CIRCO VIZIOSO - CHIESTA LA CONDANNA A 30 ANNI PER ALEX ORFEI (NESSUNA PARENTELA CON LA FAMIGLIA ORFEI) PER L’OMICIDIO DEL TRAPEZISTA WERNER DE BIANCHI - L’AGGRESSIONE A COLPI DI SPRANGHE E DI COLTELLO SAREBBE AVVENUTA CON L’AIUTO DI TRE ROMENI

-

Condividi questo articolo

WERNER DE BIANCHI WERNER DE BIANCHI

Da www.ilmessaggero.it

 

La condanna a 30 anni di reclusione é stata chiesta dal pm Benedetta Callea nei confronti di Alex Orfei, di 32 anni, titolare di un circo, nel processo con rito abbreviato per l'omicidio del circense Werner De Bianchi, avvenuto il 12 agosto del 2016 a Santa Domenica di Ricadi.

 

ALEX ORFEI E WERNER DE BIANCHI ALEX ORFEI E WERNER DE BIANCHI

Omicidio commesso, secondo l'accusa, in concorso con tre romeni, dipendenti del circo dello stesso Alex Orfei, sotto processo anche loro ma con rito ordinario davanti la Corte d'Assise di Catanzaro. Il pm Callea ha svolto una lunga requisitoria ripercorrendo dettagliatamente tutte le fasi del delitto e illustrando le circostanze che l'hanno preceduto, caratterizzate dal logoramento del rapporto tra Alex Orfei e la vittima. Il pubblico ministero ha sostenuto anche l'aggravante della premeditazione che avrebbe indotto l'imputato, spalleggiato dai suoi complici, ad aggredire De Bianchi con spranghe ed un coltello.

ALEX ORFEI ALEX ORFEI

 

Fu la stessa vittima, prima di morire nell'ospedale di Vibo Valentia, ad indicare Orfei come il responsabile dell'aggressione mortale. La prossima udienza del processo, fissata per il 16 novembre, sarà riservata all'arringa del difensore di Orfei, l'avvocato Salvatore Staiano.

ALEX ORFEI ALEX ORFEI

 

Condividi questo articolo

media e tv

“BELEN È STATA IL MIO PIÙ GRANDE AMORE” - FABRIZIO CORONA SI CONFESSA A “VERISSIMO”: “IO E SILVIA PROVVEDI NON SIAMO MAI STATI UNA COPPIA. SIAMO DUE PERSONE DIVERSE CHE NON C’ENTRANO NULLA L’UNA CON L’ALTRA: SEMBRIAMO DUE ESTRANEI - NINA MORIC? È LA PERSONA PIÙ BUONA CHE ESISTA MA È ANCHE UNA PERSONA MOLTO PROBLEMATICA. E MOLTI PROBLEMI NASCONO PER COLPA MIA. IO E MIA MADRE NON CI PARLIAMO DA MOLTO TEMPO PER ORA NON VOGLIO UN RAPPORTO NÉ CON LEI NÉ CON I MIEI FRATELLI”

politica

business

cronache

sport

cafonal

CONTRO LA MORTIFICAZIONE DELLA CARNE E L'AVVILIMENTO DELLO SPIRITO C’E’ SOLO CAFONAL - “EYES WIDE SHUT” ALL’AMATRICIANA ALL’EXCELSIOR DI VIA VENETO PER LA FESTA DI MARIA FRANCESCA PROTANI, COMPAGNA DEL RE DELLE FARMACIE ROMANE, VINCENZO CRIMI - TRECENTO INVITATI. TUTTI IN MASCHERA, PIZZO E MERLETTI COME NEL FILM HOT DI KUBRICK: BONAZZE RIGONFIE, MILF D’ASSALTO, MANDRILLONI INCRAVATTATI, SCOSCIATISSIME PISCHELLE: DALLA BERLUSCHINA FRANCESCA IMPIGLIA A LILIAN RAMOS, DALLA 51ENNE KATIA NOVENTA A GIOVANNA DEODATO