“IL TUMORE? SI SCONFIGGE CON UNA DIETA VEGANA” – YOUTUBER DEL TEXAS MUORE DI CANCRO DOPO QUALCHE MESE – LA NIPOTE ACCUSA: "NON E’ STATA COERENTE CON LA SUA VITA SPIRITUALE. NEGLI ULTIMI TEMPI MANGIAVA CARNE E SI SOTTOPONEVA ALLA CHEMIOTERAPIA..." - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Selene Gagliardi per www.huffingtonpost.it

 

mari lopez e la nipote mari lopez e la nipote

Aveva illuso se stessa e i follower del suo canale di essere riuscita a sconfiggere un cancro al quarto stadio in soli 3 mesi grazie a una dieta vegana, ma la realtà dei fatti per la youtuber Mari Lopez era molto diversa e ora, tramite la piattaforma di videosharing, la nipote Liz Johnson ha fatto sapere che la zia non ce l'ha fatta e lo scorso dicembre ha dovuto arrendersi alla malattia, che le aveva invaso il sangue, i polmoni e il fegato.

 

Tramite il canale di YouTube intitolato Liz & Mari, le due donne del Texas per più di un anno hanno fornito consigli ai loro 11.781 seguaci su come eliminare le metastasi col metodo che per Mari aveva funzionato nel 2016, ovvero seguendo una rigida alimentazione vegana (mangiando soprattutto verdure crude), bevendo succhi di frutta a base di zenzero e limone e pregando molto in Dio. La youtuber, poi, raccontava di come tale percorso l'avesse aiutata anche a "guarire" - queste le sue parole - dalle tendenze omosessuali.

 

I filmati postati nel corso degli ultimi anni dalle due donne avevano riscosso un gran successo, arrivando a toccare anche le 300 mila visualizzazioni. Molti utenti di YouTube costretti a combattere col medesimo male spesso ringraziavano Liz e Mari per i consigli e l'incoraggiamento, mentre le critiche e le accuse di essere solo delle ciarlatane venivano eliminati dal canale dalla più giovane, "per rispetto delle nostre famiglie".

mari lopez mari lopez

 

In un recente video apparso sulla piattaforma, Liz ha annunciato la morte della zia, affermato di essere cerca che il cancro abbia vinto su di lei perché nell'ultimo periodo la donna aveva abbandonato le sue convinzioni alimentari e aveva ricominciato a mangiare un po' di carne. "Mia zia ci ha lasciati, il cancro è tornato. Non è stata coerente con la dieta e la vita spirituale" dice la ragazza nel video. "Zia ha scelto di sottoporsi alla radioterapia e alla chemio quando le è stato diagnosticato di nuovo il tumore e non ha più seguito la strada dei succhi e delle verdure crude" ha spiegato ancora.

 

Nelle ultime settimane della sua vita, poi, Mari - avendo rifiutato il suo stile di vita precedente - chiese alla nipote di cancellare i suoi audiovisivi dal canale, ma Liz glielo ha negato. "Molti mi hanno scritto affermando di aver combattuto il cancro con i nostri frullati" ha spiegato inoltre la ragazza al magazine Babe. "Altri invece hanno scelto le cure tradizionali. Alcuni sono ancora vivi, altri no, sfortunatamente. Ma noi non abbiamo mai detto che potesse funzionare al 100% per tutti" ha precisato alla stampa.

 

A spingere Mari ad accettare di nuovo la carne è stata la sorella, ovvero la madre di Liz, con cui la figlia si trova in disaccordo. "Mamma cucinava la carne usando il microonde. Zia era assolutamente contraria a questo tipo di cottura" ha sottolineato inoltre la ragazza. La youtuber, ora, non ha alcuna intenzione di chiudere il suo canale ed è ancora convinta della funzionalità della dieta da lei promossa. Per preservare la sua persona, però, nei suoi prossimi video comparirà un disclaimer in cui affermerà di non avere responsabilità alcuna qualora i frullati non dovessero funzionare.

 

mari lopez e la nipote mari lopez e la nipote

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal