VENTO DI LEVANTE -CHI E’, CHI NON E’, CHI SI CREDE DI ESSERE LA NUOVA GIUDICE DI X FACTOR - LA CANTAUTRICE SICILIANA NEL 2013 DA FIORELLO DISSE DI NON AVERE LA TV E STRONCO' I TALENT: "CREA ARTISTI CATODICI IN MANO A CASE DISCOGRAFICHE" – HA SCRITTO ANCHE UN LIBRO MA IL SUO SOGNO E’ SANREMO – VIDEO-TORMENTONI: "ALFONSO" E "NON ME NE FREGA NIENTE" -

Condividi questo articolo

 

 

 

 

 

Simone Alliva per www.huffingtonpost.it

levante levante

 

Ci sarà anche Levante tra i giudici della nuova stagione di X-Factor, il talent show targato Sky. Accanto a lei ci saranno Fedez e Manuel Agnelli, confermati dall'edizione 2016, più il grande ritorno di Mara Maionchi. L'anticipazione è arrivata dal sito DavideMaggio.it e oggi è stata confermata sulla pagina ufficiale del programma:

Ma chi è Levante?

 

Un tempo, di certo, non era un'amante del talent. Come dichiarò nel 2013 a Fiorello durante la sua "Edicola Fiore"

 

X Factor? Mi avevano chiamato come concorrente ma non me la sono sentita, non faceva per me. Quel sistema mi toglierebbe un respiro di cui ho bisogno, crea artisti catodici in mano a case discografiche che decidono tutto. L'idea di sentirmi costretta a cantare cose che non vorrei cantare non riesco a immaginarla. Non ho neanche la TV.

 

levante levante

A settembre, invece, Levante si siederà nel prestigioso tavolo di X Factor 11. Claudia è esplosa definitivamente nel 2013 con il tormentone Alfonso, indimenticabile il ritornello: "Che vita di merda". Il successo del suo primo singolo la spinge a pubblicare il suo primo disco Manuale Distruzione, un discreto successo in classifica e anche della critica. Il disco le è valso una nomination fra i finalisti del premio Tenco e degli Mtv European Music Awards di Glasgow come Best Italian Act.

 

Abbi Cura Di Te è il secondo disco che vede la luce nel 2015. Un disco che abbandona le sonorità india che ma che continua a graffiare per i suoi testi, come il precedente. Ciao per sempre, singolo di lancio ottiene un'ottima accoglienza da pubblico e critica

 

levante levante

La consacrazione arriva quest'anno con Nel Caos di Stanze Stupefacenti, disco interamente scritto dalla cantante. "Dodici canzoni di questo album che sono dodici stanze, dodici storie" come ha dichiarato lei stessa. Storie che raccontano l'amore in tutte le sue forme: distanza, intimità, incomunicabilità, gelosia, complicità, solitudine, delusione e aspettative. Anticipato dal singolo "Non me ne frega niente", l'album contiene anche un duetto con Max Gazzè, nella rosa dei potenziali tormentoni dell'estate 2017.

 

manuel agnelli skyarte hd 2 manuel agnelli skyarte hd 2

Non si può dire che questo non sia il suo anno. A gennaio Levante è riuscita a pubblicare anche il suo primo libro 'Se non ti vedo non esisti"che solo nelle prime tre settimane è riuscito ad arrivare alla quarta ristampa entrando di diritto nella classifica dei libri di narrativa più venduti in Italia "Era uno dei miei sogni ed è diventato realtà. In mezzo a tutto questo ci sono la sincronicità, la numerologia e tutto l'inchiostro che mi scorre nelle vene".

 

Tra i tanti sogni nel cassetto, o meglio nelle stanze di Levante resta Sanremo. Come dichiarò nel 2013: "È l'unico modo. Insomma oltre a X Factor e Amici, vorrei tanto far sapere a più gente possibile che qui fuori ci sono anche altri amici".

Oggi a distanza di quattro anni, insieme ai giudici di X Factor ci sarà anche lei.

levante levante levante levante

 

mara maionchi mara maionchi fedez manuel agnelli fedez manuel agnelli

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal