“LINKIESTA” SI SCATENA SUL “GRANDE FRATELLO” BY BARBARA D’URSO: “SARÀ PIÙ TRASH CHE MAI E SE LA D'URSO RIUSCIRÀ A FARE ASCOLTI SARÀ LA PROVA DEFINITIVA DEL SUO GENIO - L’ELENCO DEI PARTECIPANTI E’ POESIA PURA: TIZI PESCATI DAL SOTTOBOSCO TV, IMBUCATI, PARENTI, AFFINI, MILLANTATORI”

-

Condividi questo articolo

Lady V per http://www.linkiesta.it

 

L’elenco dei probabili partecipanti al prossimo Grande Fratello nip, ovvero quello tradizionale, fatto da sconosciuti, è poesia pura. Innanzitutto perché - grande novità dell’edizione – loro non saranno squisitamente ignoti ma saranno mezzi famosi, o quasi famosi, ed è interessante il “modo” con cui si sono guadagnati una certa notorietà.

BARBARA DURSO BARBARA DURSO

 

Non per meriti, ma perché sono: figli di, cognati di, nuore, vicini di casa, aspiranti amici di un vip, manco solo l’amante ufficiale e il sosia, insomma tizi pescati dal sottobosco televisivo, imbucati, parenti, affini, millantatori. Una scelta che, pare, ha innervosito Ilary Blasi, conduttrice del Grande Fratello Vip. Ecco cosa si legge nelle indiscrezioni del magazine Spy, house organ della televisione berlusconiana, ideato da Alfonso Signorini e diretto da Massimo Borghis.

 

Vediamoli uno per uno.

 

Michael Terlizzi Michael Terlizzi

1) Michael Terlizzi, il figlio dell’ex naufrago dell’Isola dei Famosi Franco Terlizzi. Già è sconosciuto il padre, figuriamoci il figlio. Franco ha confermato: "Ora si è sbloccato, ha più sicurezza in se stesso. È pronto per partecipare al Grande Fratello". Nemmeno stesse parlando di master a Yale. Se prendiamo per vere le rivelazioni che Selvaggia Lucarelli ha scritto sul Fatto, ne esce un bel quadretto di famiglia. "Franco Terlizzi”, ha spifferato, “ha molteplici collegamenti con la criminalità organizzata. Il fratello Pasquale ha precedenti per i reati di associazione a delinquere, rapina ed estorsione. Lo stesso risulta, inoltre, essere contiguo al sodalizio mafioso capeggiato da Savino Parisi, detto Savinuccio, descritto dalla Sezione Anticrimine di Bari come elemento carismatico della criminalità organizzata barese".

simone coccia simone coccia

 

2) Teniamoci forte. Signori e signore, Simone Coccia, fidanzato (toy boy) più giovane dell’onorevole per il PD, Stefania Pezzopane. Modello, spogliarellista, ex Mister Italia, già indagato per tentata estorsione, il bellone palestrato ha 24 anni meno della fidanzata. Se la tradisse in diretta sarebbero scintille.

 

3) Luigi Mario Favoloso, attuale compagno di Nina Moric e militante dell’estrema destra di CasaPound; pare che sia lui la mente e l’autore della comunicazione social di Nina Moric. Di sicuro ha molta voglia di apparire.

 

4) Matteo Gentili, ex della naufraga Paola Di Benedetto, spesso presente nei programmi di Barbara d’Urso. Un grandissimo: sti cavoli.

 

nina moric luigi mario favoloso nina moric luigi mario favoloso

5) Camilla Lucchi. Chi è costei? E’ una specie di Paris Hilton italiana, che ha conquistato una certa fama partecipando al format Rich Kids ed ostentando la sua vita ricca e agiata sui social con tanto di insulti e minacce. Questo, in sintesi, il suo curriculum, con l’aggiunta di qualche partecipazione nei salotti dursiani dove si è fatta massacrare dalle varie Karine Cascella e Patrizia Pellegrino.

 

6) Una tematica molto cara a Carmelita nostra: gli eredi dei personaggi famosi. Ed ecco dunque Lucia Bramieri, nuora del comico Gino Bramieri, vecchia conoscenza di Domenica Live, dove più volte si è scontrata con un’amica della vedova del comico milanese (livelli altissimi).

 

7) Marco Cucolo, fidanzato toy boy di Lory Del Santo, già attivo in un cameo di The Lady, la serie-capolavoro diretta, scritta e montata dalla showgirl per il web e nella passata edizione di Pechino Express di Raidue.

 

Camilla Lucchi Camilla Lucchi

8) Tre "super boni", citiamo testualmente. Sono tre concorrenti - per ora le uniche certezze assolute, in quanto anticipati a Pomeriggio 5, condotto dalla stessa d'Urso - che hanno come segni particolari quelli di essere bellissimi e single. Sono Valerio Logrieco, pugliese che vive a Milano dove lavora come modello; Filippo Contri, già visto a Ciao Darwin, e Simone Poggia, atleta 23enne nato a Gaeta. I tre belloni passeranno i primi giorni spaccando legna e mungendo mucche, senza rinunciare all’allenamento quotidiano. Saranno isolati, ma ogni tanto avranno la possibilità di comunicate attraverso i canali social del programma.

 

Insomma, una vagonata di sfigati.

 

camilla lucchi camilla lucchi

Voi capite che qui siamo alla crème de la crème, nomi di una caratura tale che piazzeranno il prossimo Grande Fratello nel podio olimpico dei reality più trash della storia, manna per i siti spazzatura e le trasmissioni del pomeriggio. Che poi sono condotte sempre da lei. Barbara d’Urso. Un genio che ha ospitato nel suo studio, dopo il Ken Umano e la donna con il seno più grande del mondo, il ragazzino che si è sottoposto a 40 interventi di chirurgia plastica per somigliare a un elfo del Signore degli anelli.

 

Per i quattro gatti che non lo sapessero, infatti, Nostra Signora del day time sarà la padrona di casa dell’edizione al via su Canale 5 il 17 aprile, quasi quindici anni dopo dalla conduzione che fece per tre anni dopo l’era Bignardi, quando il Grande Fratello era ancora un interessante esperimento sociologico. Qui siamo in uno spin-off dei vari Pomeriggio 5 e Domenica Live, dove gli opinionisti – secondo le ultime notizie – saranno niente meno che Cristiano Malgioglio e Simona Izzo.

 

SERVIZIO FOTOGRAFICO DI BELEN RODRIGUEZ A NEW YORK SERVIZIO FOTOGRAFICO DI BELEN RODRIGUEZ A NEW YORK

Solo Barbara d’Urso riesce a fare ascolti con loser di simile livello antropologioco, solo lei riesce a appassionare le casalinghe raccontando i cavoli di signori nessuno, della moglie di Schillaci che vive in una macchina, dei filippini di Sandra e Raimondo che vedono i fantasmi, di Ivana Spagna che parla coi defunti o degli eredi di Bud Spencer. Ci inchiniamo a lei.

 

Ps: E poi provateci voi a fare un programma senza nemmeno un parente di Belen Rodriguez nel cast.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal