SALVATE IL SOLDATO SIRI – È STATA LA PRIMA ASSISTENTE VOCALE MA È INVECCHIATA PREMATURAMENTE, SUPERATA DAL FLUSSO GALOPPANTE DELLA TECNOLOGIA E DI UNA CONCORRENZA SELVAGGIA – DOVEVA ESSERE PIÙ DI UNA SIGNORINA BUONASERA QUALUNQUE E SI È TRASFORMATA NELLA FUNZIONE PREFERITA DA SILENZIARE – ORA APPLE PROVA AD ALLUNGARLE LA VITA SCIPPANDO L’UOMO DELLE IDEE VIRTUALI DI GOOGLE – VIDEO

-

Condividi questo articolo

VIDEO - IL SEGRETARIO DELLA DIFESA BRITANNICO GAVIN WILLIAMSON INTERROTTO DA SIRI IN PARLAMENTO

 

 

Stefano Landi per il “Corriere della Sera”

 

siri 6 siri 6

Salvate l' amica Siri. Che non se la passa tanto bene, con quell' etichetta che gli stanno appiccicando di essere la più inutile (e fastidiosa) tra le intelligenze artificiali in circolazione.

 

Eppure è nata per prima, nel 2011, ed è tutt' ora considerata l' unico caso in cui Apple è stata davvero pioniera di un prodotto nato da zero. Doveva essere molto di più di una signorina buonasera qualunque, ma un maggiordomo virtuale in grado di rendere la tua vita più facile e veloce.

 

JOHN GIANNANDREA JOHN GIANNANDREA

Siri è invecchiata prematuramente, arenandosi, superata a destra dal flusso galoppante della tecnologia e di una concorrenza selvaggia. Pensato come braccio armato per rendere ogni desiderio un ordine, è diventata una delle funzioni preferite da disattivare o silenziare.

 

C' è però un uomo che potrebbe allungarle la vita. John Giannandrea, 53 anni, scozzese di campagna, ma dal cervello fino, è il neo responsabile dell' area IA (che include Siri) di Apple.

Arrivato ad aprile, ma al timone della strategia da qualche giorno.

siri 5 siri 5

 

Un curriculum che sembra perfetto per fare il tagliando a Siri. Iniziò in una startup chiamata TellMe, che gestiva una linea telefonica che utilizzava il riconoscimento vocale per rispondere alle domande su Borsa e Meteo.

 

È diventato poi l' uomo forte delle idee virtuali a Google. Che nel campo dell' intelligenza artificiale, come anche Amazon con la sua Alexa, sono diventati i parenti nobili di Siri. Ma (ancora per poco) tocca sapere l' inglese. Nel 2014 è arrivata anche Microsoft che ha presentato in società il suo assistente personale, Cortana.

 

siri 4 siri 4

La maggior parte dei possessori di iPhone oggi apre Siri involontariamente (e si arrabbia). Per questo Giannandrea ci dovrà mettere le mani, per fornire risposte migliori alle domande o imprecazioni che affidiamo al nostro telefonino. Usare Siri una volta era una novità, ora (non per tutti, sia chiaro) è un fastidio, anche per via della sua invadenza.

 

siri 1 siri 1

Lo potrebbe spiegare meglio di tutti Gavin Williamson, che di mestiere fa il segretario della Difesa nel Regno Unito e il 3 luglio si trovava in Parlamento a riferire sulla situazione in Siria. Peccato che il suo Iphone si sia sentito chiamato in causa per via della funzionalità Hey Siri.

 

siri 3 siri 3

E riecco quella voce, ancor più fastidiosa per via del microfono del Parlamento, costringere Williamson a una retromarcia nel segno dell' umorismo inglese: «Brutto essere interrotti dal proprio cellulare».

GAVIN WILLIAMSON SIRI GAVIN WILLIAMSON SIRI

 

Nuova bordata di polemiche il giorno dopo: quando Siri, interrogata da un noto critico cinematografico americano, ha dato per morto il grande illustratore americano Stan Lee.

 

Ma che non verifichi le fonti è cosa nota. Giannandrea ha promesso la scossa: il ritmo dell' innovazione si è inchiodato, mentre gli altri corrono. Siri dovrà usare l' estate per rimettersi in forma o essere silenziata per sempre.

 

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute