LA TRAVERSATA DEL GIORDANO - ''LA MIA TRASMISSIONCINA È STATA ANCORA RINVIATA. SI PARTE IL 21 GENNAIO, NON IL 14. MA SI PARTE (MI DICONO)''. MARIO GIORDANO TWITTA IRONICO E AMARO SUL SUO PROGRAMMA DI RETE4 ''FUORI DAL CORO'', CHE NON È RICOMINCIATO QUANDO SI ASPETTAVA. TROPPO POP-SOVRANISTA? E CHE FINE HA FATTO IL RITORNO DI DEL DEBBIO? AH, SAPERLO…

-

Condividi questo articolo

 

Marco Zonetti per www.affaritaliani.it

 

Fuori dal Coro, trasmissione del preserale condotta da Mario Giordano, coadiuvato dal contraddittorio di Luisella Costamagna, era finora l'unico baluardo rimasto su Rete4 dell'ancien regime che aveva connotato fin dall'inizio l'informazione della Rete, e che vedeva nel giornalista e nei suoi colleghi Paolo Del Debbio e Maurizio Belpietro i principali e autorevoli rappresentanti.

mario giordano mario giordano

 

Dopo il 4 marzo e la vittoria del m5s e il successo di Matteo Salvini e della Lega,  Belpietro e Del Debbio erano stati eliminati senza pietà e i loro programmi falcidiati dall'arrivo di Gerardo Greco alla direzione dell'informazione di Rete4 per espresso volere di Silvio Berlusconi, e nel tweet pubblicato ieri Mario Giordano sembra quasi paventare la stessa sorte per sé e per il suo programma al momento sospeso - ufficialmente - per le festività natalizie. Festività ora concluse, tuttavia. 

 

"E niente" scrive Giordano su Twitter, " ?@fuoridalcorotv? la mia trasmissioncina è stata ancora rinviata. Si parte il 21 gennaio, non il 14. Ma si parte (mi dicono)".

Il tono è sarcastico e quel termine "trasmissioncina" evidenzia l'amarezza del giornalista nell'essersi visto assegnare un piccolissimo spazio nel preserale (dopo aver fatto la Storia dell'informazione Mediaset), e la cui ripartenza - per giunta - è a quanto pare rinviata di continuo. 

 

Mario Giordano Mario Giordano

Secondo indiscrezioni tutte da verificare, il ritorno di Mario Giordano su Rete4 sarebbe stato stoppato proprio dal Cavaliere in persona, tramite una telefonata ai direttori delle tre reti Mediaset con l'ordine di lasciare inalterato il palinsesto fino al 26 maggio, ovvero il giorno delle elezioni europee. Verità o fantapolitica?

 

Comunque sia, il giallo di Fuori Dal Coro verrà risolto soltanto il 21 gennaio, e a quel punto si vedrà se il programma ripartirà davvero o se Greco deciderà altrimenti. Nel frattempo, un altro enigma agita la tormentata Rete4 (che ieri ha tuttavia visto un exploit di Nicola Porro in prima serata con Quarta Repubblica e Matteo Salvini, raggiungendo il 6,9% di share): è vero che si parla di far tornare "l'epurato" Paolo Del Debbio nello slot che prima apparteneva a Viva l'Italia - Oggi e Domani condotto proprio da Gerardo Greco che ha fatto ascolti deludenti e che ora è stato chiuso? Per ora il ritorno di Del Debbio, assieme a quello di Giordano con Fuori Dal Coro, resta un mistero. 

 

del debbio del debbio gennaro sangiuliano, paolo del debbio gennaro sangiuliano, paolo del debbio

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute