DORMITE BENE, DORMITE IL GIUSTO – RIMANERE A LETTO PER DIECI ORE A NOTTE (O MENO DI SEI) PUÒ AUMENTARE IL RISCHIO DI MORTE – CHI RONFA TROPPO HA PIÙ PROBABILITÀ DI SVILUPPARE ALMENO TRE CONDIZIONI DI RISCHIO LEGATE ALLA MORTALITÀ: GIROVITA IMPORTANTE, ALTA PRESSIONE SANGUIGNA ED ELEVATI LIVELLI DI GRASSI O ZUCCHERI NEL SANGUE…

-

Condividi questo articolo

DAGONEWS

 

sonno 3 sonno 3

Dormire per più di dieci ore a notte - o meno di sei - può aumentare il rischio di morte prematura. Lo rivelano i ricercatori della Seoul National University, in Corea del Sud, che hanno analizzato 133.608 persone di età compresa tra 40 e 69 anni.

 

In particolare lo studio ha rilevato che le donne che dormono più di dieci ore hanno il 40% in più di probabilità di sviluppare almeno tre condizioni di rischio legate alla mortalità: tra queste ci sono un girovita importante, un’alta pressione sanguigna ed elevati livelli di grassi o zuccheri nel sangue.

sonno 2 sonno 2

 

Ricerche precedenti avevano già sottolineato come dormire troppo (o troppo poco) provochi infiammazioni legate alla sindrome metabolica. I partecipanti, ai quali è stato chiesto quanto tempo a notte avessero dormito nell'anno passato, sono stati sottoposti a esami del Dna, del sangue e delle urine. I risultati hanno evidenziato come nei soggetti affetti da sindrome metabolica aumentasse il rischio di malattie cardiache, ictus e diabete di tipo 2.

sonno sonno

 

Uno studio dell'Università della Finlandia pubblicato nel maggio 2017, inoltre, aveva rilevato che dormire per più o meno di sette o sette ore e mezza a notte, aumenta il rischio di cancro al polmone e demenza. 

sonno 1 sonno 1 sonno 1 sonno 1 sonno sonno il sonno il sonno sonno 3 sonno 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal