POSTA! - IN RAI NIENTE CALCIO, NIENTE MOTO, NIENTE FORMULA1, IN COMPENSO CI POSSIAMO CONSOLARE CON FABIO FAZIO. EVVIVA IL CANONE IN BOLLETTA - L'ITALIA È IL PAESE CHE CONTA, IN VALORI ASSOLUTI, PIÙ POVERI IN EUROPA: PERCHE’ LE ONG NON SI PRENDONO CURA DI QUESTE PERSONE? - MUGHINI È UN FASHION BLOGGER MEJO DI CHIARA FERRAGNI

-

Condividi questo articolo

Riceviamo e pubblichiamo:

 

Lettera 1

fabio fazio intervista berlusconi fabio fazio intervista berlusconi

Caro Dago,  in Rai niente calcio, niente moto, niente formula1, in compenso ci possiamo consolare con Fabio Fazio. Evviva il canone in bolletta

Giampy

 

Lettera 2

Caro Dago, tanto per cambiare l'Onu critica Trump sui clandestini che entrano dal Messico: "Intollerabile separare i figli dai genitori". Secondo il "Guardian" chi ha visitato la struttura ha raccontato che "i bambini sono tenuti a gruppi di 20 in gabbie di metallo con bottigliette d'acqua sparse ovunque e fogli di carta stagnola usati cone coperte". Manca solo il clown Pennywise e poi Stephen King può scrivere il seguito di "It".

roberto spada roberto spada

Franco Giuli

 

Lettera 3

Caro Dago, per quel che mi interessa di Roberto Spada potebbero dargli anche l'ergastolo, ma 8 anni e 9 mesi per una testata è una richiesta da tribunale islamico. Siamo il Paese dove i migranti che rapinano, picchiano e stuprano il giorno dopo vengono rimessi in libertà da giudici di sinistra compiacenti, per questo la richiesta appare veramente al di fuori di ogni logica.

E.Moro

 

Lettera 4

Caro Dago, i sondaggi dicono che per il 59% degli italiani Salvini ha fatto bene a respingere la nave Aquarius. Ma per i tg Rai è tutto un "Secondo Salvini sarebbe un successo", "Salvini la considera una vittoria", "A suo avviso", "Dal suo punto di vista" etc... Mentre tutto quanto detto da chi vorrebbe l'italia invasa dai clandestini è sempre una verità apodittica. Non viene mai insinuato il minimo dubbio. Risulta che la Rai, pagata col canone, sia ancora tv di Stato. Ma di quale Stato?

Camillo Geronimus

SALVINI LUCA MORISI SALVINI LUCA MORISI

 

Lettera 5

Caro Dago, il diritto del mare dice che bisogna soccorrere chi è in difficoltà, ma solo per chi si trova nelle vicinanze. Quindi fa  bene Salvini a ritirare le nostre navi in acque italiane, a che titolo dobbiamo stare davanti alla Libia?

 

Se gli altri Paesi vogliono incentivare le partenze dei finti profughi, mandino le loro navi e si prendano la responsabilità di accoglierli a casa loro. Idem le Ong, se fanno accordi coi trafficanti ne facciano anche coi porti dove scaricare il loro carico umano perché con l'Italia hanno chiuso. Finalmente. 

Carlo Fassi

 

Lettera 6

corona mughini corona mughini

Com'è la storia della società civile onesta e dei politici ladroni? Ma non mi fate ridere!

Camerino, 120 indagati per la richiesta di contributi illeciti per la casa dopo il terremoto.

La mia vecchia teoria : 60 milioni di italiani : la metà farabutti, l'altra metà.... aspiranti farabutti. Facciamocene una ragione. Questi siamo. Vedi come sta andando a finire ai 5 Stelle e Grillo.

Gaetano Il Siciliano

 

Lettera 7

Grazie a te, Dago, e a Corona, due tatuati di cui almeno uno "erutta autorevolezza", oggi siamo venuti a conoscenza che Mughini compra i suoi vestiti da Yamamoto e Kavakubo,

e dal duo anglo-francese Clasey-Vidalenc. Noi del mercato-rionale-martedì-giorno-di-

mughini mughini

mercato nu poco poco ci vergognamo! Gino Celoria

 

Lettera 8

Caro Dago, per Fico se Orban non vuole le quote dei migranti in Ungheria bisogna multarlo. Ma non ha capito che è proprio Orban il modello di Salvini?  E sì che lo ha detto chiaro: "Il problema non e redistribuire che arriva, è non farli arrivare".

Sonny Carboni

 

Lettera 9

Caro Dago, i dati ISTAT certificano che 5 milioni di italiani si trovano in povertà assoluta. L'anno scorso 2,7 milioni di italiani si sono rivolte alle mense per i poveri per avere un pasto. Mi chiedo come mai di fronte a questi dati le "caritatevoli"  ONG invece di occuparsi di alleviare le sofferenze a questi poveretti si impegnano tanto nel trasbordare migranti dall'Africa. In tal modo finiscono con il dare ragione a chi sostiene che il loro è solo business. 

FB

 

Lettera 10

RUPERT STADLER RUPERT STADLER

Caro Dago, per la nuotatrice morta a Ostia, la procura ipotizza l'omicidio stradale, visto l'asfalto in alcuni tratti rialzato a causa delle radici degli alberi. Speriamo che tutto ciò faccia giurisprudenza per i romani vittime della mancata promessa della Raggi di sistemare le strade della Capitale.

A.Sorri

 

Lettera 11

Caro Dago, il Papa: "Famiglia immagine di Dio è solo uomo-donna". Sembrerebbe una frase normale per il capo della Chiesa. Com'è invece che detta da Bergoglio sembra quasi un lapsus? 

Pat O'Brian

 

Lettera 12

Caro Dago, Dieselgate. Fermato il Ceo della Audi Rupert Stadler. E non è per il cambio gomme...

poverta' poverta'

Bibi

 

Lettera 13

Per Eurostat l'Italia è il Paese che conta, in valori assoluti, più poveri in Europa. Nel 2016 c’erano 1 milione e 619mila famiglie in povertà assoluta. Perche’ le Ong non aiutano queste persone? Aiutare gli africani, a discapito dei nostri connazionali, è una visione anni ottanta dell’organizzazioni umanitarie, quando il nostro era un paese ricco.

Ermenegildo Legna

 

Lettera 14

Caro Dago, 

io voglio Mughini fashion blogger! Altro che le varie Chiare tutte uguali, tutte griffate dalla testa ai piè ma paiono lo stesso uscite dalla cesta saldi moda del Lidl. Come sempre Mughini si è dimostrato un arbiter elegantiarum... E non solo per le sue scelte fashion. 

Saluti dallo sconto, 

Lisa

 

Lettera 15

salvini boldrini salvini boldrini

Caro Dago, alla tonitruante Boldrini che attacca “l’inumano” Salvini per aver detto che la pacchia è finita “quando ancora ci sono cadaveri in mare”, qualcuno rammenti che il barbaro padano, almeno, i corpi dei migranti non li ha esibiti in cinemascope come strumentalmente fece Renzie col cadaverino di Aylan alla Festa Unità di Milano.

Giorgio Colomba

 

Lettera 16

Questi tedeschi, non potendo perdere con l’italia, purtroppo per ovvii motivi, si abbandonano a perdere col nostro tricolore. Forza Mexico!

Ottavio Beccegato

 

Lettera 17

Caro Dago, lo stoico giallorosso Pallotta ha sopportato Doumbia, Perez, Moreno, Defrel, Schick, Sabatini e Monchi. Reggerà anche a Parnasi?

Giancarlo Lehner

 

Lettera 18

PARNASI PARNASI

Dago darling, nell'antica Grecia avevano il sacro monte Parnaso sopra Delfi, dove c'era l'oracolo, molto più venerato e lungimirante dell'oracolo Saviano, tanto caro alle vestali di Largo Fochetti. Noi dobbiamo accontentarci di Parnasi e dell'ennesimo caso di fangosi polveroni di dossieraggi a orologeria. Malgrado tutto il chiasso mediatico non si capisce bene perché Lanzalone é diventato il nemico pubblico numero 1..

 

Colpisce la sua somiglianza fisica con Ovomaltine (o come diavolo si chiamava). Comunque quello implicato nello scandalo denominato "Mafia capitale". A Milano comunque certe cose non succedono, perché é tornata a essere la capitale morale, vedi anche il caso dell'assessore comunale Maran che non ha accolto una proposta indecente, di cui hanno tanto parlato demicisianemente i media velinati. Pace e bene 

Natalie Paav.

 

schweinsteiger schweinsteiger

Lettera 19

Caro Dago, i tedeschi ci pigliano per il culo a causa dell'assenza ai Mondiali. Non si preoccupino. Da quanto visto ieri col Messico è probabile  che la Germania possa disputare un'amichevole con l'Italia prima della fine di Russia 2018.

John Doe Junior

 

Lettera 20

Caro Dago, la guerra dei dazi non è di difficile soluzione. Basta andare a vedere chi nel commercio con l'estero beneficia attualmente di condizioni migliori e quello è il Paese  che ha torto. E tra Stati Uniti e Cina dubbi non  ve ne sono.

Tom Schusterstich

 

Lettera 21

Caro Dago, Casaleggio era a cena con Lanzalone il giorno prima dell'arresto, "ma in un altro tavolo". Le cene "in-eleganti" dei 5 Stelle.

Theo Van  Buren

LANZALONE E RAGGI LANZALONE E RAGGI

 

Lettera 22

In USA una professoressa e una sua amica sono state arrestate e saranno condannate per aver adescato studenti tra i 15 ei 16 anni allo scopo di fare sesso con loro.  A parte il fatto che a 15-16 sarebbe stato il mio sogno essere adescato da una professoressa 24-enne, mi domando: in Francia come sono gestite queste situazioni e come erano gestite 25 anni fa? Una professoressa 39enne poteva impunemente circuire un ragazzino di 15 anni? E siamo sicuri che della stabilità mentale di un personaggio che da 25 anni (forse) scopa con la nonna?

Giuseppe

maria elena boschi e giancarlo giorgetti maria elena boschi e giancarlo giorgetti

 

Lettera 23

Maroni "metto le mani sul fuoco x la serietà di Giorgetti". Le aveva messe anche sulla serietà  della famiglia Bossi, Belsito, ecc. ecc.?

Riccio

 

Lettera 24

Caro Dago, Schweinsteiger fa la sua uscita a cavolo sugli italiani e poi la spaccia per battuta, ma DOPO aver detto la merdata. Ha trovato un collega, il bravo Materazzi, che gliel'ha fatta rimangiare. Che fanno i pennivendoli nostrani quando i loro colleghi tedeschi sparano le copertine ? Quelle che dettano la linea del pensiero pubblico : vedi uno Schweinsteiger qualunque che apre la bocca. Appecoronati ad una pubblicità Volkswagen? Forse Sì. Da dove la faccia è un valore, tuo Gente Deborgata

 

Lettera 25

GentiDago,

tanta ipocrisia sui minori separati dai genitori che tentano di entrare illegalmente negli Stati Uniti. Di fatto se uno cerca di entrare illegalmente negli stati uniti e ha con se dei minori, questi vengono tenuti in un centro di assistenza, mente i genitori vengono arrestati in attesa di capire se hanno diritto a un ingresso come rifugiati o se devono essere invece rispediti indietro. E’ una legge varata dai Democratici, che Trump sta facendo applicare.

usa bambini migranti separati dai genitori usa bambini migranti separati dai genitori

 

Perché ipocrisia? Due anni fa, con mia figlia, di 14 anni, sono andato in vacanza in America Latina. Il volo che abbiamo preso faceva scalo negli Stati Uniti. Notare bene che faceva scalo solamente, noi non saremmo dovuti uscire dall’aeroporto, ma andare da un volo all’altro, senza nemmeno dover prendere i bagagli, che arrivavano già a destinazione. A un certo punto, la polizia di frontiera ferma mia figlia, e la trattiene dicendo che non aveva il visto per entrare negli stati uniti.

 

Vero, non lo aveva, in quanto non entravamo negli Stati Uniti, ma facevamo solo scalo. Niente da fare: 4 ore al posto di polizia, 54 dollari di multa e un visto provvisorio per poter andare a prendere l’aereo (che nel frattempo avevamo perso).

 

usa bambini migranti separati dai genitori 4 usa bambini migranti separati dai genitori 4

Allora perché per me e mia figlia, tolleranza zero va bene (e noi negli Stati Uniti nemmeno ci saremmo entrati) e invece per i cosiddetti migranti, tutto bene, ingresso senza visto, addirittura prendere la patente, etc? Forse perchè siamo bianchi? E’ discriminazione razziale? I bianchi devono entrare legalmente, gli altri no? Che cosa non capisco di tutto questo? Quale è la differenza?

Antonio duro di comprendonio

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal