ECCO CHI DELINQUE IN ITALIA - SECONDO LE STATISTICHE DEL VIMINALE, NEI PRIMI SEI MESI DEL 2018 SONO CALATI ARRESTI E DENUNCE A CARICO DI ITALIANI E AUMENTANO QUELLI CHE COINVOLGONO I CITTADINI STRANIERI (IL 31,9% DEL TOTALE) - TRA I REATI CONTESTATI A STRANIERI RISULTANO IN CRESCITA VIOLENZE SESSUALI (+5,7%), RAPINE (+5,7%), FURTI (+5,1%), TRUFFE E FRODI INFORMATICHE (+4,3%)  

-

Condividi questo articolo

Da “Libero Quotidiano”

 

manette manette

Le statistiche confermano la linea Salvini. Mentre gli arresti e le denunce a carico di italiani sono calati, quelli che coinvolgono cittadini stranieri sono in aumento. I numeri li fornisce il Viminale. Nei primi sei mesi di quest' anno, rispetto allo stesso periodo dell' anno scorso, è cresciuta del 4,5% la percentuale di reati commessi da cittadini stranieri in Italia.

 

Secondo i dati (ancora «non consolidati») del ministero dell'Interno, infatti, tra l' 1 gennaio e il 30 giugno del 2018 sono state infatti denunciate/arrestate 429.506 persone, di cui 136.876 stranieri (il 31,9% del totale); nei primi sei mesi del 2017 le persone denunciate/arrestate erano state 464.784, di cui 127.264 stranieri (il 27,4%).

 

POLIZIA POLIZIA

Si tratta di un trend in parziale controtendenza rispetto al dato - più attendibile perché riferito a dodici mesi - degli ultimi tre anni: nel 2015 la percentuale di stranieri denunciati/arrestati era pari al 31,4% del totale per poi scendere al 29,2% nel 2016 e al 29,8% l' anno scorso.

 

Nel primo semestre di quest' anno, sempre rispetto al primo semestre del 2017, tra i reati contestati a stranieri risultano in crescita violenze sessuali (+5,7%), rapine (+5,7%), furti (+5,1%), truffe e frodi informatiche (+4,3%) e quelli legati agli stupefacenti (+5,2%).

 

In generale, nei primi sei mesi del 2018 la delittuosità si conferma invece in contrazione: rispetto allo stesso arco di tempo dell' anno precedente, diminuisce del 7,5% il numero totale dei denunciati/arrestati e calano rapine (-5,5%), estorsioni (-9,1%), furti (-8,1%) e reati legati agli stupefacenti (-3,3%); in aumento, invece, le violenze sessuali (+6,1%).La sintesi finale è questa: importiamo delinquenti.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

CONTRO LA MORTIFICAZIONE DELLA CARNE E L'AVVILIMENTO DELLO SPIRITO C’E’ SOLO CAFONAL - “EYES WIDE SHUT” ALL’AMATRICIANA ALL’EXCELSIOR DI VIA VENETO PER LA FESTA DI MARIA FRANCESCA PROTANI, COMPAGNA DEL RE DELLE FARMACIE ROMANE, VINCENZO CRIMI - TRECENTO INVITATI. TUTTI IN MASCHERA, PIZZO E MERLETTI COME NEL FILM HOT DI KUBRICK: BONAZZE RIGONFIE, MILF D’ASSALTO, MANDRILLONI INCRAVATTATI, SCOSCIATISSIME PISCHELLE: DALLA BERLUSCHINA FRANCESCA IMPIGLIA A LILIAN RAMOS, DALLA 51ENNE KATIA NOVENTA A GIOVANNA DEODATO