1. MOLTO HARD POCO CORE - LA PORNOSESSUALITA' AUMENTA, E' ORMAI L'ORIENTAMENTO SESSUALE DI TANTI CHE PREFERISCONO IL PORNO ON LINE AL RAPPORTO REALE, PER EVITARE DELUSIONI
2. I NATIVI DIGITALI CRESCIUTI A PANE E PORNO HANNO PROBLEMI DI RELAZIONE E DI EREZIONE, QUANDO SI ACCORGONO CHE LE DONNE NORMALI NON SI COMPORTANO DA PORNOSTAR

Condividi questo articolo

Ann Olivarious per “The Telegraph

 

pornosessuale pornosessuale

«Se dovessi scegliere fra l’uno e l’altro, preferirei ogni giorno il porno al sesso vero». Parola di pornosessuale, ovvero chi opta per la pornografia invece che per il rapporto con persone vere. La gratuità e l’anonimato che garantisce il porno on line è alla base del fenomeno, in netta crescita.

 

Secondo il “Medical Daily” nel 1991, negli Stati Uniti, esistevano meno di 90 riviste porno, a fronte dei milioni di siti attuali. La pornosessualità è particolarmente diffusa fra i giovani, che hanno accesso al web sin dalla pubertà, perciò quei contenuti sono formativi dello sviluppo sessuale.

porno porno

 

La parola chiave è convenienza: è comodo eccitarsi e masturbarsi senza doversi connettere davvero agli altri e mostrare la propria vulnerabilità e intimità. Così si aggira la paura del rifiuto altrui, ottenendo il risultato senza fatica.

 

dipendenza da porno dipendenza da porno

Il problema è che per i nativi digitali, il porno è quasi uno stile di vita. Abbiamo una generazione di uomini che sin da piccoli hanno visto scene degradanti e violente dai computer e dai telefonini. E’ la loro educazione sessuale, con molte scene che contengono abusi fisici e verbali.Gli aggressori sessuali sono quasi tutti consumatori abituali di porno.

PORNODIPENDENZA PORNODIPENDENZA

 

Da adulti scoprono che le donne normali non sono come le pornostar. Non hanno idea di cosa sia l’interazione, la tenerezza, il desiderio altrui. Il porno è un prodotto industriale per fare soldi, mentre il sesso è un desiderio umano divertente e creativo.

 

pornodipendenza 3 pornodipendenza 3

Faccio l’avvocato, seguo molti divorzi in cui la causa principale dei problemi è proprio il consumo ossessivo di foto e video porno da parte di uno dei partner. Recentemente ho assistito la madre di una bimba di otto anni, abusata dal cuginetto quattordicenne. La bimba ha raccontato: «Non mi fa sempre le stesse cose, dipende. Se ha visto qualcosa di nuovo sul telefono, cambia».

pornodipendenza 2 pornodipendenza 2

 

Uno studente di Oxford, definitosi pornosessuale, mi ha chiesto se si può fare causa all’industria del porno. Non riesce ad avere un’erezione con la sua fidanzata, si eccita solo con video porno. Né la sua fidanzata, né le ragazze che ha frequentato prima di lei, hanno mostrato il minimo interesse a fare il tipo di sesso che si vede sui siti per adulti. La pornosessualità è diventato un orientamento sessuale, dà isolamento e assuefazione, ed è solo a un clic di distanza.

dipendenza dal porno dipendenza dal porno pornodipendenza pornodipendenza

 

Condividi questo articolo

media e tv

IMMERSO NELLE PROFONDITÀ MARINE, UNA DELLE ULTIME COSE CHE UN SUB PUÒ PENSARE DI TROVARE È...UN FIUME - MA QUESTO È ESATTAMENTE CIÒ CHE ATTENDE COLORO CHE HANNO IL CORAGGIO DI TUFFARSI NEL CENOTE ANGELITA, IN MESSICO - LA VISTA È INQUIETANTE: UN FIUME CHE SCORRE NEL MEZZO DI UNA GROTTA, CON ALBERI CHE EMERGONO DALLA SUPERFICIE

Il fenomeno può essere visto solo da sub estremamente esperti che possono esplorare le profondità di una fossa profonda 64 metri. Per coloro che non hanno la possibilità di scendere così in profondità, ci sono le immagini e il video…

politica

business

cronache

sport

cafonal