DOVE C’È PRETE, C’È CAPPELLA – IN PENNSYLVANIA 300 SACERDOTI ACCUSATI DI ABUSI SU MINORI - UN RAPPORTO DI 900 PAGINE RACCONTA 70 ANNI DI MOLESTIE SU PIÙ DI MILLE BIMBI – TRA GLI ORRIBILI ESEMPI DI ABUSO C’È QUELLO DI UN SACERDOTE ACCUSATO DI AVER STUPRATO UNA BAMBINA IN OSPEDALE POCO DOPO CHE ERA STATA OPERATA O UN PRETE CHE AVREBBE MESSO INCINTA UNA MINORENNE FINGENDO POI DI SPOSARLA…

-

Condividi questo articolo

Anna Guaita per “il Messaggero”

 

prete prete

Più di trecento sacerdoti cattolici in Pennsylvania sono oggetto di un rapporto di 900 pagine che racconta di quasi 70 anni di molestie ai danni di più di mille bambine e bambini. Il rapporto è stato analizzato da un Gran Giurì, una giuria popolare convocata nel 2016 dal ministro della Giustizia della Pennsylvania Josh Shapiro. Il contenuto del rapporto è stato reso noto ieri, con il permesso della Corte Suprema dello Stato.

 

prete prete

ESEMPI In esso vengono elencati orribili esempi di abuso, incluso quello di un sacerdote accusato di aver stuprato una bambina in ospedale poco dopo che era stata operata di tonsillectomia.

 

O il caso di un prete che avrebbe messo incinta una ragazza di 17 anni, poi fingendo di sposarla, e infine fingere di divorziare da lei. Il rapporto interessa sei delle otto diocesi dello Stato, circa 300 sacerdoti, e riapre con forza lo scandalo delle violenze dei religiosi. Finora lo scandalo più grosso su questo fronte era stata la vicenda dei sacerdoti di Boston, scoppiata circa 20 anni fa, e immortalata nel film premio Oscar Spotlight.

 

prete rosario prete rosario

Ma questo rapporto è di portata decisamente più drammatica dello scandalo già gravissimo della capitale del Massachusetts. «Nonostante siano state effettuate alcune riforme istituzionali scrive la giuria gli individui colpevoli sono riusciti a sfuggire alla pena. I preti stupravano bambini e bambine, e gli uomini di Dio che erano responsabili per loro non hanno fatto nulla. E questo è andato avanti per decenni».

 

prete prete

Le vittime sostengono che «non erano riuscite a ottenere ascolto dalla Chiesa». Non esistono dati nazionali sull' estensione degli abusi dei preti cattolici contro i loro fedeli, anche se numerose vittime hanno chiesto che il governo federale si faccia carico di questa indagine a tappeto.

 

Le vittime in America vorrebbero che fosse preso ad esempio il modello australiano, dove una vasta inchiesta durata 4 anni ha esaminato casi di abusi di bambini da arte di varie chiese di diverse religiosi e di istituzioni civiche.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute