“I MIGRANTI ANDREBBERO ANNEGATI AL LARGO” – IL MODERATO POST SU FACEBOOK DI GLORIA BURINI, UNA DOTTORESSA IN SERVIZIO ALL’OSPEDALE “DELLA MISERICORDIA” (SIC!) DI SPOLETO – LO SCREENSHOT LANCIATO SU FACEBOOK DA SELVAGGIA LUCARELLI SCATENA LE POLEMICHE. L’USL AVVIA UN PROCEDIMENTO DISCIPLINARE

-

Condividi questo articolo

Giuseppe Gaetano per www.corriere.it

 

IL POST FACEBOOK IN CUI GLORIA BURINI SCRIVE CHE I MIGRANTI ANDREBBERO ANNEGATI IL POST FACEBOOK IN CUI GLORIA BURINI SCRIVE CHE I MIGRANTI ANDREBBERO ANNEGATI

I migranti «andrebbero annegati al largo». A scriverlo su Facebook non è uno skinhead esaltato dalla politica di respingimenti, ma una dottoressa in servizio al pronto soccorso di Spoleto, in provincia di Perugia.

 

Frasi rabbiose, dettate da un livore ingiustificabile, in cui si insinua che la scabbia (riscontrata recentemente in quasi tutti i migranti della Diciotti) sia in rapporto diretto con dei presunti abusi sessuali consumati dai profughi.

 

Sul social network il profilo del medico è improvvisamente scomparso, ma lo screenshot del suo commento è stato salvato da diversi utenti, tra cui la blogger Selvaggia Lucarelli, che l'ha ricondiviso scatenando la gogna mediatica.

 

IL TWEET DI SELVAGGIA LUCARELLI CONTRO GLORIA BURINI IL TWEET DI SELVAGGIA LUCARELLI CONTRO GLORIA BURINI

Sul capo della dottoressa - che in questi giorni non è al lavoro ma in ferie - è piovuta una prevedibile raffica di critiche, a cominciare dal direttore sanitario dell'ospedale Luca Sapori: «Espressioni inaccettabili».

 

L'Usl umbra ha immediatamente formalizzato l'avvio di un procedimento disciplinare nei suoi confronti, inviandole una «richiesta di chiarimenti». «Ora seguiranno i passi successivi previsti dalla legge» annuncia il direttore generale dell'azienda sanitaria, Imolo Fiaschini, che si è rifiutato di commentare le parole del medico: «Mi pare superfluo» ha chiosato laconico.

 

I MIGRANTI SBARCANO DALLA DICIOTTI I MIGRANTI SBARCANO DALLA DICIOTTI

Non è sembrato superfluo invece all'assessore regionale alla Sanità, Luca Barberini, che dichiara di aver «appreso con sgomento» delle «assurde e vergognose frasi razziste»: «Affermazioni di questo genere, che non rispettano la dignità delle persone - scrive anche lui su Facebook -, non sono mai tollerabili e risultano ancora più gravi se fatte da chi ricopre certi ruoli e dovrebbe essere impegnato a garantire un servizio pubblico essenziale, come la tutela della salute».

LUCA BARBERINI LUCA BARBERINI

 

«La sanità umbra è un'eccellenza al livello nazionale - sottolinea - e si è sempre contraddistinta per la grande professionalità, umanità e solidarietà dei suoi operatori: questa storia rappresenta un caso isolato, che non scalfisce in alcun modo questi valori, che continueremo a promuovere a tutti i livelli».

donne diciotti donne diciotti diciotti migranti diciotti migranti migranti a bordo della diciotti migranti a bordo della diciotti nave diciotti nave diciotti laura boldrini a bordo della diciotti 1 laura boldrini a bordo della diciotti 1 laura boldrini a bordo della diciotti laura boldrini a bordo della diciotti nave diciotti nave diciotti migranti migranti diciotti diciotti

 

Condividi questo articolo

media e tv

MILANOSPIA! - TUTTI PAZZI DELLE PERFORMANCE EROTICHE DELLA MARINI. MA TRA LEI E L'AITANTE SPAGNOLO C'È DI MEZZO UN TRUCCATORE. MA IL FLIRT CE L'AVEVA LEI O IL TENTATORE IBERICO? - FRECCERO VERSO UNA POLTRONA IMPORTANTE IN RAI - LA STAR DELLE SFILATE? SONA! - IL MATRIMONIO CHE UNIVA UN'EX DIRETTORA E UN GIORNALISTA PARE CHE SIA SCOPPIATO A CAUSA DI UNA DI LUI SCAPPATELLA - IL SENATORE PD E LA MOGLIE SONO MOLTO AMICI DI UN DISCUSSO OLIGARCA - IL GIORNALISTA EPURATO PASSA LE NOTTI TRA "PIATTI CALDI" E SONNIFERI. TROVERA' PACE? - IL FIGLIO DELLA NOTA IMPRENDITRICE E' IL CLIENTE PIU' AMATO DALLE TRANS MILANESI - LA COMPAGNA DEL POLITICO DI FARSA ITALIA E' SEGRETAMENTE LESBICA. E CON UNA SHOWGIRL...

politica

business

cronache

sport

cafonal