NUOVO ROUND DELLO SCAZZO A DISTANZA TRA FELTRI E LERNER - ALL’ATTACCO DI GAD CONTRO “LIBERO” (“APPRENDO CHE MI ATTRIBUISCE UNA VILLA (MA NON ERA CAPALBIO?). CHE BELLO, COSÌ POSSO INVITARCI QUELL'ELEGANTONE DI FELTRI A BERE UN NEGRONI”), RISPONDE FELTRI: “COI SOLDI DI TRONCHETTI PROVERA LERNER PUÒ PERMETTERSI QUESTO ED ALTRO ONDE OSPITARE IN CASA SUA CHISSÀ QUANTI NEGRI”

-

Condividi questo articolo

vittorio feltri vittorio feltri

Da http://www.liberoquotidiano.it

 

Altro giro, altra polemica tra Vittorio Feltri e Gad Lerner. Tutto inizia con la foto di Gad, Rolex al polso e maglietta rossa, in favore degli immigrati. Caso del quale si è occupato anche Libero e, successivamente, anche il direttore Feltri, il quale ha scritto per scusarsi con Gad: sbagliato attaccarti per il Rolex, giusto farlo per le tue idee (questo il succo del commento del direttore).

 

GAD LERNER COL ROLEX GAD LERNER COL ROLEX

Sui social, Lerner, aveva puntato il dito contro il nostro quotidiano: "Apprendo che Libero mi attribuisce una villa (ma non era Capalbio?). Che bello, così posso invitarci quell'elegantone di Feltri a bere un Negroni". E ora, a distanza di qualche giorno dall'ultima cinguettata di Lerner, ecco la replica di Feltri. Su Twitter, il direttore ha scritto: "Capalbio è meglio di Portofino, più chic. Coi soldi di Tronchetti Provera Gad Lerner può permettersi questo ed altro onde ospitare in casa sua chissà quanti negri". Gad colpito e affondato.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal