E DACCI OGGI IL NOSTRO STUPRO QUOTIDIANO - A CATANIA TRE INDIANI, DI 26, 28 E 41 ANNI, SONO STATI FERMATI PER VIOLENZA SESSUALE SU DUE RAGAZZINE MINORENNI - I TRE, SPROVVISTI DI PERMESSO DI SOGGIORNO E SENZA LAVORO, SONO STATI ARRESTATI DOPO LA DENUNCIA DELLA MADRE DI UNA DELLE VITTIME

-

Condividi questo articolo

(ANSA) - Tre indiani, di 26, 41 e 28 anni, sono stati fermati da personale delle Volanti della polizia a Catania per violenza sessuale su due minorenni. L'aggressione a sarebbe avvenuta nella spiaggia libera numero 1 della Plaia ed è stata denunciata dalla madre di una delle due vittime, che sono amiche tra di loro. Secondo l'accusa, i tre, sprovvisti di permesso di soggiorno e senza occupazione, avrebbero molestato le due ragazzine. Le due vittime, nonostante lo shock, piangendo hanno fornito indicazioni utili alla polizia per individuare i tre extracomunitari in uno spogliatoio del lido. I tre sono stati fermati e condotti in carcere.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute