ALLA MELEGATTI IL NATALE PIU’AMARO CHE MAI – SI FERMA LA FABBRICA: ATTESO IL VIA LIBERA ALLA CASSA INTEGRAZIONE – L’AZIENDA DOLCIARIA SFORNERÀ L'ULTIMO PANDORO DEL 2017. POI SI ATTENDERÀ DI CAPIRE SE CI SARÀ L'OK DEL TRIBUNALE PER LA CAMPAGNA PASQUALE

-

Condividi questo articolo

 

Rachele Nenzi per il Giornale

 

 

MELEGATTI MELEGATTI

Ennesima doccia fredda per Melegatti. L'azienda dolciaria nonostante la compagna social per salvare gli stabilimenti e i lavoratori non riesce a risollevarsi.

 

E la cassa integrazione scatta da oggi. La situazione per il brand italiano ora si fa complessa. A spiegarlo Maurizio Tolotto, della Fai-Cisl di Verona: "Questo è frustrante per tutti i lavoratori, siamo spiazzati. Eravamo convinti che si potesse già pensare alla campagna e alla produzione delle colombe pasquali, ora vigileremo con attenzione sulle prossime scelte dell'azienda".

 

Situazione complessa

 

Ora la produzione è ferma. Questa mattina - come precisa il Corriere della Sera - la produzione sfornerà l’ultimo pandoro del 2017. Per la campagna pasquale si dovrà attendere l'approvazione del Tribunale, ma si presume che un parte degli operai degli stabilimenti possa essere comunque impiegata. Una buona notizia c'è: lo stipendio di novembre è stato pagato ai lavoratori dell'azienda. Purtroppo mancano ancora le mensilità di agosto, settembre e ottobre.

MELEGATTI MELEGATTI

 

La situazione di Melegatti è molto delicata: il 7 novembre scorso è stata depositata in tribunale a Verona la proposta di ristrutturazione del debito. Da quella data, quindi, entro quattro mesi (più due di eventuale proroga) la Melegatti deve pensare ad un piano di rientro dei debiti pensato per ciascun creditore. Il piano va accettato, entro quella scadenza, dai creditori che detengono il 60% del debito totale; in caso contrario, sarà fallimen

 

Condividi questo articolo

media e tv

“A FAR L’AMORE COMINCIA TU…”; “MA CHI GLIELA FA” - LA CARRA’ E FIORELLO, SHOW IN RADIO A 'IL ROSARIO DELLA SERA' – "RAFFA, IO E TE DOVREMMO FARE UN VARIETA’. CI METTIAMO LI’ CON I LUSTRINI E L’ORCHESTRA. CI DIVERTIREMMO COME PAZZI" – ECCO LA RISPOSTA DELLA CARRA’ CHE PARLA ANCHE DI ARBORE, 'MAGA MAGHELLA' E DI QUEL DUETTO TRA ROSARIO E CARLO CONTI - FIORELLO: "TU DEVI ESSERE CAVALLERIZZA DEL LAVORO" - E POI RIVELA CHI E' LA CARRA' DEL TERZO MILLENNIO - VIDEO

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute