GIALLO IN COLOMBIA – UN IMPRENDITORE ITALIANO E LA MOGLIE VENGONO UCCISI A COLPI DI PISTOLA DOPO AVER CENATO IN UN RISTORANTE – ROBERTO GAIOTTINO E CLAUDIA PATRICIA DOMINGUEZ ERANO IN SUDAMERICA PER VISITARE I FAMILIARI DI LEI, EX MODELLA COLOMBIANA – STAVANO ANDANDO VERSO L’ALBERGO DI LUSSO DOVE ALLOGGIAVANO QUANDO IL KILLER…

-

Condividi questo articolo

Floriana Rullo per www.corriere.it

 

roberto gaiottino 3 roberto gaiottino 3

Cinque colpi di pistola sparati da un killer. Due in testa come in una vera e propria esecuzione. Sono stati uccisi sabato sera, 16 giugno, in Colombia l’imprenditore edile di Barbania Roberto Gaiottino, 44 anni, originario di Barbania, in Canavese (Torino), e la moglie colombiana Claudia Patricia Zabala Dominguez di 36 anni.

 

Un’esecuzione

Il duplice omicidio è avvenuto a Risaralda, città di origine di Claudia Patricia, circa diecimila residenti. Dalle prime indagini Claudia Patricia e Roberto Gaiottino avevano cenato con un amico colombiano in un ristorante della città.

 

roberto gaiottino 4 roberto gaiottino 4

E, alle 22, si stavano dirigendo verso l’albergo di lusso dove erano in vacanza. Roberto Gaiottino e la moglie abitavano in una villa in via Tommaso Ferreri a Barbania. La sua famiglia è molto comosciuta in tutto il territorio canavesano per l’attività edile che Roberto portava avanti dirigendo l’impresa di costruzioni Mivillaitaliana.

 

Sposato con Claudia, colombiana con un passato da modella, erano in Sudamerica dai familiari della donna. Sarebbero tornati tra qualche settimana.

roberto gaiottino 2 roberto gaiottino 2 roberto gaiottino 1 roberto gaiottino 1

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

 TUTTI I VIDEO E I TWEET DEL ''GFVIP''! ''IVAN CATTANEO HA APPENA CHIESTO ALLA MARCHESA (DE CHE?) DELUCIDAZIONI SULLO SBIANCAMENTO ANALE E IO MI SENTO MALE. BENTORNATO GFVIP'' - IL COMMENTO DI DANDOLO: ''BENEDETTA MAZZA (UN NOME UN DESTINO!) ORA IL TUO COMPITO È CERCARE IL PESCE GIUSTO IN PISCINA''. CON QUESTA ESCLAMAZIONE DI ILARY, ZINNE ALL'ARIA E COTONATA PLATINO, SI RIASSUME IL MOOD DI UN'EDIZIONE CON GRAN POTENZIALE TRASH! - PEPPI NOCERA: NEI '70 MOLTO PRIMA DEL GAY PRIDE, CATTANEO SI PRENDEVA SCHIAFFI E SPUTI AL PARCO LAMBRO FACENDO IL FROCIO PER I CULI DI MOLTI CANTANTI 'ETERO'. QUINDI: RISPETTO

politica

business

cronache

sport

cafonal