“PAPA FRANCESCO SAPEVA DEGLI ABUSI SU BAMBINI SORDOMUTI” - UN’INCHIESTA DEL “WASHINGTON POST” LANCIA UN NUOVO MACIGNO CONTRO BERGOGLIO SUGLI ABUSI PERPETRATI DA SACERDOTI IN ARGENTINA E IN ITALIA - AL CENTRO L'ISTITUTO RELIGIOSO PER SORDOMUTI “ANTONIO PROVOLO” DOVE TREDICI PERSONE SONO ACCUSATE DI ABUSI SESSUALI E STUPRO...

-

Condividi questo articolo

Da https://www.huffingtonpost.it

 

INCHIESTA SUI PRETI PEDOFILI ALL ISTITUTO ANTONIO PROVOLO INCHIESTA SUI PRETI PEDOFILI ALL ISTITUTO ANTONIO PROVOLO

Presunti abusi su bambini sordi, coperti dalla Chiesa di Papa Francesco. È una vicenda sollevata da una approfondita inchiesta del Washington Post su uno "dei peggiori scandali" di abusi nella Chiesa che riguarda sacerdoti in Argentina e in Italia. Al centro l'istituto religioso per sordomuti Antonio Provolo e tredici persone accusate, più una quattordicesima che si è dichiarata colpevole di abusi sessuali, compreso lo stupro, ed è stata condannata a dieci anni di reclusione.

 

ISTITUTO ANTONIO PROVOLO ISTITUTO ANTONIO PROVOLO

A capo della banda, scrive il Washington Post, un sacerdote 80enne italiano dal nome Nicola Corradi, atteso a processo nel mese di marzo. Corradi era il direttore spirituale della scuola e aveva una carriera decennale che attraversava due continenti. E così il suo arresto alla fine del 2016 sollevò una domanda immediata: la Chiesa cattolica aveva la sensazione che potesse essere un pericolo per i bambini?

PRETI PEDOFILI ALL ISTITUTO ANTONIO PROVOLO PRETI PEDOFILI ALL ISTITUTO ANTONIO PROVOLO

 

Secondo il Washington Post, che ha condotto una inchiesta attraverso revisione di tanti documenti, lettere private e dozzine di interviste sia in Italia sia in Argentina, sia i funzionari della Chiesa, sia Papa Francesco, furono avvertiti ripetutamente sul gruppo che perpetrava abusi nell'istituto. Ma nessuno ha mai preso provvedimenti o assunto azioni nei confronti dei sospetti, né tantomeno di Corradi.

PRETI PEDOFILI ALL ISTITUTO ANTONIO PROVOLO PRETI PEDOFILI ALL ISTITUTO ANTONIO PROVOLO PRETI PEDOFILI ALL ISTITUTO ANTONIO PROVOLO PRETI PEDOFILI ALL ISTITUTO ANTONIO PROVOLO PRETI PEDOFILI ALL ISTITUTO ANTONIO PROVOLO PRETI PEDOFILI ALL ISTITUTO ANTONIO PROVOLO

 

Condividi questo articolo

media e tv

PRATI IN FIORE: “MI SPOSO A MAGGIO E POI TRASLOCO A MIAMI” – IL PADRE CHE L'HA ABBANDONATA, L'INFANZIA IN COLLEGIO, LA MAMMA CHE ANDAVA A TROVARLA QUANDO POTEVA, PAMELONA SI RACCONTA: “IL PASSATO ORA NON ESISTE. LA TV OFFRE POCO. GLI APPLAUSI NON MI MANCHERANNO, NE HO AVUTI ABBASTANZA. ADESSO VOGLIO FARE SOLO LA MOGLIE E LA MAMMA” – E PARLA DEI FIGLI IN AFFIDO E DELL'AMORE PER IL COSTRUTTORE MARCO CALTAGIRONE: “NON HO GUARDATO LA RICCHEZZA MATERIALE. PER LUI SONO ANCHE RISALITA SU UN AEREO” - FOTO BOMBASTICHE

politica

DOPO LA STORICA VITTORIA IN BASILICATA (SETTIMA REGIONE VINTA DAL CENTRODESTRA) SALVINI HA CAPITO CHE SE ANCHE LE EUROPEE AVRANNO QUESTI RISULTATI SARÀ IMPOSSIBILE EVITARE LA CADUTA DI QUESTO SFIGATO GOVERNO GIALLO-VERDE (NELLA COMUNITÀ INTERNAZIONALE VIENE RITENUTO IL PEGGIOR ESECUTIVO ITALIANO DAL DOPOGUERRA) - IL “TRUCE” NON VORREBBE FARE UN GOVERNO CON BERLUSCONI MA È PROBABILE CHE CI SARÀ COSTRETTO PERCHÉ È DIFFICILE CHE MATTARELLA CONCEDA LE ELEZIONI IN PREVISIONE DI UNA MANOVRA DI AGGIUSTAMENTO IN AUTUNNO DI ALMENO 20 MILIARDI DI EURO...

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute