CHIUDETE LE PRENOTAZIONI: ANDREA SCANZI È FIDANZATO! ''CON UNA GIORNALISTA DE L'ESPRESSO, MA NON VI DICO CHI - LA BOSCHI? LE SUE FOTO DI UNA BRUTTEZZA LANCINANTE, FORSE VOLEVA FARE LA MODELLA - DI MAIO MI INVITO' A CENA PER CAPIRE SE MI VOLEVO CANDIDARE. HO BLOCCATO I MESSAGGI DI SGARBI PERCHÉ MI INSULTAVA ALLE DUE DI NOTTE. IO DI NOTTE FACCIO QUEI SOGNI LÌ, SONO MONOTEMATICO… - COSTANTINO DELLA GHERARDESCA HA DETTO CHE HO IL LOOK DA DISCOTECARO MORTO DI FIGA? BEH, LUI SÌ CHE…'' ('UN GIORNO DA PECORA')

-

Condividi questo articolo

 

https://www.raiplayradio.it/programmi/ungiornodapecora/

 

SCANZI SGARBI SCANZI SGARBI

“Non sono più single”. Andrea Scanzi, ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, risponde così ai conduttori Geppi Cucciari e Giorgio Lauro che gli chiedevano notizie sulla sua situazione sentimentale. E' fidanzato ufficialmente? “Fidanzato è una parola impegnativa che porta anche un po' sfiga, però si, esco con una ragazza da qualche mese”. La sua compagna è una politica? “No no, è una collega di un bel giornale”.

 

andrea scanzi andrea scanzi

Un quotidiano? “E' un giornale dalla storia nobile ma non di un quotidiano”. Allora un settimanale. “Si, scrive su l'Espresso, ma non vi dirò altro”. ' Scanzi è apparso in grande forma fisica e così i conduttori gli hanno domandato quanto dormisse ogni notte. “Stanotte ho dormito sette ore, sono risposato. Se sogno? Si, molto”. Soprattuto quei sogni...lì? “In larga parte sì, sono monotematico...” Come mai indossa ha una catenina con un'ancora appesa ? “E' un'esortazione a me stesso a fermarmi ed ancorarmi alle radici”.

 

Parliamo un po' di politica: è vero che una sera Luigi Di Maio la invitò a cena? “Sì, lui non mangiò molto e non bevve vino perché era stato poco bene, prese solo del pesce bianco. E' stata l'unica volta che l'ho visto a cena e secondo me lui cercò di capire se un giorno sarei potuto entrare in politica, come Paragone. Ma non mi chiese niente”. Lei è un ottimo amico di Alessandro Di Battista, che, pare, stia tornando in politica. “Ci siamo sentiti ogni tanto su WhatsApp, credo che torni per rompere ancora di più le scatole a Salvini, credo sarà l'ala movimentista di Cinquestelle”.

ANDREA SCANZI ANDREA SCANZI

 

Ha condiviso la scelta di partire per un lungo viaggio in un momento politico delicato?” Si, aveva le pile scariche, era a fine corsa, ne aveva bisogno”. Sempre parlando di politica, c'è chi dice che Salvini, sul Def, è stato tradito dall'amante, cioè il 5S. Lei cosa ne pensa? “Già faccio fatica ad esser fedele alla mia fidanzata non posso mica esserlo anche all'amante. L'amante si tradisce, dai, c'è un rapporto aperto”.

 

ANDREA SCANZI IN FUTBOL ANDREA SCANZI IN FUTBOL

Le sono piaciute le foto di Maria Elena Boschi su Maxim? “Sono di una bruttezza lancinante, le ha fatte forse perché il suo desiderio recondito era fare la modella. Non è che una a 37 anni passa da voler riscrivere la Costituzione a farsi fotografare così”. Lei è anche famoso per le sue litigate. Pare che ultimamente sia stato costretto a 'bloccare' Vittorio Sgarbi sul suo cellulare...

 

“E' vero, sia su WhatsApp che via sms. Mi insultava alle 2 di notte. Così lui ha iniziato a farmi scrivere da una sua amica che mi mandava i video delle file fuori dai teatri dove Sgarbi si esibiva. Come a dire: io ho più pubblico di te...” Costantino della Gherardesca invece l'ha definita come uno che ha un look da vecchio discotecaro morto di figa...

ANDREA SCANZI NEL VIDEO SU FASSINO ANDREA SCANZI NEL VIDEO SU FASSINO

 

 “Un intellettuale contemporaneo proprio...lui è un noto intenditore ed esperto sia di esteica che di donne”. Anche Filippo Facci spesso la prende di mira...”Il problema di Facci – ha detto a Un Giorno da Pecora Scanzi – è che vorrebbe essere me, ma non ce l'ha fatta, è questo il suo grande problema”.

COSTANTINO DELLA GHERARDESCA COSTANTINO DELLA GHERARDESCA FILIPPO FACCI TESSERINO GIORNALISTA FILIPPO FACCI TESSERINO GIORNALISTA SCANZI CRUCIANI FACCI SCANZI CRUCIANI FACCI SCANZI SCANZI

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute