OGNI SCARRAFONE È BELL'A MAMMA SOJA – NEGLI USA ZSA ZSA, UN ESEMPLARE FEMMINA DI BULLDOG,  È STATA INCORONATA CANE PIÙ BRUTTO DEL MONDO PER IL 2018 – LE CARATTERISTICHE? GAMBE STORTE E UNA LUNGA LINGUA CHE LE PENZOLA DALLA BOCCA -  LA PADRONA HA INTASCATO MILLE DOLLARI PER AVER MESSO IN MOSTRA LA SUA AMICA A QUATTRO ZAMPE, MA RIVELA CHE PER LEI È BELLISSIMA - VIDEO

-

Condividi questo articolo
VIDEO: I CANI SFILANO AL CONTEST 

 

Da "www.tgcom24.mediaset.it"

 

zsa zsa 2 zsa zsa 2

Ha una lingua molto lunga e la deve trascinare con sé perché, probabilmente, non ha più denti che possano sostenerla. Non solo, ma le sue zampe anteriori sono storte. Grazie a queste caratteristiche Zsa Zsa si è aggiudicata la coppa per il cane più brutto del mondo 2018.

 

Ogni anno a Petaluma, California, si tiene il contest canino che assegna mille dollari in premio all'esemplare più bizzarro. Quest’anno il vincitore è un bulldog del Minnesota.

zsa zsa 1 zsa zsa 1

 

La competizione che vede sfilare i più improbabili tipi di migliori amici dell’uomo si tiene in California e quest’anno ha vinto un cagnolino del Minnesota.

 

Sgraziata e con le zampe storte, ma per la sua padrona: "She is beautiful", è "bellissima". Ora seguirà il destino dei vincitori delle edizioni precedenti: un fenomeno del web, ospitato in molte trasmissioni televisive. Nell’attesa di capire come la sua mamma umana vorrà spendere i mille dollari di premio.

zsa zsa 3 zsa zsa 3 zsa zsa 4 zsa zsa 4 cani brutti al contest 8 cani brutti al contest 8 cani brutti al contest 7 cani brutti al contest 7 cani brutti al contest 5 cani brutti al contest 5 cani brutti al contest 1 cani brutti al contest 1 cani brutti al contest 10 cani brutti al contest 10 cani brutti al contest 11 cani brutti al contest 11 cani brutti al contest 2 cani brutti al contest 2 cani brutti al contest 3 cani brutti al contest 3 cani brutti al contest 4 cani brutti al contest 4 cani brutti al contest 6 cani brutti al contest 6

 

 

 

 

cani brutti al contest 9 cani brutti al contest 9

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal