CHE FINE HANNO FATTO: LORENA FORTEZA - ‘DOPO ‘IL CICLONE’ IL SUCCESSO MI HA TRAVOLTO. HO SOFFERTO MOLTO E ATTRAVERSATO TEMPI BUI. MI SONO SEPARATA CON MIO MARITO E MIO FIGLIO FU AFFIDATO A LUI. ERO INGRASSATA, NON MI PIACEVO. OGGI IL PERIODO BRUTTO L’HO LASCIATO ALLE SPALLE, E HO CHIUSO CON…’ (L'INTERVISTA INTEGRALE SU 'SPY')

-

Condividi questo articolo

 

 

Giulio Pasqui per ‘Spy’

 

La pelle color biscotto a causa delle origini colombiane, lo sguardo intrigante, la freschezza delle ventenni, il fisico perfetto e le gambe lunghissime. Lorena Forteza nel 1996 ha fatto sognare milioni di italiani con il ruolo della bella ballerina di flamenco Caterina nel film campione d’incassi Il Ciclone. Un successo travolgente. Poi, una rapida caduta di notorietà: il telefono dell’attrice colombiana ha cominciato a squillare un po’ meno, il suo matrimonio con il campione di offshore Damiano Spelta è finito e lei ha deciso di voltare pagina. Ora si è rintanata nella sua penisola iberica, accanto alla famiglia: non rilascia interviste da anni, non è sui social, è lontano dai riflettori.

lorena forteza lorena forteza

 

Solo “Spy”, dopo mesi di ricerche, è riuscito a rintracciarla.

 

Domanda. Lorena, come sta?

 

Risposta. «Da quattro anni abito in Spagna, nella mia Palma di Maiorca, dove ho vissuto la mia infanzia. Al mio fianco, qui, c’è metà della mia famiglia: mia sorella, mio fratello e i miei genitori. L’altra metà è a Milano. Qui sono tranquilla e decisamente serena, non a caso la chiamano “l’isola della calma”. Sono più casalinga di un tempo, anche se ho degli hobby per tenermi impegnata. Mi piace fare spinning, faccio tanto sport e mi sono anche iscritta a una scuola internazionale per imparare il francese».

 

D. Che ricordi ha del periodo de Il Ciclone?

lorena forteza leonardo pieraccioni lorena forteza leonardo pieraccioni

 

R.«(sospira, ndr) Ricordo tanta, troppa, frenesia. Ero quasi stordita da quella notorietà improvvisa: sono passata dal fare la modella per grandi capi, direttamente a essere un’attrice famosissima. Ero una diciannovenne molto estroversa e aggressiva, ma ero ancora una ragazzina e non ero pronta a tutto quello. Neanche mi rendevo conto di ciò che mi stava accadendo. È stato comunque un bel periodo della mia vita, non solo per il lavoro ma anche per la famiglia» .

 

D. A quel periodo è seguito un momento più buio.

LORENA FORTEZA LORENA FORTEZA

 

R.«Il periodo brutto ora l’ho lasciato alle spalle. Avevo avuto dei problemi con il ex marito: lui non mi aveva capita e la nostra storia d’amore è finita. Siamo andati in tribunale per l’affidamento di mio figlio, che è stato affidato a lui. Non è stato bello separarsi da un compagno, dover lasciare il proprio figlio e trovare la forza per ricominciare in continuazione. Adesso mi trovo in un momento tranquillo della mia vita, ho ritrovato il coraggio di ripartire grazie alla mia famiglia».

 

D. Aveva anche avuto dei problemi di peso, ora sta meglio?

lorena forteza leonardo pieraccioni lorena forteza leonardo pieraccioni

 

R.«In quel periodo mi ero un po’ ‘incicciottita’. Ero arrivata a pesare più di 70 chili e non mi piacevo, anche se riguardando le foto di quel periodo non ero come mi credevo. Non seguivo le diete come dovevo, così come non facevo sport. Ora ce l’ho fatta a rimettermi in forma e mi piaccio. Sembra che il metabolismo sia tornato a essere veloce e brucio di più».

 

D.Suo figlio Ruben oggi abita a Milano. Come sono i vostri rapporti?

 

LORENA FORTEZA LORENA FORTEZA

R.«Lui è già un uomo, ha 22 anni e ha una maggiore consapevolezza delle cose: sono fiera di lui. Appena posso vado a trovarlo in Italia e ci sentiamo spessissimo. Spero che non gli manchi niente e sia felice».

 

D.Le piacerebbe tornare a vivere in Italia? E ricominciare a lavorare nel mondo dello spettacolo?

LORENA FORTEZA LORENA FORTEZA

 

R.«Non so se mi piacerebbe tornare in Italia. Sinceramente sto molto bene qui in Spagna, ho il mare vicino e c’è sempre un bel clima: mi dà serenità. Il lavoro di attrice, invece, non mi manca e al momento non tornerei a farlo. Ormai è passato tanto tempo da Il Ciclone, sono grandicella e non so cosa potrei fare. Magari un giorno mi tornerà la voglia, ma è stata una mia scelta quella di stare vicino ai miei affetti».

 

D. E l’amore?

 

 R. «Sono single. Non ho voglia di innamorarmi di nuovo. E non voglio più lavare le mutande e i calzini di nessun altro uomo».

 

 

 

 

 

 

 

leonardo pieraccioni lorena forteza leonardo pieraccioni lorena forteza

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

CONCESSIONI AUTOSTRADALI, UN INDECENTE SEGRETO DI STATO - CHE SI POSSANO REVOCARE O NO, L'INCIDENTE DI GENOVA PUNTA UN FARO SULLA GESTIONE DELLE AUTOSTRADE CHE STAVOLTA SARÀ DIFFICILE NASCONDERE - DELRIO SI È FATTO BELLO DELL'AVER 'DESECRETATO' GLI ACCORDI? PECCATO CHE RIMANGANO GLI OMISSIS SU: REMUNERAZIONE DEL CAPITALE, REVISIONE DELLE TARIFFE, PIANO ECONOMICO-FINANZIARIO, OPERE DA REALIZZARE, RECUPERO DEGLI INTROITI PER GLI INVESTIMENTI NON REALIZZATI O RITARDATI, INADEMPIENZE

cronache

sport

cafonal