BOTTE CAPITALI - A ROMA UN 17ENNE, SCOMPARSO DOPO UNA NOTTE IN DISCOTECA ALL’EUR, E’ STATO RITROVATO IN FIN DI VITA DENTRO AL CANTIERE DELLA NUVOLA DI FUKSAS - IL RAGAZZO, CHE SECONDO ALCUNI TESTIMONI AVREBBE LITIGATO CON ALTRI COETANEI, E' STATO PICCHIATO SELVAGGIAMENTE E ORA E’ IN COMA ALL’OSPEDALE

-

Condividi questo articolo

Da il Messaggero.it

 

G.D.C. TROVATOIN COMA G.D.C. TROVATOIN COMA

Un ragazzo di 17 anni, G. D. C., residente a Casal Palocco, è stato ritrovato in tarda mattinata, dentro al cantiere della nuvola di Fuksas, in viale Asia, massacrato di botte. Il giovane in gravissime condizioni è stato trasportato all'ospedale San Camillo. E' in coma.  Ieri sera aveva trascorso la serata in una discoteca dell'Eur ma all'improvviso di lui si erano perse le tracce.

 

A lanciare l'allarme, contattando il 112 intorno alle 4,30, è stato un amico del 17enne. Il giovane era scomparso per una decina di ore dopo essere stato coinvolto in una lite venerdì 6 ottobre nei pressi di piazzale Marconi all'Eur, di fronte alla discoteca Room 26.

 

Secondo alcuni testimoni il ragazzo ha litigato con un altro gruppo di giovani. A quel punto sarebbe fuggito inseguito dai suoi antagonisti. Da quel momento si sono perse le sue tracce. I giovani che lo inseguivano, invece, sarebbero tornati indietro per recuperare le auto e andare via.

VOLANTI POLIZIA VOLANTI POLIZIA

 

Il ragazzo, ha scritto la mamma su Facebook lanciando l'appello e pubblicando le sue foto, era senza telefonino e documenti, perché li aveva lasciati nella borsa di un'amica. Sul caso è intervenuta la polizia.

 

NUVOLA DI FUKSAS NUVOLA DI FUKSAS

Ora gli investigatori stanno cercando di ricostruire cosa sia acdaduto, visionando anche i filmati delle telecamere dell'Eur che potrebbero aver ripreso dettagli importanti.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal