STO KAZAKISTAN! APPENA SBARCATO AD ASTANA EROS RAMAZZOTTI VIENE FERMATO DA UN POLIZIOTTO: IL CONTROLLO DIVENTA UN ESILARANTE KARAOKE- L'AGENTE INTONA INSIEME AL CANTANTE IL RITORNELLO DI "PIU' CHE PUOI" - EROS SCHERZA: "GLI HO DOVUTO CANTARE UNA CANZONE, SENNO'...."- VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

ramazzotti ramazzotti

 

Da www.tgcom24.mediaset.it

 

Esilarante disavventura per Eros Ramazzotti, che si trova ad Astana, in Kazakistan, per un concerto nell'ambito dell'Expo 2017. Appena sbarcato nel Paese, è stato subito fermato da un agente per un controllo, che si è poi trasformato in un simpatico siparietto. Sulle note di "Più che puoi", uno dei successi di Eros, anche il poliziotto non riesce a trattenersi e intona il ritornello insieme al cantante romano.

 

Ramazzotti, ringraziato il poliziotto (che sembra aver davvero apprezzato il duetto), scherza sul controllo ricevuto: "Gli ho dovuto cantare una canzone, sennò..."

 

ramazzotti 3 ramazzotti 3

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal