TANTO DI CAPPELLI (GAETANO) – UNA DOCENTE IN DIALETTOLOGIA INVITA LO SCRITTORE A TENERE UNA LEZIONE ALL’UNIVERSITA’, LUI TWITTA NEL SUO SLANG “APPULO-CALABBRO-LUCAAN-ROMAN-GLOBBALL”, LA PROF VA SU TUTTE LE FURIE E DISDICE L' INCONTRO, DEFINENDO IL TWEET CAPPELLIANO "DISCUTIBILE E RIDANCIANO" - UNA DOCENTE IN DIALETTOLOGIA CHE SI INDIGNA PER UN TWEET SCRITTO IN DIALETTO 'FÀ NOTZZIA' (COME SCRIVEREBBE CAPPELLI)

-

Condividi questo articolo

gaetano cappelli gaetano cappelli

Da Il Giornale

 

L o scrittore potentino Gaetano Cappelli, che in terra lucana è trendy-dandy-chic, sui social network è avvezzo a ricorrere a una sorta di esperanto dialettale di sua invenzione, ottimo per decontestualizzare il testo. In forza anche di questa sua peculiarità semantico-vernacolare, Capelli è stato invitato dalla docente universitaria Patrizia Del Puente, specializzata in Dialettologia, a tenere una lezione. A questo punto lo scrittore lucano invia un tweet a tutti i suoi amici indicando data, ora, luogo e argomento dell' incontro.

gaetano cappelli gaetano cappelli

 

gaetano cappelli tweet gaetano cappelli tweet

Poche righe che Cappelli, ovviamente, scrive a modo suo, cioè nel suo tipico linguaggio in stretto slang «appulo-calabbro-lucaan-roman-globball». Apriti cielo. La professoressa Del Puente, va su tutte le furie e disdice l' incontro, definendo il tweet cappelliano «discutibile e ridanciano». Una docente in dialettologia che si indigna per un tweet scritto in dialetto fa notizia. O, come scriverebbe Capelli, «fà notzzia».

gaetano cappelli gaetano cappelli GAETANO CAPPELLI - QUANTO SEI COOL GAETANO CAPPELLI - QUANTO SEI COOL gaetano cappelli tweet gaetano cappelli tweet

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal