PER CHI NON LEGGE DAGOSPIA, LA NOTIZIA DEL GIORNO È CHE IL FILM DI SORRENTINO SARÀ DIVISO IN DUE E PRESENTATO A CANNES. LO ABBIAMO SCRITTO IL 1 MARZO, MA GLI ALTRI HANNO ASPETTATO UN MESE, PERCHÉ DARE NOTIZIE PRIMA DEL COMUNICATO STAMPA PARE BRUTTO - VIDEO: IL FUNEREO TRAILER, CON SILVIO/SERVILLO CHE CANTA CON APICELLA - KASIA SMUTNIAK È LA MINETTI, RICKY MEMPHIS È RICUCCI - DARIO ARGENTO STRONCA: ‘SCELTA CHE NON MI PIACE. LA ‘GRANDE BELLEZZA’ SOPRAVVALUTATO’

-

Condividi questo articolo

DAGOSPIA SCRIVEVA, IL LONTANO 1 MARZO 2018: IL FILM DI SORRENTINO SULLE SCOPATE DI BERLUSCONI SARÀ DIVISO IN DUE PARTI DI 2 ORE CIASCUNA E PRESENTATO A CANNES. GLI ALTRI GIORNALI HANNO ASPETTATO GIUSTO UN MESE, IL TEMPO CHE USCISSE IL COMUNICATO STAMPA…

 

http://m.dagospia.com/sorrentino-presentera-il-film-sulle-scopate-di-berlusconi-a-cannes-e-silvio-mette-le-mani-avanti-168284

 

 

 

 

1. E SILVIO PER “LORO” CANTA MALAFEMMENA

Gloria Satta per il Messaggero

 

loro di paolo sorrentino 8 loro di paolo sorrentino 8

Uscirà nelle sale, distribuito da Universal, diviso in due parti: la prima il 24 aprile e la seconda, dopo un più che probabile passaggio al Festival di Cannes (fuori concorso?), il 10 maggio. Loro, il nuovo film di Paolo Sorrentino con Toni Servillo nel ruolo esplosivo di Silvio Berlusconi, è tra i più attesi dell'anno.

 

loro di paolo sorrentino 5 loro di paolo sorrentino 5

Intanto, è stato diffuso il trailer ufficiale in cui il protagonista, ripreso da lontano, canta con voce struggente Malafemmena, classico napoletano, e gli altri personaggi, in diversi contesti, lo ascoltano con aria adorante. S'intravvede una piscina. L'atmosfera è da cene eleganti, quelle popolate di olgettine che si svolgevano tra la residenza di Arcore e la fastosa Villa Certosa, in Costa Smeralda, al centro di polemiche, inchieste, processi.

loro di paolo sorrentino 4 loro di paolo sorrentino 4

 

Si riconoscono Elena Sofia Ricci nel ruolo di Veronica Lario, ex moglie di Berlusconi, Riccardo Scamarcio in quello di Giampiero Tarantini, l'imprenditore barese accusato di procurare le donne all'ex premier, Kasia Smutniak nei panni (succinti) di Nicole Minetti, habituée di casa Berlusconi.

loro di paolo sorrentino 3 loro di paolo sorrentino 3

 

Il cast del film, sceneggiato da Sorrentino con il fido Umberto Contarello, schiera un cospicuo numero di attori tra cui Fabrizio Bentivoglio, Roberto De Francesco, Dario Cantarelli, Anna Bonaiuto, Ugo Pagliai, Ricky Memphis (fa Stefano Ricucci), Elena Cotta, Iaia Forte, Duccio Camerini, Yann Gael, Mattia Sbragia, Max Tortora, Michela Cescon, Roberto Herlitzka.

loro di paolo sorrentino 2 loro di paolo sorrentino 2

 

BOCCA CUCITA - Tutti scritturati con l'obbligo di tenere la bocca cucita sui particolari di questa nuova impresa del regista, premiato con l'Oscar nel 2014 per La Grande Bellezza. Luca Bigazzi firma la fotografia, Lele Marchitelli le musiche. Il film è prodotto da Nicola Giuliano, Francesca Cima, Carlotta Calori, Viola Prestieri. Per girarlo, Sorrentino ha rimandato la serie Sky The New Pope, seguito di The Young Pope.

loro di paolo sorrentino 1 loro di paolo sorrentino 1

 

La notizia del film era stata data nel 2016 da Variety, la bibbia del cinema americano. Solleticato all'idea che la sua vita approdasse sullo schermo ad opera di un cineasta acclamato nel mondo, Berlusconi aveva offerto a Sorrentino non solo la consulenza diretta ma addirittura le sue residenze private. Il regista ha però preferito non approfittare dell'opportunità.

 

loro di paolo sorrentino 6 loro di paolo sorrentino 6

Poi, quando si è sparsa la notizia che Loro avrebbe puntato sul rapporto tra l'ex premier e le donne, sul bunga-bunga, sui processi e gli scandali (inequivocabile una scena, girata di notte a Roma, in cui Scamarcio-Tarantini viene inseguito dalle olgettine) Silvio aveva dichiarato: «Mi sono giunte strane voci, spero non sia così, ma mi sembra un'aggressione politica nei miei confronti».

 

loro di paolo sorrentino 7 loro di paolo sorrentino 7

PRESA DI DISTANZA Ed è di qualche settimana fa la presa di distanza di Forza Italia, decisa a non sparare preventivamente sul film «per non fargli pubblicità». Anche se il regista aveva precisato di voler affrontare la materia non in nome di uno «sterile senso critico», ma con l'intenzione di tracciare un affresco d'ambiente. «Giro un film su Berlusconi perché sono italiano e voglio raccontare gli italiani attraverso di lui», aveva detto.

 

Con Loro, Sorrentino sembra destinato a ripercorrere la strada che nel 2008 l'aveva portato a dirigere Il Divo, graffiante ritratto di Giulio Andreotti, premio della Giuria a Cannes. Prima di iniziare le riprese, il regista aveva incontrato il senatore a vita che poi, rivedendosi sullo schermo, parlò di mascalzonata. Si aprono ora le scommesse sulla reazione di Silvio.

il set di loro di paolo sorrentino foto enzo russo 11 il set di loro di paolo sorrentino foto enzo russo 11

 

 

2. DARIO ARGENTO: SCELTA SORRENTINO DIVIDERE 'LORO' IN 2 PARTI? NON MI FA IMPAZZIRE, NON MI INTERESSA; 'LA GRANDE BELLEZZA' NON MERITAVA OSCAR, E' SOPRAVVALUTATO

Da ''Un giorno da pecora''

 

Paolo Sorrentino ha deciso di far uscire il suo nuovo film 'Loro' in due parti. Cosa ne pensa di questa scelta Dario Argento? Ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, il programma condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari, Argento ha detto: “è diviso in due puntate, come 'Novecento' di Bertolucci'”. Questa decisione la incuriosisce, la interessa? “Questa cosa delle due puntate non mi interessa, non mi fa impazzire”.

 

Paolo Sorrentino le piace? “Ha fatto dei film molto belli, in particolare 'Le conseguenze dell'amore', che è bellissimo”. E la 'Grande Bellezza' le è piaciuto? “E' un film sopravvalutato, ha preso anche l'Oscar...” Non lo meritava? “No, non credo – ha detto a Rai Radio1 - , perché c'erano altri film più interessanti”.

 

loro veronica lario by paolo sorrentino loro veronica lario by paolo sorrentino loro il bunga bunga by paolo sorrentino loro il bunga bunga by paolo sorrentino loro berlusconi e il bunga bunga by paolo sorrentino loro berlusconi e il bunga bunga by paolo sorrentino loro berlusconi by paolo sorrentino loro berlusconi by paolo sorrentino loro napolitano by paolo sorrentino loro napolitano by paolo sorrentino

 

sorrentino e scamarcio girano il film su berlusconi 11 sorrentino e scamarcio girano il film su berlusconi 11 sorrentino e scamarcio girano il film su berlusconi 3 sorrentino e scamarcio girano il film su berlusconi 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

AMERICA FATTA A MAGLIE - BETO O'ROURKE È L'ASTRO NASCENTE DEI DEM, IL PERDENTE DI SUCCESSO SCONFITTO DA TED CRUZ MA AMATO DAI GIORNALI CHE CONTANO. HA RACCOLTO UN MUCCHIO DI SOLDI, VA SULLO SKATE, SUONA LA CHITARRA, CORRE LE MARATONE - DIETRO DI LUI SI AGITANO L'ETERNA CLINTON, I VECCHIETTI BIDEN-BLOOMBERG-SANDERS, LE PASIONARIE TIPO KAMALA HARRIS, E IL MILIARDARIO ECOLOGISTA TOM STEYER, CHE HA SPESO CENTINAIA DI MILIONI CONTRO TRUMP ED È PRONTO A COMPRARSI UN POSTO SULLA SCHEDA DELLE PRIMARIE

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute