DI NINO FRASSICA, IL MONOLOGO DI NATALINO BALASSO CON BATTUTACCIA SU ADRIANO: “NON C' È MAI, MA QUANDO ARRIVA ROMPE I CO...ONI” – BARAONDA SUI SOCIAL: "LO SHOW HA CHIUSO 1 ORA PRIMA", "'STO ADRIAN È UNA PORCATA PORNOGRAFICA IN PRIMA SERATA!”- MA RUDY ZERBI LO DIFENDE – OGGI IL BIS – VIDEO

-

Condividi questo articolo

https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/tg5/torna-celentano-da-stasera-e-adrian_F309453601081C07

celentano adrian celentano adrian

 

Marco Molendini per “il Messaggero”

 

Celentano 2019, la tv come celebrazione di se stesso, viaggio nel narcisismo profondo del più imprevedibile sognatore dello spettacolo italiano. Delirio e castigo, suspense e improvvisazione.

 

Presenza e, soprattutto, assenza.

Incertezza e maniacalità da certosino (o da orologiaio). Improvvisazione e approssimazione. Ci ha lavorato per 13 anni, alla fine dopo tanto tribolare è arrivato il debutto: o la va o la spacca. Ma uno show così non si era mai visto, neppure nei vecchi spettacoli del Molleggiato che pure, quanto a incertezza, hanno sempre giocato la loro parte, avevano sempre, però, una loro affascinante solidità. Adrian, il film, rappresenta la sua voglia di fermare il tempo in un disegno che lo raffigura per sempre giovane (e eroe un po' infantile in lotta contro i mali del presente e del futuro) assieme alla sua sexyssima compagna Claudia Mori (quasi sempre con il suo lato b in mostra).

 

UN EPITAFFIO Insomma è una sorta di lascito, nella sua testa l' epitaffio finale a quei sessant' anni che ha gestito da inossidabile star, e che a 81 anni ha tanta voglia di mettere sul piedistallo. Lo spettacolo televisivo, invece, appare piuttosto un qualcosa di palesemente appiccicato, non voluto, forse subito nella trattativa con Mediaset, precario, zoppicante e improbabile.

 

celentano adrian celentano adrian

Annunciato da un rock arrembante che la sua voce canta fuori scena, mentre i ballerini animano un set biblico, il live viene aperto da Nino Frassica nei panni di un frate (citazione arboriana?) impegnato in uno sketch in cui deve decidere chi deve salire su una gigantesca Arca di Noè che domina la scena. Uno sketch troppo lungo, neppure la leggerezza del comico siciliano, mandato allo sbaraglio, riesce a salvarlo. Spalleggiato da Francesco Scali non può fare altro che ricorrere al suo armamentario comico con qualche nonsense (tipo: «verba volant, scripta amen»).

 

BATTUTACCIA Altro intervento fuori misura quello del monologo dell' attore Natalino Balasso (fra gli autori del live) che prima gioca sull' assenza del Molleggiato (con una battutaccia da avanspettacolo: «Non c' è mai, ma quando arriva rompe i co...oni») ma annega fra tempi lenti e temi dilatati che, tra l' altro, poco hanno a che fare con le annunciate velleità ambientaliste, sentimentali, populiste, anticonsumistiche, etc. etc., che ammantano la narrazione della graphic novel.

 

celentano adrian celentano adrian

DISINTERESSE Che lo show non gli interessi, lo dimostra lo stesso deus ex machina con la sua apparizione, con tanto di tuoni e fulmini, che ha l' aria di una concessione: Celentano si fa vedere, in tuta, occhiali neri, ma è una fugacissima presenza, tanto per dire che c' è (pare proprio che non ne abbia voglia), per spiegare che la regia, che poi sarebbe sua, deve fare dei cambiamenti, per bere un bicchiere d' acqua e lasciare ai posteri qualche silenzio. Il tutto per 3 minuti, per poi dare il via ai primi 55 della storia animata.

 

Del resto gli ha concesso carta bianca, in pratica gli ha ceduto l' uso di Canale 5 per nove serate (stasera c' è il bis), dopo aver salvato la storia recuperata dalla disperazione di Sky che lo aveva covato per anni e anni. Mediaset ha speso generosamente (si parla di 20 milioni), ha chiesto, però, a Celentano di accompagnarlo con una sua rentrée televisiva. Così Adriano ha gestito tutto da solo (assieme a Claudia Mori sua longa manus), ha scritto, rinviato, dato gli ultimi ritocchi, montato fino all' ultimo quel cartone animato che lo raffigura con la fantastica mano di Milo Manara ma che lui ha preteso che, nel montaggio, assomigliasse in tutto e per tutto a lui: nella camminata, nel molleggiamento, nel sorriso, nell' essere dinoccolato. Identico ma ringiovanito.

 

celentano adrian celentano adrian

CONDOTTIERO L' Adriano ragazzo con mezzo secolo di meno, assieme alla sua compagnia Claudia, condottiero del futuro mosso da ideali di libertà e bellezza che vuole riscattare «un mondo in cui l' uomo è stato felice fino a che ha detto io sono; poi quando disse io ho, nacque l' infelicità», tanto per parafrasare Rousseau. Ma Adrian non è solo lo show e la graphic novel, c' è anche un disco, che uscirà il 25, in cui, ancora una volta, il Molleggiato ha riverniciato un po' di successi (alcuni remixati da Benny Benassi) e ha aggiunto i temi musicali del cartoon firmati da Nicola Piovani (nella versione di ieri sera è comparsa anche la voce di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro). In più, c' è un libretto coi disegni di Manara, assaggio di quanto racconterà il film (una mega produzione con 10 mila scene nella quale hanno lavorato più di 1000 animatori sparsi fra Europa, Cina e Africa) con la scena dominata dai corpi bellissimi e sexy di Adrian e di Gilda, la sua compagna che poi altri non è che Claudia Mori, che si scatenano accoppiandosi.

celentano adrian celentano adrian

 

 

2. CELENTANO

Da www.ilmessaggero.it

 

«C'è qualcosa che bisogna cambiare»: i «coglioni». Dopo giorni di mistero sulla sua presenza, Adriano Celentano è apparso brevemente alla fine dello show in diretta dal teatro Camploy di Verona con cui ha deciso di incorniciare 'Adrian', il kolossal animato da lui ideato, scritto e diretto, che ha debuttato ieri sera in prima serata su Canale 5 (...)

 

 

 

3. REAZIONI SOCIAL

Da repubblica.it

 

(...) Sui social le reazioni sono discordanti. Se Rudy Zerbi su Twitter osserva: "Vi lamentate che la tv è tutta uguale, e poi quando qualcuno tenta di fare qualcosa di diverso vi lamentate perché è diverso", c'è chi fa notare il "formato cartoon porno da oscurare con un Celentano che si rappresenta 50 anni più giovane, la fiera del narcisismo", e chi sottolinea che "sto #Adrian è una porcata pornografica in prima serata! A parte che danno un’immagine di donna sbagliata che si butta addosso ad un uomo e che usa la sua nudità per sedurlo! E poi mi vanno a censurare il programma di @vladiluxuria alla Rai! Non ho parole".

celentano adrian celentano adrian celentano celentano adrian di adriano celentano adrian di adriano celentano commenti alla serata celentano commenti alla serata celentano ADRIANO CELENTANO ADRIANO CELENTANO adrian di adriano celentano adrian di adriano celentano celentano celentano celentano celentano CLAUDIA MORI ADRIANO CELENTANO CLAUDIA MORI ADRIANO CELENTANO

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute