MISS, MIA CARA MISS – COL BEBE’ NEL MARSUPIO ALLE SELEZIONI: L'ASPIRANTE MISS ITALIA E' UNA NEO-MAMMA - COME CAMBIA IL CONCORSO DI BELLEZZA PIÙ ANTICO DEL PAESE - NEL 1987 MIRKA VIOLA DOVETTE RINUNCIARE A SCETTRO E CORONA APPENA CONQUISTATI PERCHÉ SI SCOPRÌ CHE OLTRE AD ESSERE REGOLARMENTE SPOSATA AVEVA ANCHE AVUTO UN FIGLIO

-

Condividi questo articolo

alessia spagnulo alessia spagnulo

Da il Giornale

 

Nel 1987 Mirka Viola dovette rinunciare a scettro e corona appena conquistati facendo gridare allo scandalo perché si scoprì che oltre ad essere regolarmente sposata

aveva anche avuto un figlio. E fino al 1994 le aspiranti Miss Italia, da regolamento, non

potevano essere sposate né avere prole.

 

Alessia Spagnulo, teramana di 24 anni che quest’anno partecipa a uno dei casting di Miss Italia si è presentata alle selezioni del concorso di bellezza più amato dagli italiani con la figlia di cinque mesi. La ragazza si è presentata alle selezioni con la piccola Chloé in un marsupio. Per la cronaca: ha superato le selezioni

mirka viola mirka viola MIRKA VIOLA MIRKA VIOLA mirka viola mirka viola

 

Condividi questo articolo

media e tv

CAIRO, L'EX MARITO DEI SOGNI - SUL ''CORRIERE'' UNA PAGINATA IN GLORIA DEL LIBRO DI ANNA CATALDI, CHE NON SOLO PORTÒ A HOLLYWOOD ''LA MIA AFRICA'', MA È STATA ANCHE SPOSATA CON L'EDITORE DEL QUOTIDIANO - LEGGIAMO CHE ''NON È SOLTANTO IL ROMANZO DI UNA GRANDE INTUIZIONE E DELLA CAPARBIETÀ CON CUI È STATA CONDOTTA A BUON FINE (SALVO SUL PIANO FINANZIARIO), MA ANCHE UN SAPORITO VIAGGIO TRA GLI INGRANAGGI DELLO STAR SYSTEM''. NOTARE L'INCISO ''SALVO SUL PIANO FINANZIARIO'' CHE PER UNA PRODUTTRICE…

politica

AMERICA FATTA A MAGLIE - CHE FIGURA BARBINA HA FATTO ELIZABETH WARREN, LA SENATRICE ''POCAHONTAS'' CHE VOLEVA INFILZARE TRUMP E FINÌ INFILZATA DA UN TEST DEL DNA CHE HA RIVELATO LA SUA FARLOCCA APPARTENENZA ALLA TRIBÙ DEI CHEROKEE (1%), CON I CAPI INDIANI CHE PRENDONO UFFICIALMENTE LE DISTANZE - ORA TUTTA LA SUA CARRIERA, AIUTATA DALL'ESSERE UNA SEDICENTE ''DONNA DI COLORE'' VIENE MESSA IN DISCUSSIONE. COME DA NOI CERTI FALSI INVALIDI. UNA FINE INGLORIOSA PER UNA CHE PUNTAVA ALLA NOMINATION NEL 2020

business

cronache

sport

JUVE, L’AFFARE S’INGROSSA - “IL NAPOLISTA” TIRA FUORI LE INTERCETTAZIONI DI MAROTTA, NELL’AMBITO DELL’INCHIESTA SULLE INFILTRAZIONI CRIMINALI NELLA CURVA DELLA JUVENTUS - EMERGONO LE PRESSIONI DELL'EX DIRIGENTE SU “REPUBBLICA” (“LÌ C’È IL ‘NOSTRO’ DIRETTORE…”) E “GAZZETTA DELLO SPORT” (“SE ESCE QUELL’ARTICOLO, MI COMPORTERÒ DI CONSEGUENZA…”. E INFATTI POI L’ARTICOLO DIVENTA UN TRAFILETTO) - ZILIANI: “A 12 ANNI DA CALCIOPOLI ABBIAMO UN GIORNALE, LA 'GAZZETTA', CHE DECIDE AL TELEFONO CON I DIRIGENTI DELLA JUVENTUS COSA SCRIVERE E COSA NO SU TEMI SCABROSISSIMI E..."

cafonal

viaggi

salute