FOLIGNO MALIGNO - "È UN EPISODIO DI RAZZISMO E NON SI È TRATTATO DI UN ESPERIMENTO SOCIALE. IN TANTI ANNI CHE SIAMO IN QUESTO PAESE È LA PRIMA VOLTA CHE CI CAPITA UNA COSA DEL GENERE. I MIEI FIGLI STANNO MALE" - PARLA IL PAPÀ DELL'ALUNNO DI COLORE CHE, ASSIEME ALLA SORELLINA, È STATO "DERISO" DA UN MAESTRO SUPPLENTE DI UNA SCUOLA ELEMENTARE CHE SI È RIVOLTO ALLA CLASSE DICENDO "GUARDATE QUANTO È BRUTTO"

-

Condividi questo articolo

scuola scuola

ANSA

"È un episodio di razzismo e non si è trattato di un esperimento sociale. I miei figli stanno male": a dirlo è stato il papà dell'alunno di colore che, assieme alla sorellina, sarebbe stato "deriso" da un maestro supplente di una scuola elementare del folignate che si è rivolto al resto della classe dicendo "Guardate quanto è brutto". Accompagnato dalla moglie ha parlato i giornalisti fuori dalla scuola dopo aver incontrato la preside. Con i genitori dei bambini c'era anche il loro legale, l'avvocato Silvia Tomassoni.

   

razzismo a scuola razzismo a scuola

"I miei figli - ha detto ancora l'uomo - stanno molto bene nella scuola con gli altri bambini, il problema è soltanto con questo maestro. In tanti anni che siamo in questo Paese è la prima volta che ci capita una cosa del genere". Rispondendo alla domanda se crede alla versione di un esperimento sociale, ha sottolineato che il maestro "non aveva informato gli alunni". "E comunque - ha concluso - non riterrei giusto che possa aver preso i miei figli per fare un esperimento".

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

MA NON ERANO QUELLI DELL’ONESTA’? IL GRILLINO MARCELLO DE VITO ARRESTATO PER CORRUZIONE: PER I GIUDICI IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE AVREBBE INTASCATO “SOLDI” IN CAMBIO DELLA PROMESSA DI PORTARE AVANTI IL PROGETTO DEL NUOVO STADIO DELLA ROMA A TOR DI VALLE: “ERA A DISPOSIZIONE DEI COSTRUTTORI PARNASI, TOTI E STATUTO” – E' UNA BOMBA CHE SCUOTE IL CINQUE STELLE ROMANO E L'AMMINISTRAZIONE RAGGI – ALTRI TRE IN MANETTE- IN CORSO PERQUISIZIONI IN CAMPIDOGLIO E NEGLI UFFICI DI ACEA

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute