1. “DIFENDI LE MINORANZE LGBT E NON LE DONNE, DEVI VERGOGNARTI”, “NON TI PERMETTERE!”
2. SCAZZO AVVELENATISSIMO TRA ASIA ARGENTO E VLADIMIR LUXURIA OSPITI DI “CARTA BIANCA”
2. LA TRANS IMBRACCIA IL RANDELLONE E MENA: “LE DONNE CHE RICEVONO MOLESTIE SE NE VADANO SUBITO! SE MANDIAMO IL MESSAGGIO CHE DOPO 20 ANNI FACCIAMO LE PENTITE, LE PALADINE DELLE DONNE, E’ COME SE INCENTIVIAMO LE ALTRE A FARE LA STESSA COSA" - VIDEO!
3. LA RISPOSTACCIA DI ASIA ARGENTO A ENRICO BRIGNANO CHE HA DIFESO BRIZZI E PARLATO DI  WEINSTEIN: "SEI UN GAGGIO, DISGRAITO E PURE BUZZICONE. SE TE VEDO T'ACCIACCO"

Condividi questo articolo

Da www.leggo.it

 

SCONTRO TRA ASIA ARGENTO E VLADIMIR LUXURIA SCONTRO TRA ASIA ARGENTO E VLADIMIR LUXURIA

A quasi due mesi dall'intervista a Cartabianca sullo scandalo Weinstein che l'ha vista in prima linea contro l'ex boss della Miramax che ha accusato di stupro, Asia Argento è tornata nel programma di Bianca Berlinguer su Rai3, ospite in studio, ed è stata protagonista di un vivace scontro con Pietro Senaldi, direttore di Libero, e con Vladimir Luxuria, che avevano preso le distanze, con toni più o meno forti, dalla sua denuncia. «Mi chiederete scusa stasera, ci avete ripensato?», ha incalzato l'attrice e regista.

 

«Non siamo qui per chiedere scusa», ha replicato il direttore di Libero, che alla vicenda ha dedicato un editoriale di Renato Farina intitolato «Prima la danno via poi piangono e fingono di pentirsi». «Era un titolo forte per dare un messaggio forte: non è vero che non si possa dire di no», ha detto Senaldi. In situazioni del genere «non ti viene chiesto se vuoi o non vuoi: gli ho detto mille volte di no, ma lui non si è fermato», ha replicato con forza l'attrice e regista, che ha definito «ignobili» molte cose scritte su di lei.

 

SCONTRO TRA ASIA ARGENTO E VLADIMIR LUXURIA SCONTRO TRA ASIA ARGENTO E VLADIMIR LUXURIA

«Non ho elaborato ancora questo trauma: non mi aspettavo di essere definita prostituta dopo essere stata violentata», ha sottolineato in apertura di puntata. E se la copertina di Time dedicata alle donne che hanno denunciato tante molestie dimostra che si è messo in moto un «processo irreversibile», in Italia - ha sottolineato Argento - questo è successo «molto meno, e questo mi dispiace, mi è mancata la solidarietà delle mie colleghe, e solo in Italia sono stata colpita da insulti».

 

Molto forti anche i toni del confronto con Luxuria: «Vladimir non me lo aspettavo, ti ho sempre rispettata e considerata una persona sensibile», ha detto Argento con la voce rotta dall'emozione. «Non so se si può comprendere come ci si senta pietrificati davanti a una violenza», ha sottolineato replicando alla critica di aver denunciato solo dopo vent'anni la violenza subita.

 

SCONTRO TRA ASIA ARGENTO E VLADIMIR LUXURIA SCONTRO TRA ASIA ARGENTO E VLADIMIR LUXURIA

«Il mio primo istinto sarebbe stato abbracciarti - ha detto Luxuria - ma poi quando ho letto i particolari della festa della Miramax ho pensato che avresti dovuto dire di no». E la Argento: «Svegliati, il mondo non è bianco e nero, ci sono zone grigie, vorrei che ti mettessi nelle mie scarpe, in quelle di una ragazzina di 21 anni: in quei momenti non capivo cosa stava succedendo». E poi, sempre rivolta a Luxuria: «Vergognati! Non puoi difendere le minoranze e poi non essere dalla parte delle donne».

SCONTRO TRA ASIA ARGENTO E VLADIMIR LUXURIA SCONTRO TRA ASIA ARGENTO E VLADIMIR LUXURIA

 

Con una maglietta con la scritta 'Truth' («ho raccontato la mia verità»), Asia Argento ha parlato anche del caso Brizzi, sottolineando che «bisogna prendersi cura delle ragazze che, pur non conoscendosi fra loro, hanno raccontato tutte lo stesso modus operandi. Bisogna credere alle donne».

 

Quanto alle critiche per le mancate denunce alla magistratura, «in Italia - ha puntato il dito l'attrice - per denunciare una molestia ci sono solo tre mesi a disposizione, sei mesi per uno stupro. Ma sapete quando ci vuole per elaborare un trauma? E anche la prescrizione del reato è assurda».Convinta che «sarà grazie alle donne che anche Trump cadrà», Asia Argento ha sottolineato di non essersi «mai pentita della sua scelta», e di sentirsi comunque sollevata perché «dallo schifo è nata anche tanta solidarietà».

ASIA ARGENTO CONTRO ENRICO BRIGNANO ASIA ARGENTO CONTRO ENRICO BRIGNANO

 

2 - "TE LO SCRIVO IN ROMANO: SEI UN GAGGIO, DISGRAITO E PURE BUZZICONE. SE TE VEDO T'ACCIACCO". ASIA RISPONDE A BRIGNANO

Da http://www.huffingtonpost.it

 

ASIA ARGENTO CONTRO ENRICO BRIGNANO ASIA ARGENTO CONTRO ENRICO BRIGNANO

"Te lo scrivo in romano: sei un gaggio, disgraito e pure buzzicone. Se te vedo t'acciacco". Ad una settimana dalla decisione di Time Magazine di scegliere il movimento #MeToo come Person of the Year 2017, Asia Argento torna a parlare e lo fa su Twitter, per replicare ad Enrico Brignano.

 

L'intervista incriminata è quella che il comico romano ha rilasciato al Corriere della Sera, in cui tra le altre cose accusava proprio Asia Argento di aver girato quattro film con Harvey Weinstein, prima di denunciarne le molestie. E sul caso-Brizzi aveva affermato: "Se uno dice: 'spogliati nuda', ti ha fatto una violenza? No, ti ha fatto una proposta. Digli di no e vai via. Bisogna stare attenti a catalogare tutto come molestia, se no anche io vengo sempre molestato".

 

La reazione dell'attrice, diventata un simbolo del movimento contro le molestie sessuali, non si è fatta attendere, e oltre al tweet in romano, ne dedica altri tre alla questione. Nel primo si legge: "Visto che Enrico Brignano conosce la mia filmografia meglio di me, può nominare i 4 film che avrei fatto con Weinstein dopo avermi stuprata?", mentre negli altri due parla di fake news e se la prende con il Corriere della Sera, reo di aver ospitato l'intervista.

 

3 - BRIGNANO SI SCHIERA DALLA PARTE DI BRIZZI: "LE ACCUSE DI MOLESTIE IN UNO SHOW TV? SOLO UN TRIBUNALE PUO’ GIUDICARE. RICORDIAMO GIGI SABANI? È MORTO DI CREPACUORE PER UN’INGIUSTA ACCUSA – WEINSTEIN? ASIA ARGENTO HA DETTO CHE, 20 ANNI FA, LUI HA FATTO QUELLO CHE HA FATTO. MA POI SAPPIAMO CHE PER 5 ANNI GLI ERA STATA AMICA E CHE, ATTRAVERSO DI LUI, HA FATTO 4 FILM…”

http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/avances-rsquo-rsquo-posto-ndash-brignano-si-schiera-parte-162713.htm

 

ASIA ARGENTO CONTRO ENRICO BRIGNANO ASIA ARGENTO CONTRO ENRICO BRIGNANO

SCONTRO TRA ASIA ARGENTO E VLADIMIR LUXURIA SCONTRO TRA ASIA ARGENTO E VLADIMIR LUXURIA

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

IL “CORRIERE” AVVISA IL PREZZEMOLINO SALVINI CHE PASSA PIU’ TEMPO AI PARTY E AGLI EVENTI CHE AL MINISTERO: “PER DIRLA CON ROBERTO D'AGOSTINO, AVVISO AI NAVIGANTI DEL NUOVO POTERE: ATTENTI AI SALOTTI ROMANI E ALLE FESTE DELLA COSIDDETTA ‘ROMANELLA MONDANA’, PERICOLOSI QUANTO UNA SCOGLIERA ACUMINATA PUÒ ESSERLO DI NOTTE PER GLI YACHT. IL RICHIAMO È FORTE, QUASI IRRESISTIBILE PER I POLITICI CHE SI TROVANO IMPROVVISAMENTE AL CENTRO DI COCCOLE, LUSINGHE E UN GRAN NUMERO DI INVITI…”

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute