E' MORTO L'ATTORE ANTONIO PENNARELLA, NOTO AL GRANDE PUBBLICO PER L'INTERPRETAZIONE DEL BOSS NUNZIO VITARIELLO NELLA SOAP DI RAITRE "UN POSTO AL SOLE" - PENNARELLA, 58 ANNI, ERA MALATO DA TEMPO E PER QUESTO MOTIVO GLI SCENEGGIATORI AVEVANO SOSPESO LE SUE APPARIZIONI NELLA SERIE

-

Condividi questo articolo

ANTONIO PENNARELLA ANTONIO PENNARELLA

(ANSA) - E' morto l'attore Antonio Pennarella, noto al grande pubblico per l'interpretazione del boss Nunzio Vitariello nella soap di RaiTre "Un posto al sole". 58 anni, Pennarella era malato da tempo e per questo motivo gli sceneggiatori avevano sospeso le sue apparizioni nella serie. I funerali si terranno domani alle 11, a Napoli, nella chiesa di Porta San Gennaro. Pennarella aveva lavorato in teatro e nel cinema sin dagli anni Ottanta, partecipando a pellicole di registi di primissimo piano, da "Il sogno della farfalla" di Marco Bellocchio a "I buchi neri" di Pappi Corsicato. Tra le sue ultime partecipazioni quella a "Indivisibili" di Edoardo De Angelis. In tv, oltre a "Un posto al sole", ha lavorato in numerose produzioni tra cui "Il maresciallo Rocca", "La squadra", "Provaci ancora prof", "Capri", "Il tredicesimo apostolo".

ANTONIO PENNARELLA ANTONIO PENNARELLA ANTONIO PENNARELLA ANTONIO PENNARELLA ANTONIO PENNARELLA ANTONIO PENNARELLA

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

I GENITORI DI MATTEO RENZI SONO AGLI ARRESTI DOMICILIARI: A TIZIANO RENZI E LAURA BOVOLI CONTESTATI I REATI DI BANCAROTTA FRAUDOLENTA E EMISSIONE DI FATTURE INESISTENTI -SONO ACCUSATI DI AVER PROVOCATO “DOLOSAMENTE” IL FALLIMENTO DI TRE COOPERATIVE DOPO AVERNE SVUOTATO LE CASSE – TRA GLI INDAGATI ANCHE L’EX AUTISTA DEL CAMPER PER LE PRIMARIE DELL’EX  PREMIER – MATTEO RENZI: "SONO IMPAZIENTE DI ASSISTERE AL PROCESSO PERCHE'..." - SALVINI: "L’ARRESTO DEI GENITORI DI RENZI? NON C'E' NIENTE DA FESTEGGIARE..."

sport

cafonal

viaggi

salute