IL BRACCINO CORTO DEI PARIGINI - LA CATTEDRALE DI NOTRE-DAME HA UN ‘ROSSO’ DI 150 MILA EURO - MOTIVO? IL GRANDIOSO SPETTACOLO DI SUONI E LUCI ORGANIZZATO A NOVEMBRE HA ATTIRATO 80 MILA PERSONE MA IN POCHI SONO STATI COSI’ GENEROSI DA LASCIARE UNA CONGRUA OFFERTA - OBOLO MEDIO? UN EURO…

-

Condividi questo articolo

GIOCHI DI LUCE SULLA CATTEDRALE DI NOTRE DAME GIOCHI DI LUCE SULLA CATTEDRALE DI NOTRE DAME

(ANSA) - Tanto successo di pubblico ma poca generosità: il grandioso spettacolo "suoni e luci" in quattro serate ad inizio novembre è stato memorabile per Notre-Dame, ed ha avuto un successo di pubblico straordinario, 80.000 persone. Ma si è trattato di spettatori poco generosi, che non hanno aderito all'invito di lasciare un'offerta. E adesso, la cattedrale di Parigi si ritrova con un "buco" di 150.000 euro.

GIOCHI DI LUCE SULLA CATTEDRALE DI NOTRE DAME GIOCHI DI LUCE SULLA CATTEDRALE DI NOTRE DAME

 

"La gente che è venuta - spiega a Le Parisien, Arnaud Boutheon, presidente dell'associaizone Lux Fiat, creata per gestire le animazioni della cattedrale - ha dato meno di un'euro a testa in media". Il parroco, monsignor Patrick Chauvet, ammette la "delusione": "Adesso ci toccherà pagare le fatture". Gli organizzatori non demordono: nei prossimi giorni invieranno una email a tutti coloro che hanno assistito allo spettacolo, invitandoli ad essere generosi: "L'ideale sarebbe che dessero fra i 3 e i 10 euro entro il 31 dicembre. Così potrebbero anche dedurre la somma dalla dichiarazione dei redditi".

GIOCHI DI LUCE SULLA CATTEDRALE DI NOTRE DAME GIOCHI DI LUCE SULLA CATTEDRALE DI NOTRE DAME GIOCHI DI LUCE SULLA CATTEDRALE DI NOTRE DAME GIOCHI DI LUCE SULLA CATTEDRALE DI NOTRE DAME GIOCHI DI LUCE SULLA CATTEDRALE DI NOTRE DAME GIOCHI DI LUCE SULLA CATTEDRALE DI NOTRE DAME GIOCHI DI LUCE SULLA CATTEDRALE DI NOTRE DAME GIOCHI DI LUCE SULLA CATTEDRALE DI NOTRE DAME GIOCHI DI LUCE SULLA CATTEDRALE DI NOTRE DAME GIOCHI DI LUCE SULLA CATTEDRALE DI NOTRE DAME

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal