“VOI EBREI NON SIETE MAI CONTENTI” – UNA DONNA ISRAELIANA LASCIA UNA RECENSIONE NEGATIVA A UN ALBERGO DI PAVIA E L’HOTEL LE RISPONDE CON UNA MAIL MISERABILE “NON LAMENTATEVI SE IN EUROPA STANNO TORNANDO I NAZISTI E I FASCISTI” – TORNATA IN ISRAELE RACCONTA TUTTO A UN GIORNALE E NE NASCE UN CASO. L’ALBERGO CERCA DI METTERCI UNA PEZZA LICENZIANDO L’AUTORE DEL MESSAGGIO: “LAVORA CON NOI OCCASIONALMENTE E…”

-

Condividi questo articolo

Estratto dell’articolo di Tiziana De giorgio per "la Repubblica"

 

bella nudelman e il marito bella nudelman e il marito

Quando Booking le chiede di dare un voto a quell' hotel che l' ha appena ospitata per una notte, Bella Nudelman non riesce a prestarci troppa attenzione. È partita da Israele con il marito Boris per una vacanza in Italia, e insieme a una coppia di amici aveva riservato una stanza in una cascina del Settecento vicino alla Certosa di Pavia, trasformata in un tre stelle a conduzione familiare.

 

(…)

 

Ed ecco che fra le recensioni dell' Hotel ristorante Italia spunta, senza volerlo dirà lei, un "cinque". Non un' insufficienza grave, direbbero a scuola, ma comunque insufficiente. «In realtà ci siamo pure trovati bene, è stato un voto dato per sbaglio», racconterà Bella più avanti.

hotel italia certosa pavia 1 hotel italia certosa pavia 1

 

(…) passano pochi minuti e sulla sua mail compare un messaggio in inglese inviato dall' hotel: "Voi ebrei non siete mai contenti. Non lamentatevi allora se in Europa stanno tornando i nazisti e i fascisti. La ragione esiste: voi". Bella sgrana gli occhi. Legge una, due, tre volte. Mostra quelle righe al marito: «Tremavo».

 

Così, quando torna a casa, decide di raccontare tutto al giornale israeliano Yediot Ahronot. Ne nasce un caso. Si scopre che l' autore del messaggio è un dipendente dell' albergo che alla coppia israeliana aveva servito la colazione.

comunicato hotel italia certosa pavia comunicato hotel italia certosa pavia

 

«Una persona che non fa parte del nostro staff abituale - si affanna a precisare la direzione - ma che lavorava con noi occasionalmente». L' uomo viene licenziato. E nel frattempo, Booking decide di bloccare le prenotazioni per l' Hotel ristorante Italia.

 

hotel italia certosa pavia hotel italia certosa pavia

«Chiediamo scusa a tutto il popolo di Israele per le parole sconvenienti che vanno contro ogni valore umano», appare, in italiano e in inglese, sul sito della cascina del Settecento pavese (…) «L' hotel è lontano da ogni tipo di odio antisemita che non ci appartiene nel modo più assoluto». L' albergo ha contattato Bella e il marito in Israele, invitandoli all' Hotel Italia e a soggiornarvi a spese della struttura stessa. «Come uomini - scrivono - non possiamo che scusarci».

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal