A PARIGI VANNO ALL'ASTA LETTERE E DIARI DEI PIU' GRANDI LETTERATI FRANCESI: GLI SCRITTI IN CUI FLAUBERT DIFENDE 'MADAME BOVARY' DALLE ACCUSE DI OSCENITA' E LA LAMENTELA DI PROUST AL PADRONE DI CASA PERCHE' I VICINI FANNO SESSO FOCOSO E LO RENDONO GELOSO

Condividi questo articolo

Danuta Kean per “The Guardian

 

marcel proust marcel proust

Un tesoro di manoscritti, lettere e diari che rivelano i segreti dei più grandi letterati francesi andranno all’asta a Parigi il 26 aprile. C’è la corrispondenza privata di Flaubert, Hugo, Proust, e anche una rarissima prima edizione dei “Discorsi” di Galileo, anno 1638, stimata €700.000.

 

Tra le cose più curiose, la lettera in cui Flaubert difende il suo ‘Madame Bovary’ dalle accuse di oscenità e quelle mandate alla sua amante Louise Colet. La più divertente è la lettera scritta da Proust al figlio del suo proprietario di casa in cui si lamenta perché i vicini fanno sesso ad alto volume. Il problema non era il rumore: “Oltre il tramezzo, i vicini fanno l’amore ogni due giorni con una foga che mi rende geloso».

flaubert difende madame bovary flaubert difende madame bovary GUSTAVE flaubert GUSTAVE flaubert victor hugo victor hugo i discorsi di galileo 1638 i discorsi di galileo 1638

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

TRAVAGLIO ASFALTA EU-GENIO – ‘’FASCISTA SOTTO IL FASCISMO,  ANTIFASCISTA DOPO LA CADUTA DEL DUCE, DA ALLORA SCALFARI PASSA PER UN SINCERO DEMOCRATICO: SIA DA LIBERALE, SIA DA RADICALE, SIA DA DEPUTATO SOCIALISTA, SIA DA FILOCOMUNISTA, SIA DA MANGIAPRETI, SIA DA PAPISTA, SIA DA LETTIANO ANTI RENZI, SIA DA FILORENZIANO. IL TRAVESTIMENTO DURA 72 INTERMINABILI ANNI. POI L'ALTROIERI NON CE LA FA PIÙ ED ESPLODE NELL'URLO PIÙ LIBERATORIO: LA DEMOCRAZIA È UNA CAGATA PAZZESCA!’’

business

cronache

sport

cafonal