FINDING DOROTHY - LA POLIZIA AUSTRALIANA CERCA IL LADRO CHE HA SCASSINATO IL SEX SHOP E RUBATO LA BELLA DOROTHY, BAMBOLONA BIONDA IN SILICONE CHE COSTA OLTRE 2500 EURO - GLI AGENTI HANNO DIFFUSO IL VIDEO E LA FOTO DI LEI, TANTE VOLTE QUALCUNO LA VEDESSE IN GIRO - VIDEO

-

Condividi questo articolo

Guy Birchall per “The Sun”

 

VIDEO ‘IL RATTO DELLA SEX DOLL’

 

 

la sex doll dorothy la sex doll dorothy

La polizia di Moorabbin, in Australia, sta cercando l’uomo che ha scassinato il sex shop e rubato una sex doll a grandezza naturale. Lei si chiama Dorothy, costa oltre 2500 euro, è bionda, prosperosa e indossa lingerie bianca.

 

Il ladro è stato ripreso dalle telecamere del circuito di sicurezza, mentre correva via con la bambola e la infilava nel suo Ford Transit alle 6 di domenica mattina. Gli agenti hanno reso pubbliche le immagini anche di Dorothy e chiedono di essere contattati nel caso in cui qualcuno la vedesse.

il ladro forza il sex shop il ladro forza il sex shop furto della sex doll furto della sex doll il ladro di sex doll il ladro di sex doll

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

I GIORNALI? NON SOLO SERVONO MA APPARECCHIANO IL CONSENSO AL TAVOLO DEI BENETTON - TRAVAGLIO: “CI SCUSIAMO CON I BENETTON E I LORO COMPARI POLITICI SE LI ABBIAMO OFFESI ANCHE SOLO NOMINANDOLI INVANO O PUBBLICANDO LORO FOTO SENZA ATTENDERE CHE, FRA QUINDICI ANNI, LA CASSAZIONE SI PRONUNCI SUI LORO EVENTUALI REATI. ORA SAPPIAMO DAI GIORNALONI (CORRIERE DELLA SERA, LA REPUBBLICA, LA STAMPA, IL GIORNALE) CHE ESSI NON SOLO NON VANNO INCOLPATI, MA NEPPURE NOMINATI. AL MASSIMO - CI INSEGNA EZIO MAURO - SI PUÒ PARLARE DI "UNA DELLE PIÙ GRANDI SOCIETÀ AUTOSTRADALI PRIVATE DEL MONDO" CHE, "IN ATTESA CHE LA MAGISTRATURA FACCIA LUCE", NON PUÒ DIVENTARE "IL CAPRO ESPIATORIO DI PROCESSI SOMMARI E RITI DI PIAZZA", "SCIACALLAGGINE  E BARBARIE TIPICI DEL POPULISMO" 

business

cronache

sport

cafonal