MISS, MIA CARA MISS – COL BEBE’ NEL MARSUPIO ALLE SELEZIONI: L'ASPIRANTE MISS ITALIA E' UNA NEO-MAMMA - COME CAMBIA IL CONCORSO DI BELLEZZA PIÙ ANTICO DEL PAESE - NEL 1987 MIRKA VIOLA DOVETTE RINUNCIARE A SCETTRO E CORONA APPENA CONQUISTATI PERCHÉ SI SCOPRÌ CHE OLTRE AD ESSERE REGOLARMENTE SPOSATA AVEVA ANCHE AVUTO UN FIGLIO

-

Condividi questo articolo

alessia spagnulo alessia spagnulo

Da il Giornale

 

Nel 1987 Mirka Viola dovette rinunciare a scettro e corona appena conquistati facendo gridare allo scandalo perché si scoprì che oltre ad essere regolarmente sposata

aveva anche avuto un figlio. E fino al 1994 le aspiranti Miss Italia, da regolamento, non

potevano essere sposate né avere prole.

 

Alessia Spagnulo, teramana di 24 anni che quest’anno partecipa a uno dei casting di Miss Italia si è presentata alle selezioni del concorso di bellezza più amato dagli italiani con la figlia di cinque mesi. La ragazza si è presentata alle selezioni con la piccola Chloé in un marsupio. Per la cronaca: ha superato le selezioni

mirka viola mirka viola MIRKA VIOLA MIRKA VIOLA mirka viola mirka viola

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal