IL CINEMA DEI GIUSTI - SETTE NOMINATIONS PER I GOLDEN GLOBES VANNO A “THE SHAPE OF WATER” DI GUILLERMO DEL TORO - SEI NOMINATIONS A “THE POST” DI STEVEN SPIELBERG E A “THREE BILLBOARDS OUTSIDE EBBING, MISSOURI” DI MARTIN MCDONAGH - TRA LE SERIE TV DRAMMATICHE SCONTRO TRA “STRANGER THINGS”, “GAME OF THRONES”, “THE CROWN” E “THE HANDMADE'S TALE”

-

Condividi questo articolo

Marco Giusti per Dagospia

 

the shape of water the shape of water

Tempo di Premi. Arrivano le nominations per i Golden Globe. A Call Me By Your Name di Luca Guadagnino ne arrivano tre, miglior film, miglior attore protagonista è non protagonista, cioe' Thimothee Chalamet e Arnie Hammer. Ma ben sette vanno a The Shape of Water di Guillermo Del Toro, tra miglior film, regia, attrice protagonista, Sally Hawkins, e attori non protagonisti, Richard Jenkins e Octavia Spence. Sei nominations a The Post di Steven Spielberg e a Three Billboards Outside Ebbing, Missouri di Martin McDonagh.

 

the shape of water 3 the shape of water 3

Trionfo quindi per Meryl Streep e Tom Hanks, ma anche per Frances McDormand. Quattro nominations per Lady Bird di Greta Gerwig, con la forte candidatura della protagonista Saorsie Ronan. Tre per I, Tonya di Craig Gillespie con una Margot Robbie superlativa e Alison Janey, per Call Me By Your Name e anche per Tutti i soldi del mondo di Ridlet Scott, che piazza a sorpresa la miglior regia e il miglior attore non protagonista a Christopher Plummer nel ruolo che fu del pro Kevin Spacey.

RIDLEY SCOTT RIDLEY SCOTT

 

Ovvio che Ridley Scott venga premiato anche per aver cancellato dal suo film in tempi record ogni traccia del malefico Kevin Spacey‎. Tra le attrici protagoniste guerra quindi tra Meryl Streep, Frances McDormand, Sally Hawkins, ma anche Jessica Chastain per Molly's Game e Michelle Williams per Tutti i soldi del mondo.

 

stranger things stranger things

Tra le protaginiste di un film comedy-musical se la vedranno invece Judi Dench per Victoria e Abdul, Margot Robbie per I, Tonya, Saorsie Ronan per The Shape of Water , Emma Stone per La battaglia dei sessi e Helen Mirren per Ella &John di Paolo Virzi'. Ma sara' una battaglia durissima.

 

Tra gli attori protagonisti di un film drammatico la guerra sara' tra Thimothee Chalamet, Daniel Day Lewias per Phanton Tread di Paul Thomas Amderson, che non e' stato trattato benissimo, Gary Oldman per L'ora piu' scura e Denzel Washington per Roman J.Israel, esq. Tra i film animati Coco della Pixar sfida Baby Boss, The Breadwinner, FeRdinand e Loving Vincent. Ma dovrebbere vincere.

 

TOM HANKS TOM HANKS

Tra le serie tv drammatiche scontro tra Stranger Things Game of Thrones, che torna in competizione dopo un anno di pausa, The Crown, The Handmade's Tale. Diciamo che Guadagnino poteva ottenere almeno la miglior regia, ma gli e' stato preferito, evidentemente Ridley Scott, che se la vedra' con ChristopherNolan, Guillermo Del Toro, Martin McDonagh e Steven Spielberg.

 

Ma va bene anche con la nomination al miglior film, e i due migliori attori maschili. Bene per l'adorabile Helen Mirren in un film italiano. Tra i miglior film stranieri lo scontro sara' tra The Square, che sembra poter vincere tutto quest'anno, Loveless e A Fantastic Woman. Vedremo....

il cast di stranger things agli emmy il cast di stranger things agli emmy

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal