1. ‘SESSO PER LAVORARE IN TV. DA ALLORA MI BOICOTTANO’. RICICCIA LA SHOWGIRL MICHELA MORELLATO, CHE NEL 2005 ‘INCASTRÒ’ AMEDEO GORIA CON UNA TELECAMERA NASCOSTA ('IENE')
2. LA VISPA MICHELA COGLIE AL BALZO IL CASO WEINSTEIN PER RILANCIARSI COME MARTIRE DELLO SPETTACOLO:  ‘DA QUELLO SCANDALO LE TV NAZIONALI MI TENGONO ALLA LARGA’
3. MA È LA STESSA CHE HA DIFFUSO I SUOI VIDEO HARD CON UN MILITARE AMERICANO SPOSATO, REO DI AVERLA LASCIATA? E CHE SI FACEVA PALPARE DA ANDREA DIPRÈ, PRIMA SIMULANDO INDIGNAZIONE, POI INVITANDOLO NEL PROGRAMMA CHE CONDUCEVA SU CANALE ITALIA? (VIDEO!)

Condividi questo articolo

 

 

michela morellato 3 michela morellato 3

 

1. «SESSO PER LAVORARE IN TV», IL RACCONTO DELLA VICENTINA MICHELA MORELLATO

Andrea Priante per www.corriere.it

 

«Da settimane tutti parlano dello scandalo Weinstein o di casi simili. Ma nelle trasmissioni tivù vedo interviste a presunte vittime che fanno confusione tra avance e molestie. Poverette: sono ragazze giovani, inesperte. Com’ero io, quando avevo diciotto anni...».Quando aveva 18 anni, la vicentina Michela Morellato finì in un vortice fatto di gossip, denunce penali e servizi televisivi.

 

Tutto perché, con una telecamera nascosta, permise alle Iene di filmare le avance del giornalista Rai Amedeo Goria. Lei, ancora oggi, non lo cita mai per nome. Ma ricorda perfettamente quello che, nel 2005, fu il primo caso di una denuncia pubblica (e mediatica) delle molestie subite da una donna in cambio di «favori».«Aveva 34 anni più di me e non mi piaceva. Quando mi ritrovai sul corpo quelle mani, dissi no. Mi rispose che di ragazze come me, carine e simpatiche, ce n’erano tante e che se lo avessi rifiutato non mi avrebbe preso sotto la sua ala, per aiutarmi a entrare nel mondo dello spettacolo».

 

Fu uno scandalo nazionale.

amedeo goria amedeo goria

«Sosteneva che funzionava così, che anche nei concorsi di bellezza le ragazze vanno a letto con gli sponsor per ottenere una fascia... Decisi di denunciare pubblicamente quel sistema perché volevo dare un messaggio forte, all’Italia intera e a tutte le donne: non si devono accettare simili ricatti».

 

Quali furono le conseguenze?

 «Venni boicottata: le tivù nazionali mi tennero alla larga. Ma non mi sono mai pentita di nulla».

 

Ai servizi delle Iene seguì una procedimento giudiziario chiuso con un accordo tra le parti per diverse decine di migliaia di euro. Se era una battaglia di principio, perché accettò quel denaro?

«Un giorno trovai la mia sorellina davanti al computer: leggeva le chat che parlavano del mio caso. La gente diceva cose terribili: che me l’ero cercata, che meritavo quanto era accaduto... Fu terribile. Decisi che non valeva la pena battermi per queste persone, e che era meglio chiudere definitivamente con quella storia. È un episodio che racconto nel mio libro».

michela morellato 2 michela morellato 2

 

Un libro?

«Sarà pubblicato il prossimo anno: è la storia della mia vita. L’idea me la suggerì Maurizio Costanzo, che all’epoca dello scandalo si comportò da gentiluomo evitando che venissi “sbranata” in una trasmissione domenicale. Dodici anni dopo il libro è finalmente pronto. Il mio sogno è che sia lui a presentarlo...».

 

Oggi lavora come showgirl per alcune reti locali, è un’imprenditrice, e il suo nome finisce spesso sui giornali. Di storie da raccontare ne avrà parecchie...

«Ho conosciuto tanti uomini e di tutti i tipi. Diverse volte mi hanno fatto capire che dovevo trovarmi un “papi”, uno che fa i regali in cambio di attenzioni».

michela morellato 1 michela morellato 1

 

Nel 2011 fu aggredita da uno straniero perché indossava un abito attillato...

«Ce l’aveva con la mia minigonna, mi infuriai e alla fine intervennero le forze dell’ordine. Lo portarono via ma poi fu rilasciato. Anni dopo quello straniero fu accusato di aver violentato una minorenne a Vicenza. Non riesco a non pensare che, forse, quell’abuso si poteva evitare».

 

Le chat che leggeva sua sorella ai tempi dello scandalo Goria, non sono molto diverse da alcuni commenti che, anche ora che è scoppiato il caso Weinstein, rimbalzano sui social. La (folle) tesi è sempre la stessa: se una donna gioca a fare la «femme fatale», in fondo se la va a cercare...

«È incredibile che ci sia ancora tutta questa cattiveria nei confronti delle donne. Ciascuna dovrebbe essere libera di dare di sé l’immagine che crede, senza che per questo un uomo si senta in diritto di molestarla».

 

 

VIDEO: LA REAZIONE DI MICHELA MORELLATO ALLA PALPATA DI ANDREA DIPRÈ

 

 

 

2. ANDREA DIPRÈ HA PARTECIPATO A UNA TRASMISSIONE DI MICHELA MORELLATO SU CANALE ITALIA, AMBIENTATA NELLA CASA DI GIULIETTA A VERONA

Michela Morellato per https://www.meltybuzz.it del 2 settembre 2015

 

michela morellato andrea dipre 3 michela morellato andrea dipre 3

Il primo incontro tra Andrea Diprè e Michela Morellato era stato, diciamo, molto movimentato. La showgirl aveva tirato uno schiaffo a Diprè e l'aveva buttato in piscina, dopo che lui aveva tentato di palparle il sedere. Eppure i due sembrano aver superato l'attrito iniziale, tanto da realizzare insieme una trasmissione in onda su Canale Italia di Gianluca Versace.

 

Lo spot li vede insieme nella Casa di Giulietta, il museo realizzato in memoria di Giulietta Capuleti, intenti a parlare e toccare le statue che vi sono contenute, mentre i sottotitoli parlano di avventura e titolano: "Salviamo Giulietta". Da cosa, non si sa. Quello che sappiamo è che Diprè era già stato ospite di una trasmissione condotta da Versace su Canale Italia: in quella occasione aveva offeso pesantemente gli altri due ospiti in sala, due leghisti.

michela morellato andrea dipre 2 michela morellato andrea dipre 2

 

 

3. L'EX SHOWGIRL MORELLATO LASCIATA DALL'AMANTE: «E IO ORA TI ROVINO»

Da www.ilgazzettino.it del 19 maggio 2014

 

Ve la ricordate Michela Morellato? La giovane vicentina che finì al centro di uno scandalo sessuale per un servizio de Le Iene: la immortalarono mentre il giornalista Amedeo Goria le faceva delle avances promettendole un futuro nel mondo dello spettacolo.

 

 

michela morellato andrea dipre 4 michela morellato andrea dipre 4

 

Oggi Michela è una donna delusa dall'amore e arrabbiatissima, tanto da denunciare il suo amante, un militare Usa che l'ha lasciata in quattro e quattr'otto, ai suoi superiori. E l'uomo, che era sposato al tempo della relazione, ora rischia grosso, perfino la cacciata dall'esercito americano per comportamento "disonorevole". A riprova della relazione extraconiugale Michela ha portato perfino una serie di filmini hard girati in camera da letto con il militare.

 

 

michela morellato andrea dipre 5 michela morellato andrea dipre 5

L'ex showgirl, alla ribalta quando aveva 19 anni (oggi ne ha 28) per lo scandalo de Le Iene, aveva sposato nel 2009 un ingegnere americano impiegato ad Ederle, come racconta Il Giornale di Vicenza, ma dopo due anni circa (e una figlia) il matrimonio era finito. Iniziò invece la relazione con l'altro militare, un capitano, che però era sposato. Il marito di Michela segnalò il fatto e per il capitano e l'amante vicentina iniziarono i trasferimenti in giro per l'Europa: Michela, assicura, l'ha sempre seguito, mollando tutto per amore e aspettandolo ogni volta che veniva mandato in missione. Ma alla fine anche questo amore è finito: il capitano è stato trasferito in Georgia e ha piantato in asso l'amante.

michela morellato andrea dipre 6 michela morellato andrea dipre 6

 

 

A quel punto Michela ha deciso di passare all'attacco: con l'aiuto di un avvocato ha raccolto contratti d'affitto, bollette, documenti di conti cointestati con il capitano, foto di loro insieme e, attenzione, filmati hard registrati in camera da letto, insomma, ha raggruppato tutto il materiale che potesse provare la relazione e lo ha consegnato ai superiori Usa. Perché tanta voglia di vendetta? «Se lo merita - dice lei - come i tanti militari che prendono in giro molte ragazze vicentine».

 

 

michela morellato andrea dipre 1 michela morellato andrea dipre 1 michela morellato 4 michela morellato 4 michela morellato 2 michela morellato 2

 

michela morellato 1 michela morellato 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal