PERCHÉ NEGLI AUMENTI RICONOSCIUTI AD AUTOSTRADE C’È IL RECUPERO DEL 70% DELL'INFLAZIONE? PER CHI LAVORA, LA CONTINGENZA ERA PORTATRICE DI INFLAZIONE E FU ELIMINATA, PER I BENETTON INVECE È RIMASTA!

Vedo interviste a magistrati che erano già magistrati quando io ero all’asilo: ma quando vanno in pensione i magistrati? - L'Ukip? Ma non erano di spalle durante l'Inno di Beethoven, e che hanno il culo al posto della testa - C’è giustizia: Sarkozy che ha riso dell´Italia ora piange lacrime amare…

Condividi questo articolo

FAMIGLIA BENETTON FAMIGLIA BENETTON

Riceviamo e pubblichiamo:

 

Lettera 1

Caro Roberto non capisco vedo interviste a magistrati che erano già magistrati quando io ero all’asilo: ma quando vanno in pensione i magistrati?  

Margherita

 

Lettera 2

Sarkozy - in qualche modo rende giustizia vedere che l´uomo che ha riso dell´Italia ora piange lacrime amare. E´invece sconcertante vedere che chi riceve supporto da qualcuno ( ancorche´dittatore) per i propri interessi lo ripaghi poi bombardandolo. Ma da uno che ha sposato la Carla´ cosa ti vuoi aspettare?

Sandro

 

Lettera 3

LOGO AUTOSTRADE LOGO AUTOSTRADE

L'Ukip? Ma non erano di spalle durante l'Inno di Beethoven, e che hanno il culo al posto della testa, per quello piacciono tanto a Grillo.

Pikappa

 

Lettera 4

Condivido il pensiero della Esimia Dr.ssa Mussolini, «Il matrimonio è qualcosa che si deve vivere ogni giorno, costruire e coltivare ogni giorno»

Il marito -credo- sarà d'accordo.

Bramistofe Staffinazzi, detto Onorolfio.

 

augias twitta la foto di alessandra mussolini keep calm un cazzo augias twitta la foto di alessandra mussolini keep calm un cazzo

Lettera 5

Mi piacerebbe sapere perché negli aumenti tariffari riconosciuti alle Autostrade in convenzione è previsto, tra l'altro, anche il recupero del 70% dell'inflazione. Per chi lavora, la contingenza era definita portatrice di inflazione è fu eliminata; per i Benetton la contingenza invece è rimasta! Poverini, ne hanno sicuramente bisogno!

Paolo

Treviso

 

Lettera 6

Caro Dago,

ANTONELLO SORO STEFANO BRUSADELLI ANTONELLO SORO STEFANO BRUSADELLI

Sono d'accordo con Soro, garante della privacy,quando afferma che il tema delle intercettazioni è da separare nettamente da quello della pubblicazione. Ma se Soro definisce "una barbarie" la pubblicazione dell'audio di Scajola, mi sento autorizzato a dire che l'affermazione "l'appartamento è stato pagato a mia insaputa" è, oltre che una grossissima barbarie, una presa per i fondelli per milioni di italiani onesti. Distinti saluti.

Annibale Antonelli

 

Lettera 7

Dago darling, proibitissimo EVola, speriamo che riescano a proibire anche EBola in questo "strange" inizio di terza guerra mondiale che non può ufficialmente scoppiare solo perché di superpotenze ce n'é solo una, per giunta retta da un "pacifista" convinto e premio Nobel per la pace. Siria, Irak, Afghanistan, Ucraina, Nigeria, Mali, Centroafrica, Libia, Somalia, Sud-Sudan, popolo Sarahui, ecc. sono lontani e non fanno notizia, specie nel fu Bel Paese che ha finalmente trovato un "caro leader" in cui sperare e da cui farsi normalizzare.

sarkozy carla bruni sarkozy carla bruni

Natalie Paav

 

Lettera 8

Buongiorno DAGO, Sarkozy in stato di fermo e Carla Bruni, per farlo uscire, cambia strumento. Passa dal suono armonioso della chitarra,alle note metalliche della lima o della sega.

Saluti, Labond

 

Lettera 9

Ma pensa tu! Parrebbe che il ministro alle Riforme Maria Elena Boschi abbia dato parere favorevole al ripristino dell'immunità parlamentare anche per i nuovi senatori! Adesso Renzi chi lo sente! Mamma mia, chissà che scenate, le farà.

Giuseppe Tubi

 

MATTEO RENZI MATTEO RENZI

Lettera 10

Gajardo Renzi  cambia tutto affinchè nulla cambi ...che paese del cazzo !!!.... pardon mon  cher

giangian

 

Lettera 11

Caro Dago,

Non deve meravigliare la lettera di Napolitano al CSM per suggerire che i Bruti venissero Liberati da ogni critica. E' dai tempi del per nulla rimpianto Scalfaro (ricordate il quasi incarico a Borrelli di formare il  governo una volta esautorato Berlusconi?) che il Quirinale e la Procura di Milano viaggiano per Vie…tti parallele e convergenti. Dare torto a Boccassini e company, inoltre, sarebbe stato un implicito scossone alla credibilità di quella procura (di Repubblica) che più di qualsiasi altra ha perseguitato e continua a perseguitare l'odiato Berlusconi e un conseguente favore a quest'ultimo. "Non sia mai", avrà pensato King George I° di Borbone!

LA MANO DI RENZI SULLA SCHIENA DI MARIA ELENA BOSCHI LA MANO DI RENZI SULLA SCHIENA DI MARIA ELENA BOSCHI

Salve

Natalino Russo Seminara

 

Lettera 12

I grillini urlano felici per la discussione alla Camera della loro proposta di legge per l’abolizione di Equitalia, grande cavallo di battaglia di tutti partiti e partitelli, massaie e meccanici, politici in quiescenza e apolitici acquiscenti. Si discuterà in aula, dell’abominevole SpA, che è dello Stato, ma dello Stato non è in quanto agisce da soggetto privato, facendo tremare il 99% degli italiani alla vista del postino e di tragiche cartoline e biglietti, bianchi, gialli e/o verdi, portatori insani di temibili “datece li sòrdi”.

 

Maria Elena Boschi davanti a Palazzo Ruspoli a Firenze resize Maria Elena Boschi davanti a Palazzo Ruspoli a Firenze resize

Questa SpA, chimerica Idra, ha attraverso le sue innumerevoli braccia,realizzato opacissime assunzioni e carriere e, da esattore di crediti racimolato ben poco , generando incommensurabili buffi, non riuscendo manco a campare se’ stessa. L’unico fatto rimarchevole che si evince, dalla lettura dello stitico testo abolitivo è che altri dipendenti saranno accollati a carico dello Stato, realizzando così assunzioni di migliaia di impiegati, tutti rigorosamente senza concorso.

 

Quanto costerà alle casse pubbliche l’ingresso automatico di codesti miracolati, non è dato sapere. Al solito, nella Italietta del pressappochismo e del superficialismo eretto a sistema, ci sono quelli che hanno”classe” e hanno garantite tutte le tutele e altri che, non avendo culo, continuano,da veri babbei ,a studiare e partecipare inutilmente ai concorsi di Stato.

Gloria

 

Lettera 13

marna piersilvio e berlusconi resize marna piersilvio e berlusconi resize

Caro Roberto, quando quelli di farsa Italia leggeranno la demenziale intervista di pierpollo, chiuderanno il portone del partito e fuggiranno. Una ingnobile slinguazzata al cantastorie, nella - vana-  speranza di ricevere clemenza è la dimostrazione che il cavaliere non è stato capace di preparare nessuno dei figli alla successione imprenditoriale, ne di dotarli di un minimo di attributi. 

 

Quanto all'eredità politica, è impensabile. In realtà, leggendo l'intervista, sembra di vedere Re pippetto che fugge da Roma. Fortunatamente, visto come vanno male le cose, il cantastorie se governa venti mesi è grasso che cola. Viste le teste vuote che girano, questo Paese rischia veramente un regime.

Vittorio Pietrosanti

PIERSILVIO BERLUSCONI CON LO STESSO PIUMINO INDOSSATO DA BEPPE GRILLO PIERSILVIO BERLUSCONI CON LO STESSO PIUMINO INDOSSATO DA BEPPE GRILLO

 

Lettera 14

Il confronto tra il grande Luciano e voi piccoli signori di Dagospia è intrigante, davvero, e oso ipotizzare ciò che veramente interessa ai vostri lettori, sintetizzando. Egli accenna ai moderni, laschi comportamenti tuonando: "Che squillino le trombe!"; voi rimanete invece fermi su: "Che trombino le squillo!". Giusto?

P.S.: col "piccoli signori di Dagospia" non è che siamo per forza d'accordo anzi che sì, sia chiaro, Dago.

LeoSclavo

 

Lettera 15

caro dago,

possibile che in un paese civile ci sia immunita' a delinquere per i nominati dagli eletti? vengo e mi spiego: in Italia l'onorevole deputato e' nominato nelle liste bloccate (dalla banda) e il popolo sceglie il simbolo e non la persona (come i cretini). inoltre chi viene cooptato nella loggia degli onorevoli può godere di immunita' a delinquere. l'onorevole ruba? Smazzetta stecche a destra e manca?

toghe large ro medium toghe large ro medium

 

L'immunita' ti tutela e garantisce dai giudici e indagini. basta che rubiamo tutti insieme appassionatamente. basta un po' di zucchero e la pillola va giu'. questa e' oggi l'Italia medievale pseudo-rottamata. rottamazione ristabilendo l'immunita'? a Roma dicono "ma che me stai a pija' per culo?". il vero bluff sta venendo fuori visto che il boyscout renzi e' la marionetta di re-presidente Giorgio Napolitano I. solo in Italia esiste la monarchia e repubblica insieme: gagliardi! artisti!

 

toghe toghe

A mio avviso in un paese civile il cittadino vota al parlamento la persona che appartiene ad un partito (con bandiera) e, se i giudici vogliono e devono indagarlo, possono farlo a 360 gradi e in piena autonomia. conditio sine qua non: indagini sia a destra che a sinistra. altrimenti e' golpe; e qui il matto c'ha sempre ragione. (ne ha dette di baggianerie il sig Silvio Berlusconi ma su questa ha ragione). se sei colpevole ti dimetti da onorevole e esci dalla scena politica. Per sempre. non sei degno di rappresentare nessuno.

 

In un paese civile si fa' tutto al contrario che in Italia. ergo la rottamazione e' lungi da venire e non sara' renzi a farla. o forse renzi e' il tipico vorrei ma non posso. che patetico sarebbe, in un paese civile.

un sentito encomio a Carmelo Bene considerato da me modesto un Grande!

saluti

Eugenio Dv

sesso india12 9 04 eroticinidana sabrifalzone img5 sesso india12 9 04 eroticinidana sabrifalzone img5

 

Lettera 16

Piccoli Signori di Dagospia, a scuola come andavate? Bene, forse. Allora ricorderete senz'altro chi pronunciò la frase: "Omnia munda mundis". Ecco allora che anch'io, nel mio micro, mi rifaccio al sempre stratosferico Alessandro Manzoni (altro che i nostri contemporanei che vincono le bancarelle e si ubriacano di streghe, intese come liquore) per offrire idealmente la mano al signor Roland Delmay che ha chiarito da parte sua ciò che io avevo compreso in altra maniera.

 

Tutto bene, tra persone leali la verità prevale! E visto che siamo in tema "Delmay" - anche se ci sono tante altre cose da puntualizzare che è un piacere, ma lo spazio è stretto e ci vuole pazienza - parliamo un pò del tema che lui stesso ha opportunamente sollevato.

sesso occasionale full sesso occasionale full

 

Qui, ovviamente, si staglia nettissima la suddivisione che oggi c'è tra cattolici (nel senso sempre da me predicato - e non sono un religioso, magari! - ossia che il cattolico è tale se osserva, o perlomeno cerca di osservare, i buoni precetti della Dottrina Cattolica e non solo quelli che gli piacciono a iddu, pseudocattolico) e gli "uomini veri" .

 

Quelli che sanno tutto e si sentono autosufficienti, avanzati, progressisti, mica stronzi e creduloni come i cattolici, proprio come voi di Dagospia e i vari compagnucci di merende ( a proposito l'unica cosa che mi addolora e affatica è continuare a vedere in questo vostro sito, per altri versi fruibile, le orribili schifezze che continuate a mostrare in materia di culi, froci, tette, e via cloacando).

 

chloe sevigny brown bunny chloe sevigny brown bunny

La differenza - dicevo - sta nel fatto che i cattolici considerano che nelle cose del mondo agisce un tale chiamato Maligno (Satana, Demonio, quanti nomi ha!) che mette lo zampino dappertutto e provoca, smuove, sollecita, divide, stuzzica gli appetiti peggiori e gli istinti più bassi, fa uccidere gli innocenti e l'elenco è infinito. Per fortuna che anche il nostro Papa progressista lo cita spesso e volentieri (chissà cosa ne pensano si suoi simpatizzanti laici?).

 

SESSO CON L'INSEGNANTE SESSO CON L'INSEGNANTE

Ecco allora che mentre i cattolici ritengono che il Maligno operi, gli amici di Dagospia, gli atei, i pseudoatei, gli scalfarani, i vendoliani (boh?), sì insomma tantissimi non ci credono proprio. E così torniamo a Delmay: per noi (in particolare per Padre Amorth, uno che se ne intende - provare per credere-) tutti i simboli demoniaci che corredano gli spettacoli delle varie Ciccone (non pronuncio il nome d'arte perchè mi ripugna accostato a simile personaggio), Lady Gaga e migliaia di personaggi del genere, sia negli spettacoli, sia come monili, sia come quello che volete voi, vogliono dire una cosa sola.

 

SESSO CON L'INSEGNANTE SESSO CON L'INSEGNANTE

Che il Maligno li guida e li porta al successo. E questi personaggi lo riveriscono ostentando simboli satanici, semplicemente perchè sono indemoniati. Semplice no? E poi, tranquilli, tantochi non crede a ste cose si fa una risata. Noi cattolici no.

Luciano.   

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal