“SONO STATA STUPRATA DA UN IMMIGRATO” – IL RACCONTO CHOC DI UN’ANZIANA DI CASTEL VOLTURNO ALLA POLIZIA. DOPO LA VIOLENZA NEL SUO APPARTAMENTO LA DONNA ERA IN STATO CONFUSIONALE MA È RIUSCITA A CHIAMARE IL 113 – GLI AGENTI NELLA CASA HANNO TROVATO…

-

Condividi questo articolo

Sergio Rame per www.ilgiornale.it

 

supro 5 supro 5

"Sono stata stuprata da un immigrato". La voce strozzata e ancora intrisa dell'orrore subito. Quella appena passata è stata, per una vedova 74enne di Castel Volturno, una notte di violenze e paura. Secondo quanto ha denunciato alla polizia, sarebbe stata infatti violentata da uno straniero.

 

"La violenza sessuale sembra essere diventata una moda - denuncia il presidente del Libero Sindacato di Polizia (Li.Si.Po.), Antonio de Lieto, - è necessario intervenire senza lungaggini ed al riguardo per il reato di abuso di violenza sessuale, a nostro avviso, sarebbe opportuno prevedere una pena esemplare: la castrazione chimica senza se e senza ma".

 

stupro stupro

Dopo il brutale stupro nel suo appartamento a Pescopagano Castel Volturno, come ricostruisce il Messaggero, la vedova era in forte stato confusionale ma è riuscita comunque a telefonare al 113.

 

Una volta soccorsa, è stata portato d'urgenza in ospedale dove è stata immediatamente ricoverata. "Sono stata stuprata da un uomo di nazionalità straniera... un immigrato", avrebbe detto l'anziana ai poliziotti accorsi in casa dopo la chiamata di emergenza.

vittime di stupro vittime di stupro

 

Nell'appartamento della vittima gli agenti hanno, infatti, trovato diverse tracce ematiche. Sulla violenza sessuale sono ora iniziate le indagini da parte della Questura di Caserta coordinata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, diretta da Maria Antonietta Troncone.

 

Ma il sindacato di polizia già chiede al governo di prevedere una pena esemplare: la castrazione chimica per tutti gli stupratori. "Siamo certi che questo esecutivo - ha commentato de Lieto - saprà apportare quei necessari correttivi atti a restituire la sacrosanta tranquillità a tutte le donne che, per svariati motivi, si trovano da sole in casa o a doversi spostare lungo le strade della propria città".

stupro stupro jesolo stupro jesolo stupro senegalese arrestato per stupro senegalese arrestato per stupro stupro rimini stupro rimini

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute