NIGERIAN JOB - A FIRENZE IL 43ENNE NIGERIANO DANIEL CHUKWUKA SCARAVENTA DALLA FINESTRA UNA CONNAZIONALE DI 23 ANNI CHE NON VOLEVA FARE SESSO CON LUI - LA POVERINA, DOPO UN VOLO DI NOVE METRI, E’ PARALIZZATA - LA RAGAZZA VIVEVA IN STRADA ED ERA FINITA A CASA DEL SUO AGUZZINO PERCHE’…

-

Condividi questo articolo

Daniel Chukwuka Daniel Chukwuka

Davide Falcioni per http://www.fanpage.it/

 

Non ha voluto avere un rapporto sessuale con il suo proprietario di casa, che per vendicarsi l'ha buttata dalla finestra costringendola, a soli 23 anni, su una sedia a rotelle, sulla quale dovrà rimanere per tutta la vita. La vittima, ora paraplegica, è stata ridotta in fin di vita da un quarantatreenne di nazionalità nigeriana, Daniel Chukwuka, arrestato tre giorni fa. L'uomo, addetto alla sicurezza nei locali fiorentini, è accusato di tentato omicidio.

 

La donna aggredita da Daniel Chukwuka La donna aggredita da Daniel Chukwuka

I fatti risalgono ad alcuni mesi fa: era il 26 luglio quando Chukwuka gettò la ragazza giù dalla finestra della sua abitazione, al secondo piano di un condominio nella zona delle Cure a Firenze. Lo fece – spiegò agi inquirenti – “accecato dalla rabbia” perché lei disse di no alle sue avances, come se questa giustificazione potesse essere minimamente credibile oppure accettabile. Come se non bastasse, subito dopo la tragedia l’uomo raccontò alla polizia che la 23enne si era buttata da sola, tesi che sul momento venne ritenuta più probabile anche dagli investigatori. Le cose cambiarono quando, due giorni dopo, la ventitreenne si svegliò dal coma e raccontò tutto.

La donna aggredita da Daniel Chukwuka La donna aggredita da Daniel Chukwuka

 

La ragazza, arrivata in Italia da pochi mesi dopo un viaggio finito a Lampedusa, non aveva un lavoro fisso né una fissa dimora e si guadagnava da vivere mendicando. E' grazie ad alcuni suoi connazionali che trova un tetto nella casa di Chukwuka, che per pochi spicci gli affittò una stanza in un appartamento.

 

La donna aggredita da Daniel Chukwuka La donna aggredita da Daniel Chukwuka

La sera del 26 luglio la giovane e il proprietario di casa erano soli. Lei si trovava nella sua stanza, quando Chukwuca entrò, le si sedette accanto e cercò di imporle un rapporto sessuale. Lei rispose decisa di no, cercando anche di registrare la conversazione col telefono per inviarla al fidanzato. E' in quel momento che Chukwuka perde la testa, le strappa il telefono dalle mani, dà il via a una colluttazione e infine spinge la 23enne giù dal balcone. Un volo di nove metri che alla ragazza avrebbe provocato la frattura della spina dorsale. Paralizzata a vita.

Daniel Chukwuka Daniel Chukwuka La donna aggredita da Daniel Chukwuka La donna aggredita da Daniel Chukwuka

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

CONTRO LA MORTIFICAZIONE DELLA CARNE E L'AVVILIMENTO DELLO SPIRITO C’E’ SOLO CAFONAL - “EYES WIDE SHUT” ALL’AMATRICIANA ALL’EXCELSIOR DI VIA VENETO PER LA FESTA DI MARIA FRANCESCA PROTANI, COMPAGNA DEL RE DELLE FARMACIE ROMANE, VINCENZO CRIMI - TRECENTO INVITATI. TUTTI IN MASCHERA, PIZZO E MERLETTI COME NEL FILM HOT DI KUBRICK: BONAZZE RIGONFIE, MILF D’ASSALTO, MANDRILLONI INCRAVATTATI, SCOSCIATISSIME PISCHELLE: DALLA BERLUSCHINA FRANCESCA IMPIGLIA A LILIAN RAMOS, DALLA 51ENNE KATIA NOVENTA A GIOVANNA DEODATO