CIAK, SI SI TROMBA! - UN ARTICOLO DEL 2015 CHE VEDE PROTAGONISTA HARVEY WEINSTEIN ACCUSATO DA AMBRA BATTILANA, 22 ANNI, EX BUNGA-GIRL, DI AVERLA MOLESTATA SESSUALMENTE - WEINSTEIN ERA UNO CHE INVITA PER LA MATTINA SEGUENTE NEL CHIUSO DEL SUO UFFICIO CHIUNQUE INCONTRI FUGGEVOLMENTE LA SERA, PURCHÉ GLI DICA CHE VOGLIA FARE L’ATTRICE

-

I difensori di Weinstein sono certi che il loro assistito non sarà neanche formalmente incriminato, mentre il legale di Battilana ha detto in un’intervista che «non esiste assolutamente alcun tentativo di ricatto». Anzi, «con queste insinuazioni si aggiungono insulti ai danni, provocando una doppia vittimizzazione»...

Condividi questo articolo

harvey weinstein con la moglie harvey weinstein con la moglie

Giuseppe Sarcina per il “Corriere della Sera” - articolo del 31 marzo 2015

 

I detective del primo distretto di polizia a Manhattan stanno verificando i particolari raccontati la sera di sabato 28 marzo, da Ambra Battilana, 22 anni. La modella, già nota in Italia e ora anche negli Stati Uniti per la sua testimonianza al processo Ruby, su Silvio Berlusconi, accusa Harvey Weinstein, 63 anni, noto produttore di Hollywood, di averla molestata sessualmente. 

AMBRA BATTILANA AMBRA BATTILANA


«Possiamo solo dire che il caso è ancora aperto», risponde dopo molte insistenze un funzionario del Dipartimento di polizia di New York. Dall’ufficio del procuratore del Distretto di Manhattan, Cyrus Vance jr., fanno invece sapere che rilasceranno dichiarazioni solo nell’eventualità di un arresto. È la procedura, dicono. 

ambra battilana in lingerie ambra battilana in lingerie


Le dichiarazioni dei rispettivi avvocati fanno il resto. I difensori di Weinstein sono certi che il loro assistito non sarà neanche formalmente incriminato, mentre il legale di Battilana, Mark Jaj Heller, ha detto in un’intervista a «The Post» che «non esiste assolutamente alcun tentativo di ricatto». Anzi, «con queste insinuazioni si aggiungono insulti ai danni, provocando una doppia vittimizzazione».

 

E con questo si completa lo schema classico. 
Da una parte c’è un uomo potente, affermato, in età matura, un sessantatreenne sposato in seconde nozze con una giovane donna di 38 anni, cinque figli in tutto e una carriera che ha già lasciato tracce. Per esempio la produzione di film come «Shakespeare in love», «Il lato positivo», «Django Unchained».

rn38 mr weinstein miramax fabr lombardo rn38 mr weinstein miramax fabr lombardo

 

Dall’altra una ragazza molto attraente, con un percorso da modella da costruire e ora in cerca del passaggio nel mondo dello spettacolo. 


La linea di Weinstein ricorda, questa volta è davvero il caso di dirlo, un film già visto. L’uomo pieno di risorse che presta assistenza a una giovane e che viene ripagato da una specie di ricatto. Il tabloid inglese «Daily Mail» ieri ha pubblicato la foto di un biglietto da 227 dollari per lo spettacolo Finding Neverland, in scena in un teatro di Broadway, prodotto da Weinstein. La foto è postata su Instagram da Ambra.

WEINSTEIN jpeg WEINSTEIN jpeg

 

Il quotidiano semina dubbi: se la giovane dice di essere stata aggredita giovedì sera, perché poi diffonde quella foto il venerdì mattina? Ma, reati a parte, bisognerebbe rispondere anche a un’altra domanda: il signor Weinstein invita per la mattina seguente nel chiuso del suo ufficio chiunque incontri fuggevolmente la sera, purché gli dica che voglia fare l’attore o l’attrice? Perché questo è quello che è successo con Ambra. 

AMBRA BATTILANA E CHIARA DANESE AMBRA BATTILANA E CHIARA DANESE

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal