GUAI PER IL “BULLONAIRE” - BRIATORE INDAGATO PER CORRUZIONE CON L’ACCUSA DI AVER CERCATO DI AMMORBIDIRE L'EX CAPO DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE DI GENOVA, WALTER PARDINI (ARRESTATO), PER RIAVERE IL SUO YACHT E USCIRE INDENNE DAL PROCESSO PER EVASIONE FISCALE - IN MANETTE ANCHE IL COMMERCIALISTA DI BRIATORE - I PM: "GLI AFFARI IN KENYA ERANO IL CROCEVIA DEI FAVORI"

-

Condividi questo articolo

FLAVIO BRIATORE FLAVIO BRIATORE

1 - "TANGENTI AL FISCO PER RIAVERE LO YACHT" BRIATORE INDAGATO

Marco Grasso e Matteo Indice per “la Stampa”

 

L'accordo sottobanco sembra uscito da un film e si materializza con il più classico dei pizzini. A un capo del tavolo è seduto il commercialista di Flavio Briatore, Andrea Parolini.

All'altro Walter Pardini, ex direttore dell' Agenzia delle Entrate di Genova, da tempo nel mirino degli inquirenti perché ritenuto «propenso alla corruzione».

 

santanche briatore santanche briatore

Briatore ha bisogno d'un parere giuridico-fiscale che gli consenta di sottrarre il suo yacht Force Blue alla confisca; il dirigente pubblico ha investito soldi in un lodge in Kenya, ma gli affari vanno male e proprio il possibile contatto con l'imprenditore sembra un' ottima occasione per risollevarli, facendo dirottare magari «alcuni clienti vip». «Questo è il mio telefono personale - dice Pardini scarabocchiando un foglietto - quindi ora se vuole farmi una proposta oscena, può usare direttamente il cellulare...».

BRIATORE YACHT FORCE BLUE BRIATORE YACHT FORCE BLUE

 

L'epilogo di quell' incontro, avvenuto il 31 gennaio 2017, si è svolto ieri mattina. I finanzieri del Primo Gruppo, guidati dai colonnelli Ivan Bixio e Giampaolo Lo Turco, hanno messo ai domiciliari Parolini e Pardini, con l'accusa di corruzione e tentato depistaggio, mentre Briatore è indagato a piede libero solo per corruzione. Pardini, va precisato, era già stato condannato per tangenti in un' altra vicenda e non è più nell' organico delle Entrate, dove sono state sospese due funzionarie che secondo i pm si prestarono a fabbricare il dossier pro Briatore: Elena Costa, vertice dell' ufficio legale, e Claudia Sergi, capo team della medesima divisione.

 

BRIATORE BERLUSCONI E MARTIN BOUYGUES BRIATORE BERLUSCONI E MARTIN BOUYGUES

Tutto nasce nella primavera 2017, quando Walter Pardini viene sorpreso dalle Fiamme Gialle mentre intasca una mazzetta da un'azienda inguaiata con il Fisco. E però le intercettazioni svelano che contemporaneamente sul suo tavolo c'era il caso Force Blue.

 

In quel momento Briatore ha una condanna in primo grado, poi confermata in appello, per una maxi-evasione: per anni, insistono i magistrati, non ha pagato le giuste tasse sul carburante, camuffando la proprietà effettiva dell' imbarcazione con noleggi da una società di chartering. Per evitare la conferma, e soprattutto la confisca della barca che vale 20 milioni, il suo pool di legali caldeggia una transazione da 4 milioni. Il punto più importante del patto è tuttavia un altro: l'Agenzia delle Entrate deve fornire un parere che getti ombre sull' interpretazione delle norme, indebolendo così il processo.

flavio briatore e heidi klum 2 flavio briatore e heidi klum 2

 

«Durante una riunione alla presenza di Briatore - riferisce Parolini in un interrogatorio - l'avvocato Franco Coppi disse che la conciliazione poteva essere utile ai fini penalistici, enfatizzando l'incertezza della norma». Il terminale dell' intesa è Pardini e Briatore - pur non ricorrendo mai nelle conversazioni captate - è quindi inguaiato dal suo commercialista, che lo definisce d' accordo con la strategia del parere addomesticato.

 

2 - FLAVIO BRIATORE ACCUSATO DI CORRUZIONE: "PAROLINI È UN CONSULENTE DOVEVA SOLO MEDIARE"

lo yacht di briatore lo yacht di briatore

M.Ind. per la Stampa

 

Briatore, lei ha cercato di ammorbidire l'ex capo delle Entrate di Genova Walter Pardini per riavere il suo yacht e uscire indenne dal processo per evasione fiscale?

«Io non so neppure chi sia questo signore, questo Pardini. Non l'ho mai incontrato, non gli ho mai parlato, men che meno quando sono stato a Genova in occasione delle udienze sul caso Force Blue».

flavio briatore e heidi klum 1 flavio briatore e heidi klum 1

 

Ha mai chiesto al suo commercialista Andrea Parolini di ammorbidire Pardini? Sono stati entrambi arrestati per questa storia, l'indagine è stata piuttosto articolata.

«Ripeto: non ne so nulla, posso dire che Parolini era un nostro consulente, come altri, e in questa veste aveva un mandato: doveva mediare, cercare una conciliazione, ma non ho notizia dei problemi che sommariamente apprendo adesso. Ne discuterò con i miei avvocati, cercherò di capire meglio».

 

La Procura sostiene che la moneta di scambio con l' ex dirigente del Fisco fossero agevolazioni per gli affari di lui in Kenya: lei si sarebbe impegnato a risollevare i conti d' un resort mandandogli clienti...

gp di montecarlo briatore gp di montecarlo briatore

«Ma quali clienti? Io mi sono allontanato dal business in Kenya nel 2015, non c' erano più le condizioni per investire. Ci sono stati attentati terroristici, primo fra tutti la strage all' Università di Garissa (aprile 2015, 150 studenti trucidati a Nairobi per mano d' un commando islamista), disordini e in particolare la costa nei pressi di Malindi è divenuta impraticabile sul piano economico. Non so davvero cos' avrei potuto fare».

 

È vero che si era impegnato ad agevolare Pardini nell' ottenimento di alcuni permessi, sempre in Kenya, grazie alle sue entrature maturate nel corso di molti anni?

«Non è difficile ottenere autorizzazioni in Kenya se si voglio avviare attività commerciali, se vuoi aprire un ristorante, un albergo o qualunque cosa. Non c' è bisogno di Briatore o di altri sponsor speciali...».

 

FLAVIO BRIATORE DAL BARBIERE FLAVIO BRIATORE DAL BARBIERE

Ha più usato lo yacht Force Blue?

«Poche volte, ovviamente come fruitore di charter. D'altronde quella dei noleggiatori è una cerchia ristretta e abituale, lo spiego da anni in questa vicenda».

giovanni malago flavio briatore (3) giovanni malago flavio briatore (3) flavio briatore (1) flavio briatore (1) BRIATORE VS CAVALLI BRIATORE VS CAVALLI ELISABETTA GREGORACI FLAVIO BRIATORE ELISABETTA GREGORACI FLAVIO BRIATORE

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

IL PONTE DEI SOSPIRI, ENNESIMO FLOP A 5 STELLE - VI RICORDATE DI MAIO CHE STREPITAVA LA REVOCA DELLA CONCESSIONE AD AUTOSTRADE/BENETTON? COME PER LA TAP E DOMANI PER LA TAV, SI RINCULA - ANCHE TONTINELLI HA CAPITO CHE LA REVOCA DELLA CONCESSIONE RICHIEDE TEMPI LUNGHI, PIENI DI TRANELLI LEGALI - PER SALVARE LA FACCIA PENTASTELLATA, IN BALLO UNA TRATTATIVA MOLTO, MOLTO RISERVATA PER SPINGERE IL GRUPPO DEI BENETTON A FARE UN PASSO INDIETRO SPONTANEAMENTE. IN CAMBIO DI COSA? AH, SAPERLO…

business

cronache

sport

“SONO IL TOTTI DELLE TV ROMANE” – LAMBERTO GIORGI: "MI VOLEVANO RAI E MEDIASET. MA NON ME LA SONO MAI SENTITA DI ABBANDONARE ‘TELEROMA 56’ - PICCININI FACEVA LE RADIOCRONACHE ANCHE CON IL TELEFONO A GETTONI O DAL BALCONE - GRAZIANI MI SALUTAVA COSÌ: “A LAMBÈ MA NON CE POI PORTÀ TU SORELLA ELEONORA. GLI PORTAI UNA FOTO CON DEDICA E LUI DISSE: 'QUANTO È BONA” – E POI LIEDHOLM, CARESSA, UGO RUSSO, PARDO (“MI HA FATTO COMMUOVERE”) E IL CAFFE’ “D’AUTORE” CHE BEVEVA ALLA FINE DEL PRIMO TEMPO - VIDEO

cafonal

CHI È DAVVERO DANIELA DEL SECCO D’ARAGONA? DAGOSPIA LO HA SVELATO NEL LONTANO 2013 - LA SIMPATICA DANI NON È AFFATTO UNA MARCHESA CON “DUEMILA ANNI DI STORIA FAMILIARE, DISCENDENTE DA SETTIMIO SEVERO” MA UNA VISPA ESTETISTA CHE SU UN'EMITTENTE PRIVATA LAZIALE NEGLI ANNI ‘90 TELE-VENDEVA LE SUE CREME DI BELLEZZA ESORDENDO SEMPLICEMENTE COME "SONO DANIELA DEL SECCO…" - A COLPI DI CAFONAL S’È TRASFORMATA IN “MARCHESA D’ARAGONA” TALMENTE SCIROCCATA DA DIVENTARE PIÙ VERA DELLA FICTION

viaggi

salute