SORPRESA, GIUGNO IN RIPRESA PER I QUOTIDIANI - LIBERO AVANZA DEL 4,7%, REPUBBLICA DEL 4,4%, LA STAMPA DEL 3%, IL GIORNALE DELL' 1,5%, AVVENIRE E MESSAGGERO DELLO 0,8% IL FATTO QUOTIDIANO DELLO 0,4% - CROLLO PER I GIORNALI DI URBANO CAIRO: GAZZETTA -9%, CORSERA -7% - LA NEW ENTRY LA VERITÀ SULLE 22.422 COPIE COMPLESSIVE CARTA+DIGITALE

-

Condividi questo articolo

Marco A. Capisani per Italia Oggi

 

lettura quotidiano lettura quotidiano

Giugno sorprende mostrando, nel confronto con maggio, 9 tra i principali quotidiani italiani in crescita. Nel totale copie su carta e in digitale, infatti, Corriere Sport-Stadio avanza del 14,5%, TuttoSport del 4,8%, Libero del 4,7%, Repubblica del 4,4%, la Stampa del 3%, il Giornale dell' 1,5%, Avvenire e Messaggero entrambi avanzano dello 0,8% e ancora il Fatto Quotidiano dello 0,4%.

 

VENDITA QUOTIDIANI - GIUGNO 2017 VENDITA QUOTIDIANI - GIUGNO 2017

Restano in terreno negativo, invece, gli altri quotidiani: l' edizione del lunedì di TuttoSport (-22,9%) e quella del Corriere Sport-Stadio (-21,8%), Quotidiano Nazionale-Qn il Giorno (-14,2%), Gazzetta dello Sport (-9,1% e il lunedì -5,7%), Sole 24 Ore (-8,8%), Corriere della Sera (-6,6%), Quotidiano Nazionale-Qn il Resto del Carlino (-2,9%), Quotidiano Nazionale-Qn la Nazione (-2,6%).

 

La new entry (per debutto nel panorama editoriale italiano e nel sistema Ads) la Verità lima dell' 1,9% sulle 22.422 copie complessive carta+digitale (considerando che in edicola il dato è a quota 21.722). Sostanzialmente stabile ItaliaOggi (-0,3% nel totale carta+copia replica).

 

GIORNALISTI GIORNALISTI

CORRIERE DELLA SERA CORRIERE DELLA SERA

Sono questi i primi risultati comparati del nuovo regolamento della società Accertamenti diffusione stampa, che è diventato esecutivo con la pubblicazione precedente dei dati riferiti a maggio 2017.

Un sistema che, come sottolineato dalla stessa Ads è in via di perfezionamento, inteso come costante e progressiva definizione delle nuove voci.

 

Per esempio, c' è già stata la reintroduzione delle copie digitali multiple (peraltro con un allargamento del perimetro, suddiviso per fasce di prezzo e includendo per la prima volta le copie promozionali e omaggio), ma mancano ancora all' appello le «copie multiple gestite tramite intermediari», che «saranno a breve disponibili, a completamento della prima fase del processo di accreditamento di ciascun soggetto, a partire da luglio 2017».

 

GIORNALI 2 GIORNALI 2

Intanto, però, il nuovo corso permette un primo confronto tra le performance di vendita a giugno rispetto a quelle del mese immediatamente precedente. In parallelo, poi, il nuovo sistema di rilevazione procede e il prossimo 11 settembre saranno resi noti i nuovi dati di giugno 2017 per i mensili (a completamento di quelli comunicati ieri, per i soli quotidiani e settimanali), oltre ai nuovi trend diffusionali a luglio di quotidiani e settimanali.

 

CRUCIANI EMANUELA FIORENTINO MAURIZIO BELPIETRO CRUCIANI EMANUELA FIORENTINO MAURIZIO BELPIETRO

Anche i settimanali rispecchiano l' andamento generale dei quotidiani. Non mancano infatti i segni positivi tra i periodici con Gioia (+34,1%), Diva e Donna (+16,7%) e Chi (+8,3%), tra Espresso (+2,7%), Panorama (+0,6%) e Milano Finanza (+2,7%), ancora tra Oggi (+8,9%), Settimanale DiPiù (+7,9%) e Gente (+7,1%).

 

sogni di carta sogni di carta

Tornando ai quotidiani e tenute in considerazione tutte le precisazioni ma anche l' inizio della bella stagione e delle vacanze, che ogni anno facilitano la lettura, il quadro riassuntivo è fotografato dalla classifica generale dei primi 10 quotidiani su carta e digitale, che conferma il Corriere della Sera primo.

 

A distanza c' è Repubblica che, a sua volta, si alterna con Quotidiano Nazionale-Qn (dorso sinergico di Giorno, Nazione e Resto del Carlino) al secondo posto con 217.463 copie. Questo mese è il quotidiano del gruppo Gedi che conquista il secondo gradino del podio. Terzo il Quotidiano Nazionale, seguito dal lunedì della Gazzetta dello Sport e dalle sue edizioni nel resto della settimana. Sesta è la Stampa, dopo ci sono il Sole 24 Ore e il Messaggero. Nono Avvenire, decimo Corriere Sport-Stadio.

LA VERITA BELPIETRO 2 LA VERITA BELPIETRO 2

 

In edicola, è confermato l' exploit di rialzi per i quotidiani con Corriere Sport-Stadio su del 9% (-22,6% il lunedì), Gazzetta dello Sport dell' 8,1% (-6,6% il lunedì), Avvenire del 7,9%, Stampa del 6,7%, Repubblica del 5,2%, Libero del 3,9%, Corriere della Sera del 3,6%, Giornale del 1,5%, Fatto Quotidiano dell' 1%, Messaggero dello 0,6%, Qn-Resto del Carlino e Qn-Nazione entrambi su del 4,2%. Non mancano i segni negativi con Sole 24 Ore a -3,4% e Qn-Giorno a -1,3%.

 

urbano e mali cairo urbano e mali cairo

Nella top ten il podio è occupato nell' ordine da Qn (209.302 copie), Corriere della Sera e Repubblica. Giù dai tre gradini il lunedì della Gazzetta dello Sport e le altre uscite settimanali, Stampa, Corriere Sport-Stadio, Messaggero, il lunedì di Corriere Sport-Stadio e il Giornale.

 

Sul digitale infine (dove maggiormente il nuovo regolamento Ads deve ancora andare a regime, per esempio nell' ambito delle copie abbinate a quelle cartacee), Avvenire cresce del 12%, Corriere Sport-Stadio del 6% (e +3,4% al lunedì), Messaggero del 2,5% e Sole 24 Ore dello 0,3%. Di contro Qn-Resto del Carlino è a -6,5%, Qn-Nazione a -5,9%, Corriere della Sera a -4,5%, Gazzetta dello Sport a -2,1% (anche al lunedì), Stampa a -1,7%, Fatto Quotidiano a -1,5%, Repubblica a -1%, Libero a -0,9%, Giornale a -0,7% e Qn-Giorno a -0,6%.

FELTRI FELTRI

 

Riordinando le testate in ordine decrescente, il ranking a 10 vede Sole 24 Ore, Corriere della Sera (a sole 8 copie di distanza), Repubblica, Stampa e il lunedì della Gazzetta dello Sport. Nella seconda metà della classifica, invece, si susseguono Gazzetta dello Sport in settimana, Fatto Quotidiano, Messaggero, Gazzettino e Avvenire.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal