ROCCO SIFFREDI SHOW A ''LA ZANZARA'': “RONALDO? IMPOSSIBILE FARE SESSO ANALE SE LA DONNA NON VUOLE. LUI PER ME È FULL SEX, SI DIVERTE CON CHI GLI PIACE - QUANDO LASCIO IL PORNO? MI TIRA ANCORA, OGNI MATTINA… - TRA PORNOSTAR NON C'E' ECCITAZIONE, MOLTO DI PIÙ CON LE COMMESSE - DA VEGANO NON AVREI AVUTO LE STESSE PRESTAZIONI - BERLUSCONI? SONO IL SUO EREDE, LUI È IL PIÙ GRANDE AMANTE DELLA F… CHE ABBIA CONOSCIUTO - MIO FIGLIO? SUL SET LE RAGAZZE LO VOGLIONO MA LUI…'' E L'EREDE RIVELA LE SUE DIMENSIONI

Condividi questo articolo

Da ''la Zanzara - Radio24''

 

rocco e rosa siffredi con giuseppe cruciani rocco e rosa siffredi con giuseppe cruciani

Ronaldo. “Ronaldo? Non credo mai a queste storie della persona famosa con la ragazza che si sente violentata. E’ rarissimo che le cose stiano così. Cioè che ci sia violenza pura di un mostro. Non penso che Ronaldo sia un mostro e che abbia violentato qualcuno. E poi diciamolo. E’ impossibile violentare analmente qualcuno senza che la persona voglia. Con la mia esperienza ve lo dico, ne sono strasicuro. Manco entri davanti, figuriamoci dietro. Impossibile, impossibile. Bisogna essere in due, oppure la dovete legare Non credo che Ronaldo sia un bastardo del genere”. Lo dice Rocco Siffredi, ospite negli studi della Zanzara su Radio 24. E pensare che una volta dicevano fosse gay: “Secondo me lui è un full sex. Si diverte dove cazzo gli pare, come gli pare e quando gli pare. Forse ha fatto sesso anche con uomini, perché no? Una volta è andato nel club per scambisti di Jessica Rizzo a Roma e si divertì molto”.

 

rocco lorenzo e rosa siffredi con giuseppe cruciani a la zanzara rocco lorenzo e rosa siffredi con giuseppe cruciani a la zanzara

Ancora porno perché mi tira. “Quando lascio il porno? Mi tira ancora, ogni mattina mi sveglio, lui è vivo e mi dico: rimandiamo. Non lo dico più quando smetto”. “Tra due pornostar non c’è mai arrapamento, mi eccito molto di più con le persone comuni, segretarie, commesse…”.

 

I vegani non lo fanno meglio. “Confesso – dice ancora Siffredi – che sono diventato vegano, vi giuro. Meno figa e solo ano. E’ mille volte meglio. Tutto l’anno l’ano. Per questo sono diventato veg-ano. E poi i vegani dicono che si fa meglio senza mangiare carne, ma è una cazzata. Tutti gli attori che lavorano con me mangiano tutto e anche pesantemente. Non sarei mai riuscito a fare le performances che ho fatto, ore ore e ore e per mesi interi, anni interi, se fossi stato vegano. Perché ad un certo punto l’energia va via”.

 

rocco siffredi e malena rocco siffredi e malena

Il figlio Lorenzo e le misure del pisello. Duetto col figlio Lorenzo. “Mio figlio Lorenzo – dice Siffredi - ha la fidanzata da 7 anni e non ha mai toccato un’altra donna. E’ un bel ragazzo e ogni tanto mi aiuta sul set. Spesso e volentieri le ragazze chiedono ‘who is the guy so beautiful?’. Ce lo possiamo fare? E lui dice: no, thanks. Incredibile, così diverso dal padre. Ma sono orgoglioso, non voglio sia dipendente dal sesso come me”. A quel punto interviene Lorenzo in trasmissione: “Sì, ma con la mia ragazza lo faccio anche più di una volta al giorno. E ho un pisello di 18-19 centimetri”. E Tu Rocco, quale è la misura vera, definitiva?: “Tra i 23 e i 24 al massimo della tiratura. Sono extralarge, ma mi facevo tante seghe e così me lo sono allungato. Una volta la fidanzata di Lorenzo è venuta da me e si lamentava che aveva fatto sesso 8 volte di seguito con lui, io l’ho guardata e ho detto poverina…”.

rocco siffredi e famiglia rocco siffredi e famiglia

 

 Malattie e preservativi. E le malattie?: “Ho sempre paura, sempre. Faccio tutte le analisi ogni tre settimane, Hiv ma non solo, anche gonorrea, sifilide, Hiv, clamidia, epatite, tutto. Nella mia carriera ho fatto la collezione di vari funghi che purtroppo ho passato a mia moglie. Gonorrea una volta sola, Per il resto ho preso funghi, la candida spesso e volentieri. Anche con le attrici super controllate. Quando passi da davanti a dietro sulla stessa donna, tu trasporti dei batteri. Quindi è inevitabile. Io sono una persona molto pratica, parla per vita vissuta. Vi assicuro che nel mio lavoro non si prende nulla, a parte il discorso funghi. Che poi quelli che io chiamo funghi sono batteri, che si trasportano dalla vagina all’ano. In realtà li prendi per forza, perchè nel porno i preservativi non si usano altrimenti non si venderebbe più nulla. Il porno morirebbe. Ma i preservativi andrebbero distribuiti ovunque anche nelle scuole e nelle chiese”.

siffredi siffredi

 

Donne comuni e pornostar. ”Le donne comuni mi fanno arrapare di più delle pornostar. ? Ho sempre detto che le pornostar non sono nel porno, ma sono qui, sono negli studi dentistici, le segretarie…Qualsiasi donna è potenzialmente una pornostar, anzi mille volte meglio. Le pornostar sono troppo abituate. Poi ho scelto il porno perché è la massima espressione di ciò che mi piace fare. Non è che posso farmi tutte le segretarie che trovo. Sul set mi arrapo sempre, è chiaro ma il vero grande arrapamento fra due pornostar non esiste mai. Spesso e volentieri quando dirigo, ci sono delle ragazze che quando tiri fuori l’uccello, te lo guardano, e non hanno nessuna espressione. Allora io dico baby, te l’ho appena appoggiato lì, nel culo. Cioè, dammi una reazione. Glielo devo ricordare io…”.

 

tori black rocco siffredi tori black rocco siffredi

 

 

Aderisce a Confindustria. Poi firma la richiesta di adesione a Confindustria: “Aderisco subito. La mia impresa produce quello che tantissimi milioni di persone vogliono vedere, cioè sesso”.

 

Orban. “Ho paura che prima o poi qualcuno del gruppo di Orban ci impedisca di girare i porno. Ultimamente c’è una società americana che viene in Ungheria a girare il porno per strada. Girano, si fanno arrestare, scopano in mezzo ai turisti, e riprendono. Perché c’è una legge che dice che per atti osceni al massimo fai sei ore di detenzione. Se si sveglia qualcuno del gruppo di Orban, ci dice arrivederci e grazie, ci avete rotto il cazzo. Comunque con mia moglie Rosa siamo divisi. Lei è molto orbaniana e salviniana, sicurezza, no agli immigrati, io no. Mi metto dalla parte dell’africano con i figli che deve scappare, deve dar loro da mangiare, andrei anche sulla luna”

 

rocco siffredi anni novanta si pasticcia mentre viene intervistato da mediaset rocco siffredi anni novanta si pasticcia mentre viene intervistato da mediaset

Duetto con la moglie Rosa Tassi. Rocco: “Per me l’età non conta. Le vecchie arrapano di più. A chi vuol diventare pornostar, gli faccio scopare le vecchie. Se tu ti scopi una vecchia, puoi fare la pornostar”. Rosa: “Oggi come oggi, non solo con le vecchie, ma neppure con le medie ce la fanno. Non so cosa abbiano i giovani oggi. Non è più la gioventù di prima. Usano tutti qualche puntura o altre cose. Rocco lo chiamo l’ultimo samurai.  E riusciamo ancora a scopare insieme, tranne quando lavora”. Rocco: “E pensa che riesco a farlo con lei senza pensare alle porcate che faccio sul set o altrove”. Rosa: “Come ho fatto a sopportare tutto questo? Perché con lui mi diverto. Altrimenti mi annoierei. Io con uno normale non potrei stare, e non l’ho mai tradito. Rocco riesce sempre a fare qualcosa che non ti aspetti. Se mio figlio facesse porno felicemente sarei contenta. Hanno l’insegnante migliore”.

rocco siffredi anni novanta rocco siffredi anni novanta

 

Boschi, Di Maio, Salvini, Berlusconi, Ferragni, Toninelli…“Ferragni? E’ una bella ragazza. E’ un po’ freddina, anzi, è molto fredda, ma a me quello piace, ci penserei io a riscaldarla. Le tirerei fuori quella roba lì. Quella porca che è in lei. Tutti ce l’abbiamo una porca dentro. Bisogna solo saperla tirar fuori”. “Boschi? Avete visto le foto su Maxim? Io ci sono arrivato molto prima, vi dissi che lei poteva fare delle gang bang. Ha la faccia da porcona per fare le gang bang. Senza troppo trucco, paffutella, con le tettone. Non è la classica modella”.”Di Maio? Lo vedo bene nella mia Accademia del porno con quella faccia da bravo ragazzo”. “Cicciolina? Mi dispiace un po’, perché ultimamente non se la passa molto bene. Il vitalizio le va tolto, ma a tutti non solo a lei”.

ROCCO SIFFREDI CICCIOLINA ROCCO SIFFREDI CICCIOLINA

 

“Toninelli? Non so chi sia, ma se è qusto che vedo nelal foto ha una faccia da segaiolo”. “Berlusconi? Il numero uno. Attenzione, l’occhio ce l’ha sempre. E’ il più grande amante della figa che il mondo ha avuto. Molto più di me. Io sono solo un piccolo allievo del presidente”. “Salvini? Lui sarebbe il prossimo attore porno vero. Però lo vedo sessualmente vecchio stile. Di quelli che gli piace più pelosa, più vintage…”. “Conte? Mi fa l’impressione del burattino. Del burattino vero. Lo vedo lì sempre che deve riflettere, non ha le idee chiare, si vede che è stato messo lì perché qualcun altro non poteva starci, si vede che proprio non sa che cazzo deve fare.

 

ROCCO SIFFREDI MALENA ROCCO SIFFREDI MALENA

Il Papa mi conosce. “Sono sicuro che il Papa mi conosce. Una volta sono stato  in Vaticano a trovare degli amici, in portineria c’era un sacerdote che quando mi ha visto è impazzito. Mi ha abbracciato e mi ha detto che in palazzo giravano un sacco di miei film in cassetta. Mi ha detto tu non sai quanti fans hai qui dentro. E tutti preti. Quindi The Pope qualcosa di me sa. E gli sto simpatico, perché sa che lo faccio con grande passione”.

SIFFREDI 4.cached SIFFREDI 4.cached rocco siffredi matteo montanari pour m le magazine du monde rocco siffredi matteo montanari pour m le magazine du monde rocco siffredi matteo montanari pour m le magazine du monde rocco siffredi matteo montanari pour m le magazine du monde rocco siffredi con la moglie rosza a cannes rocco siffredi con la moglie rosza a cannes rocco siffredi con la moglie rosza a cannes rocco siffredi con la moglie rosza a cannes rocco siffredi matteo montanari pour m le magazine du monde rocco siffredi matteo montanari pour m le magazine du monde

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute