NON È TUTTO ‘LORO’ QUELLO CHE LUCCICA - NONOSTANTE LA COPERTURA MEDIATICA A TAPPETO, I DUE FILM DI SORRENTINO HANNO INCASSATO UN MILIONE CIASCUNO NEI LORO PRIMI WEEKEND DI PROGRAMMAZIONE (4,8 MLN TOTALI), MENO DE ‘LA GRANDE BELLEZZA’ E ‘YOUTH’. NON MALE, MA NEANCHE BENISSIMO - DELUDONO ANCHE L’ESORDIO DI FRANK MATANO E DE ‘IL TERZO SEGRETO DI SATIRA’: IL SUCCESSO ONLINE NON È GARANZIA AL BOTTEGHINO

-

Condividi questo articolo

 

Da il Giornale

 

loro parte seconda 6 loro parte seconda 6

La «furbata» di dividere in due parti Loro, la pellicola «dedicata» al Cavaliere, non ha dato i frutti sperati da Sorrentino & Co. Dati alla mano. Loro 2, infatti, è partito, nel fine settimana, al secondo posto, con 1.089.982 euro (con ben 539 schermi a disposizione). Il predecessore Loro 1 aveva ottenuto, più o meno, lo stesso risultato (1.037.457 euro, anche se questo incasso era «penalizzato» dall' uscita anticipata al martedì). La differenza sostanziale sta nel paragone con le ultime pellicole del regista premio Oscar.

 

LORO 2 - RICCARDO SCAMARCIO SERGIO MORRA LORO 2 - RICCARDO SCAMARCIO SERGIO MORRA

La grande bellezza, infatti, aveva debuttato con 1.918.955 euro, mentre ancora meglio aveva fatto Youth che di euro ne aveva intascati 2.470.095. In pratica, sommando i due esordi di Loro, si ha un totale inferiore a quello di Youth. Certo, stiamo parlando di box office superiore al milione di euro e ben venga per alimentare il mercato. Però, con tutta l' esplosione mediatica beneficiata dalle due parti del film, era lecito aspettarsi un risultato più elevato. Terza posizione per il live action Show Dogs, simpatica pellicola adatta alle famiglie, con protagonisti cani parlanti doppiati da star italiane.

 

loro 2 di paolo sorrentino 4 loro 2 di paolo sorrentino 4

Deludente anche l' esordio di Frank Matano nel poco convincente Tonno spiaggiato, finito solo al sesto posto con 213.627 euro. Peggio ha fatto l' altra commedia italiana al debutto, ovvero il riuscito Si muore tutti democristiani, solo decimo con appena 94.055 euro. Viene ribadito, insomma, che il successo ottenuto in rete o alla televisione non porta bene quando si trasferisce la propria comicità al cinema. Box office complessivo con + 5,4% rispetto a un anno fa.

 

CANDID CAMERA FRANK MATANO CANDID CAMERA FRANK MATANO TERZO SEGRETO DI SATIRA TERZO SEGRETO DI SATIRA TERZO SEGRETO DI SATIRA TERZO SEGRETO DI SATIRA

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

“ABBIAMO L’ACCORDO SUL DECRETO FISCALE: NON CI SONO SCUDI DI SORTA ALL’ESTERO” - GIUSEPPE CONTE ANNUNCIA L’INTESA DOPO IL CONSIGLIO DEI MINISTRI: “NON CI SARA’ NESSUNA CAUSA DI NON PUNIBILITÀ: POTEVA PRESTARSI A EQUIVOCI. HO RIFERITO DELLE INTERLOCUZIONI CON MERKEL E MACRON, 50 MINUTI E NON IN PIEDI. IL CLIMA CHE ABBIAMO IN EUROPA È DI DIALOGO E DI DISPONIBILITÀ” - SALVINI RASSICURA I MERCATI: "NON ABBIAMO VOGLIA DI USCIRE DALL'UNIONE O DI USCIRE DALL'EURO" - DI MAIO LO SEGUE: "FINCHE' CI SARO' IO COME CAPO POLITICO DEL M5S, NON CI SARA' NESSUNO PROGETTO DI USCIRE DALL'EURO"

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute