FOLLIA CAPITALE - INCUBO SUI BUS COTRAL: UN PORTANTINO CONFICCAVA AGHI DI SIRINGA NEI SEDILI – IL 58ENNE E’ STATO DENUNCIATO CON L’ACCUSA DI LESIONI PERSONALI AGGRAVATE – ECCO L’UOMO IN AZIONE - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Da www.ilmessaggero.it

 

bus cotral bus cotral

Conficcava aghi di siringhe sui sedili degli autobus Co.tra.l. impiegati sulla tratta Roma Ponte Mammolo-Subiaco. Un italiano di 58 anni, operatore sanitario presso un ospedale della Capitale, è stato denunciato a piede libero dai carabinieri della stazione di Subiaco con l'accusa di lesioni personali aggravate.

 

La vicenda e le indagini sono partite lo scorso mese di dicembre, dopo i ritrovamenti di aghi di siringa conficcati nei sedili. Nel corso dei vari sopralluoghi effettuati, i carabinieri hanno ricostruito che gli aghi venivano nascosti nelle sedute dei mezzi pubblici, con l'obiettivo di pungere gli ignari viaggiatori.

bus cotral bus cotral

 

Le indagini, grazie ai servizi di osservazione e ai sistemi di videosorveglianza installati sugli autobus, hanno consentito ai carabinieri di risalire al 58enne, ritenuto l'autore del gesto. Durante le perquisizioni, delegate della procura di Tivoli, scattate nella sua abitazione e nello spogliatoio del luogo di lavoro, l'uomo è stato trovato in possesso di altri numerosi aghi da siringa e aghi cannula a farfalla, sui quali saranno effettuati accertamenti per verificare l'eventuale presenza di agenti infettivi.

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

“CORONA SU FEDEZ SA MOLTO DI PIÙ DI QUELLO CHE DICE” – IL LATO B DI TAYLOR MEGA, IL TALENTO DI MAHMOOD E LE ALLUSIONI DI “FURBIZIO” SUL RAPPER, DANDOLO A RADIO2: “CHI È QUEL FAMOSO CALCIATORE ORMAI ESPATRIATO E AMANTE DELL'AFRICA CHE HA CAMBIATO RECENTEMENTE FIDANZATA E HA LASCIATO LA SUA TRANSESSUALE PREFERITA MILANESE PER UNA NOTA TRANSESSUALE INVECE PIEMONTESE?” – “MAHMOOD NEI SALOTTI MILANESI È UN’ICONA, LO CHIAMANO IL CAVALLO EGIZIANO O L’ANACONDA” – VIDEO+FOTOGALLERY

politica

business

cronache

SORELLE COLTELLE – È MORTA LEE RADZIWILL: AVEVA 85 ANNI E LA SUA VITA ERA SEMPRE STATA LEGATA ALLA SORELLA, JACKIE KENNEDY – STESSO VITINO, STESSE GAMBE, STESSO CHARME: UNA MORA, L’ALTRA BIONDA, UNA PERFETTA AGLI OCCHI DI TUTTI, L’ALTRA PERFETTA PER DAVVERO – TRA VELENI, SCHIAFFI E TRADIMENTI, A OTTOBRE ERA USCITO IL LIBRO CHE RACCONTAVA LA VERA STORIA: “LEE ANDÒ A LETTO CON KENNEDY E L’EX FIRST LADY LE RUBÒ ONASSIS – L’INTERVISTA: “MIA SORELLA NON FA CHE PENSARE A SÉ. JFK? SI SENTE DISPIACIUTA SOLO PER SE STESSA” – VIDEO

sport

cafonal

viaggi

salute